Se son rose... le location dov'è stato girato il film di Pieraccioni

Se son rose... è un film commedia del 2018 scritto, diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni che ha scelto la sua bella Toscana per le location. Ecco i luoghi dove sono state effettuate le riprese.

Scritto, diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni, Se son rose... è un film commedia uscito nei cinema italiani a novembre 2018 che vede il famoso regista e attore toscano recitare accanto a Martina, la figlia avuta insieme all'ex moglie Laura Torrisi

Cosa succederebbe se qualcuno mandasse un messaggio alle tue ex fidanzate con scritto "Sono cambiato, riproviamoci?" 

Forse alla maggior parte delle persone non è dato saperlo, ma è ciò che accade nella pellicola a Leonardo Giustini (Pieraccioni), giornalista specializzato in tecnologia e innovazioni per il web. La figlia di Leonardo, stanca di vedere suo padre alle prese con storielle di poco conto, decide di mandare il messaggio di cui sopra alle ex fidanzate dell'uomo.

Alcune delle donne interpellate decidono di rispondere "all'accorato appello" e quella che sembrava un'innocua provocazione di un'adolescente, finisce per trasformarsi in una vera e propria macchina del tempo. Per Leonardo, quest'esperienza si rivelerà un divertente e a tratti malinconico viaggio tra passato e presente.

Girato tra giugno e luglio 2018, con un cast che vanta oltre a Pieraccioni anche gli attori Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino, Claudia Pandolfi, Gabriella Pession e il conduttore televisivo Carlo Conti, Se son rose... si caratterizza oltre che per una trama originale, quanto simpatica, anche per delle splendide location che hanno fatto da sfondo alle riprese.

Scopriamole insieme!

I luoghi del film

Toscano DOC, Pieraccioni ha deciso di portarci nella sua splendida terra natia, visto che proprio alcune città della Toscana hanno fatto da bellissimo sfondo alle vicende della pellicola.

Verdi prati e deliziosi borghi del Mugello sono i principali luoghi protagonisti di Se son rose. Parte delle audizioni prima, e delle riprese poi, sono state effettuate tra le città di Prato e di Borgo San Lorenzo.

Borgo San Lorenzo

Qui si apre il film, sul sagrato della Pieve di San Lorenzo, principale edificio di culto cattolico della città. 

A Borgo San Lorenzo si trova anche il Museo della Manifattura Chini, che funge da sorta di casa-rifugio per Leonardo, protagonista di ironici colloqui d'amore con la signora Coscia, sua vicina di casa. Nel film ammiriamo anche il Teatro Giotto del borgo in provincia di Firenze, dove a Leonardo viene presentata un'app per facilitare i provini.

Lago di Bilancino

Sulle acque del lago di Bilancino, Leonardo in barca incontra un'altra sua ex fidanzata. Stavolta, però, si tratta di Fabiola, la donna con cui ha avuto sua figlia e con la quale è tempo di fare un bilancio serio delle proprie vite. A proposito di questa scena, vanno ricordate le parole di Claudia Pandolfi, protagonista femminile della scena con Pieraccioni:

Sono stata lasciata per un'intera giornata su una barca, sotto al sole, senza acqua, sotto al sole, tanto che mi si sono ustionati ustionati i piedi. Ma va tutto quando lavori con Pieraccioni.

Prato

Una delle ex fidanzate di Leonardo è una docente di filosofia è l'uomo va a trovarla a Prato, in Piazza Ciardi. Per arrivarci passa anche in Piazza del Comune accanto alla fontana del Bacchino.

L'incontro tra Leonardo e Fabio, marito della sua ex moglie avviene al Castello di Villanova, in località Le Maschere, a Barberino di Mugello.

A Scarperia, ancora una volta in provincia di Firenze, avviene un altro incontro tra Leonardo e una sua ex, precisamente in Piazza dei Vicari.

Non ci resta che (ri)guardare Se son rose... e, perché no, pensare di regalarci un rilassante week-end nelle bellissime location del film di Pieraccioni

Leggi anche

      Cerca