La prima tripla fusione di Dragon Ball non è quello che ci aspettavamo

Nel manga di Dragon Ball Super dei personaggi inaspettati compiono una fusione a tre per la prima volta nella storia della serie.

Shueisha/Toei Animation Dragon Ball Super personaggi

Nonostante al momento non ci sia nessuna novità per un eventuale seguito della serie animata di Dragon Ball Super, il manga continua ad andare avanti ogni mese sulle pagine della rivista V Jump di Shueisha. La storia della versione cartacea ha ormai superato da un bel po’ di mesi quella vista nell’anime, introducendo un nuovo potentissimo nemico che sta dando parecchio filo da torcere a Goku e Vegeta.

Il nuovo avversario si chiama Moro, un potente stregone che 10 milioni di anni prima dell’inizio della storia aveva distrutto innumerevoli pianeti prima di essere fermato dal Daikaioh (lo stesso che verrà poi assorbito da Majin Bu), che lo imprigionò privandolo dei suoi poteri. Adesso Moro è tornato con la sua tremenda capacità di assorbire l’energia vitale dai pianeti e dagli esseri viventi.

In questo momento nel manga la Terra ha subito un’invasione da parte degli scagnozzi di Moro, che stanno affrontando i guerrieri più importanti. Una delle tecniche più famose di Dragon Ball è la Fusione, grazie alla quale è stato possibile creare alcuni personaggi rimasti nell’immaginario dei fan come Gotenks e Gogeta. Per anni i fan di Dragon Ball si sono chiesti se fosse possibile una Fusione tra tre persone, ma è sempre risultata impossibile da attuare, almeno fino a oggi.

Nella lotta contro gli scagnozzi di Moro è intervenuto anche il maestro Muten, che, nonostante la veneranda età, continua a dimostrare una potenza di tutto rispetto. Il vecchio guerriero ha scelto come avversarie tre avvenenti fanciulle, subendo il loro fascino all’inizio del combattimento, almeno fino a quando non ha deciso di combattere senza l’uso della vista. Le tre donne hanno allora utilizzato una tecnica per fondersi in un nuovo guerriero davvero potentissimo, anche se il fascino delle tre è andato perduto totalmente in questa nuova forma.

ShueishaDragon Ball Super fusione Moro
Il risultato finale della fusione tra le tre ragazze

Muten, aiutato da Crilin giunto in suo soccorso, non è riuscito a contenere la potenza di questa fusione nemmeno con l’aiuto del suo allievo. I due sono stati costretti a ritirarsi con Crilin che ha dovuto espandere la sua aura per richiamare Goku, che in quel momento si stava dirigendo sulla Terra per affrontare Moro. Inutile dire che, nonostante la potenza della fusione, le tre guerriere sono state sconfitte in un istante da Goku.

Nel manga non è stata mostrata direttamente la tecnica utilizzata dalle tre ragazze, anche se non sembra opera della classica fusione utilizzata fino ad ora. Chissà se in futuro sarà possibile anche per Goku e i suoi compagni utilizzare una tecnica simile e creare guerrieri ancora più potenti della normale fusione.

Dragon Ball Super è un manga disegnato da Toyotaro con la supervisione alla storia di Akira Toriyama stesso. La serie è iniziata nel 2015 in contemporanea con la trasmissione dell’anime omonimo, arrivando attualmente a 11 volumi usciti in Giappone.

ShueishaDragon Ball Super Toyotaro disegno

Vi piacerebbe vedere questa fusione e la saga di Moro in una nuova serie animata?

Leggi anche

      Cerca