Netflix cancella Spinning Out dopo una stagione

Il numero di spettatori non ha evidentemente soddisfatto le aspettative della piattaforma streaming.

Netflix Kat, protagonista di Spinning Out

Spinning Out è stata cancellata ufficialmente da Netflix dopo appena una stagione, secondo quanto riportato da Deadline. La serie ruota intorno a Kat Baker (interpretata da Kaya Scodelario), talentuosa pattinatrice 21enne che deve fare i conti con un infortunio alla testa, subito durante una competizione. 

La protagonista si trova così a lavorare in coppia con il pattinatore Justin (Evan Roderick di Arrow) nel tentativo di rilanciare la sua carriera, cercando di tenere a bada il suo disturbo bipolare e la palpabile attrazione per il nuovo partner. Lo show approfondisce il rapporto di Kat con la sua sorellastra Serena (Willow Shields di Hunger Games), una promettente pattinatrice veterana e la mamma bipolare Carol (January Jones di Mad Men). 

Nel cast sono presenti anche Will Kemp (Reign) nel ruolo dell'allenatore di Serena, Amanda Zhou nei panni della migliore amica di Kat e Svetlana Efremova in quelli dell'allenatrice di Kat e Justin. Di seguito sono presenti alcuni spoiler sul finale della prima e unica stagione.

Nel decimo episodio di Spinning Out, Kat si rende conto di essere davvero innamorata di Justin e finalmente glielo confessa. Se per i due sembra esserci un lieto fine a livello sentimentale, il risultato della loro esibizione rimane un'incognita, perché lo show lasciava le porte aperte a una season 2.

La decisione di cancellare Spinning Out arriva circa un mese dopo il debutto dello show su Netflix, avvenuto lo scorso 1 gennaio, ed è in linea con la politica del noto servizio di streaming di valutare il numero di spettatori nel primo mese.

E voi avete seguito la prima stagione della serie incentrata sul pattinaggio sul ghiaccio? Vi è piaciuta?

Leggi anche

      Cerca