Fantasy Island, il trailer del remake griffato Blumhouse della serie Fantasilandia

Dal 13 febbraio sarà nelle nostre sale il film di Jeff Wadlow con Lucy Hale, Portia Doubleday e Maggie Q, che trasforma la serie cult degli anni '70 con Ricardo Montalban e Hervé Villechaize in un'avventura horror: ecco le prime immagini.

Ricordate Fantasilandia? È stata una delle serie (ma allora si chiamavano ancora telefilm) di culto della televisione degli anni '70 e '80. In Italia venne trasmessa da Canale 5 e seguiva le vicende del signor Roarke (Ricardo Montalbán) e del piccolo Tatoo (Hervé Villechaize), tenutario e assistente di Fantasy Island, un'isola-vacanze dove gli ospiti potevano trasformare i loro sogni in realtà.

Se nella memoria di molti è rimasta impressa soprattutto la doppia vita di Villechaize (Roger Moore ha raccontato che l'attore affetto da nanismo, morto suicida nel 1993 e interprete del cattivo Nick Nack in 007- L'uomo dalla pistola d'oro, era dipendente dalle donne), la serie fantasy creata da Gene Levitt e andata in onda dal 1977 al 1984 è ancora un fenomeno negli Stati Uniti. Tanto che Blumhouse Productions e Sony Pictures hanno pensato di riesumarla adattandola ai gusti del pubblico di oggi.

Il risultato si chiama Fantasy Island e sarà nelle sale italiane dal 13 febbraio 2020. Il trailer ufficiale, che potete vedere in apertura di questo articolo, anticipa i toni che il regista Jeff Wadlow ha deciso di adottare per il rifacimento: quelli di un horror romance ideale per un San Valentino da brividi. D'altronde Wadlow ha al suo attivo titoli di genere come Obbligo o verità e Nickname: Enigmista, l'action comedy Autobiografia di un finto assassino, il dramma sportivo Never Back Down e il cinecomic Kick-Ass 2.

Sony PicturesPortia Doubleday e Lucy Hale in una scena del film Fantasy Island
Portia Doubleday e Lucy Hale in fuga da Fantasy Island

La storia resta sempre la stessa: Michael Peña è il misterioso signor Roarke, un fosco uomo d'affari che ha lanciato un lussuoso resort su un paradisiaco atollo tropicale. In questo luogo ameno, i turisti possono far avverare per davvero i loro sogni più segreti. Peccato che queste fantasie diventano ben presto degli incubi: a scoprirlo sulla propria pelle sono le visitatrici Melanie (Lucy Hale), Elena (Maggie Q) e Sonja (Portia Doubleday), pronte a risolvere il mistero che si cela dietro l'isola pur di mettersi in salvo.

Tatoo non è più un nano di origini filippine ma diventa donna, si chiama Julia ed è interpretata dall'attrice giamaicana Parisa Fitz-Henley, già vista nel cast di serie come Jessica Jones, Luke Cage e Midnight, Texas. Gli uomini pronti ad esaudire le fantasie hanno invece i volti di Austin Stowell, Jimmy O. Yang e Ryan Hansen.

Wadlow ha scritto la sceneggiatura del film con Chris Roach e Jillian Jacobs, piegando il materiale di partenza alla collaudata formula Blumhouse: budget al minimo, massima resa al box office.

Che ve ne pare di questo Fantasy Island? Gli darete una chance in sala?

Leggi anche

      Cerca