Resistance: Il trailer ufficiale del film con Jesse Eisenberg

Jesse Eisenberg è Marcel Marceau nel film diretto da Jonathan Jakubowicz che racconta un episodio vero del mimo durante la Resistenza francese.

IFC Films ha rilasciato un nuovo trailer ufficiale di Resistance. La pellicola, diretta dallo scrittore e regista Jonathan Jakubowicz vede protagonista Jesse Eisenberg - visto abbastanza di recente in sala con Zombieland - Doppio colpo - nei panni del mimo di fama mondiale Marcel Marceau (per i fan della serie TV Boris questo nome non può non far pensare a Stanis La Rochelle).

Il film, un biopic che racconta un episodio vero della Seconda Guerra Mondiale, si concentra sulla giovinezza di Marceau, quando questi era un aspirante attore ebreo - il vero nome era Marcel Mangel - che prima di intraprendere una formidabile carriera nel mondo dello spettacolo, fu anche, inconsapevolmente, un eroe di guerra che salvò la vita a centinaia di bambini perseguitati dai nazisti. 

IFC FilmsUna foto tratta da una scena di Resistance

Resistance: Jesse Eisenberg è Marcel Marceau

Il trailer di Resistance, fin dalle prime battute, mostra Jesse Eisenberg in lotta coi nazisti. Le immagini dell'attore che si aggira per le strade dell'Europa occupata durante la Seconda Guerra Mondiale, improvvisandosi sputafuoco per attaccare alcuni soldati nazisti, sono eloquenti e chiariscono la natura drammatica dell'opera, che riserva però sprazzi di contentezza all'ombra della grande tragedia. È la storia - vera - di un performer alle prime armi che entra a far parte della Resistenza francese, finendo con l'essere incaricato di salvare la vita a centinaia di bambini resi orfani dal regime nazista di Hitler. Come? Facendo ciò che gli riesce meglio: intrattenere e strappare sorrisi, distraendoli da un dramma più grande di loro.

Un racconto di disperazione e speranza nella catastrofe dell'Olocausto che arriverà nelle sale statunitensi a partire dal prossimo 27 marzo. Nel cast di Resistance, oltre ad Eisenberg, figurano anche Ed Harris, Edgar Ramirez, Clemence Poesy e e Matthias Schweighofer.

Leggi anche

      Cerca