Manchester by the Sea, le location del film con Casey Affleck

Splendide location fanno da sfondo al dramma del film Manchester by the Sea. Ecco, di seguito, i luoghi in cui sono state effettuate le riprese di questa pellicola vincitrice di due premi Oscar.

Universal Pictures Una scena del film Manchester by the Sea

Vincitore di due premi Oscar, un Golden Globe e due premi BAFTA (per citare solo alcuni dei riconoscimenti ottenuti), ⤑Manchester by the Sea è un film drammatico del 2016 scritto e diretto da Kenneth Lonergan.

La storia segue un idraulico e tuttofare che vive a Boston, Lee Chandler (Casey Affleck), costretto a ritornare nella sua città natale, Manchester-by-the-Sea a causa della morte di suo fratello Joe. È lì che Lee scopre di essere diventato il tutore legale del figlio sedicenne di Joe, Patrick (Lucas Hedges). Accettando con riluttanza questo ruolo, Lee cerca di impedire il ricongiungimento di Patrick con sua madre, una donna che anni prima aveva abbandonato la sua famiglia, essendo vittima dell'alcolismo. Di contro, però, Lee vorrebbe ritornare il prima possibile a Boston, mentre suo nipote Patrick preferirebbe rimanere a Manchester, dove ha la sua vita.

Vari flashback della pellicola ci svelano il passato tormentato di Lee: per un tragico errore la sua casa, in passato, era andata fuoco mentre lui era ubriaco, uccidendo i suoi tre bambini. La moglie Randi (Michelle Williams), incolpandolo del fatto pur non essendo stato giudicato colpevole dalla polizia, lo aveva abbandonato in preda alla rabbia. Dopo un tentativo fallito di suicidio, Lee si è successivamente trasferito a Boston, vivendo in solitudine e in preda alla depressione.

Costretto a passare del tempo a Manchester per l'impossibilità di seppellire subito il fratello a causa del gelo, Lee sarà costretto ad affrontare il suo passato, il difficile rapporto con suo nipote e con la sua città natale riuscendo, forse, a ritrovare un pizzico di forza per andare avanti con la vita.

Manchester by the Sea, che ha incassato al box office mondiale oltre 78 milioni di dollari e si è portato a casa, come accennato sopra, svariati e importanti riconoscimenti, deve il suo successo anche alle splendide location che fanno da sfondo alla drammatica storia di Lee.

Scopriamole insieme.

Le location del film

Il film è stato girato interamente intorno a Cape Ann (Massachusetts), un promontorio sull'Atlantico a circa 48 Km da Boston. È un'area spesso definita come "la cugina meno conosciuta" di Cape Cod. Da fine febbraio a inizio maggio 2015, la troupe cinematografica, per le riprese, ha girato in diverse città di Cape Ann, tra cui Manchester, Gloucester, Essex, Rockport e Beverly. La scenografa Ruth De Jong si è immersa dunque in queste piccole città costiere del Massachusetts per trovare luoghi che avrebbero aiutato a raccontare la storia della famiglia di Lee, divisa e poi riunita da grandi tragedie.

In relazione alla città di Manchester-by-the-Sea, la DeJong ha dichiarato:

Siamo davvero d'accordo sul fatto che questa città dovrebbe essere una specie di personaggio in sé e per sé. Ho incontrato tante persone, sono andata in bar e ristoranti. Una persona mi ha portata da un'altra e così via. In un certo senso è stato come essere un giornalista.

La scenografa ha fatto dunque affidamento sulla gente del posto che ha incontrato per più di semplici chiacchierate. Anzi, è addirittura andata alla ricerca del miglior pescatore della zona che l'avrebbe aiutata a plasmare l'idea della città:

L'ho trovato e ho gli detto detto: 'Ti interesserebbe lavorare con Casey?' Non so nemmeno se sapesse chi fosse Casey, ma è stato incredibile. Ci ha permesso di usare la sua barca, abbiamo usato il suo camion, abbiamo persino usato il suo cane.

Gli interni del film sono stati, invece, arredati pensando ai personaggi. Ad esempio, la casa del fratello di Lee contiene alcuni tocchi femminili come un cenno alla sua ex moglie. L'ufficio del suo avvocato è severo e sterile, mentre l'ufficio del suo capo è un vero e proprio tripudio di documenti e disordine. La De Jong ha infine aggiunto:

Abbiamo cercato di basare ciascuno dei luoghi su un personaggio senza però esagerare. Abbiamo radicato nel film il maggior realismo possibile senza renderlo troppo banale o forzato.

Analizziamo brevemente i luoghi dove stono state girate buona parte delle riprese esterne del film.

Manchester-by-the-sea

La città natale di Lee Chandler è una città di pescatori fondata nel lontano 1645 e conosciuta semplicemente con il nome di Manchester fino agli anni '80. Sebbene la città abbia una superficie di soli 5 Km quadrati, presenta quasi 8 km di costa con spiagge e zone per la pesca commerciale. Uno dei luoghi più visitati della città è "Singing Beach", chiamata così per il suono che la sabbia sembra emettere quando la gente la attraversa.

Beverly

Appena a sud di Manchester-by-the-sea, Beverly è stata il set delle riprese per diversi giorni, in particolare le parti del film immediatamente successive a quando Lee è stato costretto a tornare a casa per la morte di suo fratello. Sia la Grondin Funeral Home e che il Central Cemetery, il cimitero dove Lee seppellisce suo fratello, si trovano in questa città

Essex

Essex è stato il luogo nel quale sono state girate tutte le scene sulle quattroruote del film. Si trova sul fiume Essex, famoso per avere alcuni tra gli allevamenti di molluschi migliori al mondo.

Gloucester

L'allenamento di hockey di Patrick si svolge presso la Talbot Rink di Gloucester. La pellicola, inoltre, si è anche avventurata nel bacino di Beacon Marine della città per filmare alcune scene sul mare.

A voi è piaciuto Manchester by the Sea? E cosa ne pensate delle sue splendide location?

Fonte: MovieLocations/ArchitecturalDigest

Leggi anche

      Cerca