Il delitto Mattarella: il trailer del film di Aurelio Grimaldi

Pubblicato il trailer de Il delitto Mattarella: il film di Aurelio Grimaldi ricostruisce l'assassinio di Piersanti Mattarella e sarà in sala dal 19 marzo 2020.

Il delitto Mattarella è un film importante che Aurelio Grimaldi ha realizzato dopo anni di documentazione sul caso dell’assassinio di Piersanti Matterella, fratello dell’attuale Presidente della Repubblica. 

Il regista ha dichiarato di aver voluto rendere omaggio alla figura di un politico onesto, ingiustamente dimenticato. Il film, però, non è solo una ricostruzione dei fatti avvenuti il 6 gennaio del 1980, ma è anche un omaggio alla discrezione dei familiari della vittima, che hanno vissuto il loro dolore con grande compostezza.

La trama del film

Il film ha inizio quel terribile 6 gennaio del 1980 quando Piersanti Mattarella, Presidente della Regione Sicilia ed esponente della DC, sta andando a messa con la sua famiglia. 

All’improvviso un giovane si avvicina al finestrino della sua auto e spara a sangue freddo, uccidendo Mattarella. 

Da quel momento in poi, partono delle indagini molto complicate, caratterizzate da tantissimi depistaggi. A seguire il caso è il giovane Pietro Grasso, che poi diventerà Procuratore Antimafia e Presidente del Senato. 

In seguito, il fascicolo delle indagini passa a Giovanni Falcone, che comincia a ricostruire una complessa rete di relazioni dietro al delitto che includono mafia, politica, terrorismo neofascista, servizi segreti e Banda della Magliana. 

Il film ricostruisce anche il clima politico di quel periodo e la posizione scomoda di Piersanti Mattarella all’interno del suo stesso partito. Le sue iniziative politiche, infatti, minavano gli equilibri di potere tra i membri della DC e gli procurarono non pochi nemici. Il suo unico protettore era il Presidente della Repubblica Sandro Pertini

Aurelio Grimaldi, però, non ha ricostruito solo i fatti, ma si è anche soffermato sul lato privato e umano di Mattarella e della sua famiglia. 

Il cast del film

Aurelio Grimaldi ha diretto un cast molto ricco che include: 

  • David Coco alias Piersanti Mattarella
  • Francesco Di Leva alias Massimo M
  • Donatella Finocchiaro alias Irma Mattarella
  • Sergio Friscia alias Rosario Spatola (affiliato a Cosa Nostra)
  • Leo Gullotta alias il politico Rosario Nicoletti
  • Vittorio Magazzù alias Aurelio
  • Tuccio Musumeci alias Salvo Lima (parlamentare siciliano ucciso da Cosa Nostra)
  • Tony Sperandeo alias Vito Ciancimino (politico condannato per associazione mafiosa)
  • Il film di Aurelio Grimaldi sarà in sala a partire dal 2 luglio 2020. L'uscita al cinema è stata posticipata rispetto a quella originale, prevista a marzo, a causa dell'emergenza COVID-19.

Leggi anche

      Cerca