Gentefied, il trailer della nuova serie latino-americana di Netflix

Lo show tocca il tema della gentrificazione in una Los Angeles in rapida evoluzione.

Gentefied, nuova serie Netflix in arrivo il 21 febbraio, si mostra in un trailer ufficiale (che trovate in apertura dell'articolo). Si tratta di una dramedy latino-americana, composta da 10 episodi.

La trama ruota intorno a tre cugini messicano-statunitensi desiderosi di inseguire il Sogno Americano, nonostante esso minacci ciò a cui tengono di più: il quartiere, il nonno immigrato e il negozio di taco di famiglia. La serie, creata da Marvin Lemus e Linda Yvette Chávez, viene definita una "lettera d'amore alla comunità messicano-americana di Boyle Heights a Los Angeles".

Gentefied è infatti ambientata in una Città degli Angeli in rapida evoluzione, e tocca temi importanti come l'identità, la classe sociale e il tentativo di bilanciare la popolarità su Instagram con la spiegazione di meme ai genitori. È una serie che affronta il combattimento interiore scaturito dall'onere e l'onore di preservare le eredità familiari, pur cercando di non mettere da parte le ambizioni personali.

Il trailer mostrato da Netflix introduce un po' i protagonisti dello show: un cuoco che vuole lasciare la propria firma in un settore dominato principalmente da bianchi, un nipote combinaguai e un'aspirante pittrice.

Nel cast di questo show latino-americano si annoverano Joaquín Cosío, Karrie Martin, JJ Soria e Carlos Santos. Gentefied è stata prodotta, tra gli altri, da America Ferrera (Ugly Betty) e Wilmer Valderrama (That '70s Show), entrambe presenti nella serie come guest star. La produzione del colosso dello streaming è tratta dalla web series omonima presentata al Sundance nel 2017, particolarmente apprezzata da pubblico e critica statunitensi.

Cosa ne pensate del trailer mostrato da Netflix? Darete una possibilità a Gentefied?

Via: Deadline

Leggi anche

      Cerca