Leonardo DiCaprio e Robert De Niro insieme nel prossimo film di Martin Scorsese

Leonardo DiCaprio e Robert De Niro lavoreranno insieme: la conferma arriva dagli attori stessi che saranno i protagonisti del nuovo film di Martin Scorsese.

Leornardo DiCaprio ha confermato le voci riguardo la sua partecipazione al prossimo film di Martin Scorsese. L’attore è salito sul palco dei SAG Awards 2020 (Screen Actors Guild Awards) per consegnare il premio al suo collega Robert De Niro, vincitore del riconoscimento alla carriera, e ha svelato di essere in procinto di lavorare con De Niro all’adattamento del libro del 2017 Killers of the Flower Moon dello scrittore americano David Grann. 

DiCaprio ha dichiarato (minuto 03:00 del video in testata):

Ho imparato così tanto da entrambi e sono fortunato a poterli chiamare colleghi [De Niro e Scorsese]…dopo 30 anni lavoro di nuovo al fianco di Bob nel film di Scorsese  Killers of the Flower Moon. Per me è un vero onore. 

I due attori hanno già lavorato insieme nel film del 1993 Voglia di ricominciare. Entrambi, inoltre, sono stati diretti più volte da Scorsese. De Niro ha lavorato con il regista in film cult come Taxi Driver, Toro scatenato, Re per una notte, Quei bravi ragazzi, Casinò, Cape Fear - Il promontorio della paura e l’ultimo The Irishman

Leonardo DiCaprio, invece, è stato diretto da Scorsese in Gangs of New York, The Aviator, The Departed - Il bene e il male, Shutter Island e The Wolf of Wall Street. 

Insomma, il trio di professionisti al lavoro è davvero di tutto rispetto. Il nuovo progetto è tratto da un libro di grande successo, che racconta una vicenda risalente agli anni ’20. Il libro-inchiesta svela gli omicidi avvenuti tra il popolo Osage quando furono scoperti dei giacimenti di petrolio nella loro riserva in Oklahoma. 

Le compagnie petrolifere tentarono di sfruttare i giacimenti contro la volontà dei nativi americani e ne nacque uno scontro così cruento da indurre l’FBI a intervenire con delle indagini

Secondo le indiscrezioni circolate in questi giorni, gli Osage erano preoccupati di come sarebbero stati rappresentati nel film. Sembra addirittura che Robert De Niro abbia incontrato più volte il capo attuale dei nativi. 

Le riprese dovrebbero iniziare in primavera e il film dovrebbe incentrarsi sulle 20 morti misteriose avvenute negli anni in cui è ambientato il libro. L’autore David Grann, però, sospetta che le morti siano state molto più numerose.

Secondo le voci di questi giorni, Robert De Niro dovrebbe interpretare il bovaro killer William Hale

      Cerca