Netflix dedica un video tributo a Jim Hopper di Stranger Things

I momenti memorabili del personaggio riproposti in una clip.

Netflix Hopper impegnato nelle indagini

Stranger Things è una delle serie TV di punta di Netflix, in parte per merito dei suoi personaggi unici. Tra i più amati dal pubblico c'è sicuramente lo sceriffo Jim Hopper, che sin dalla prima stagione si è dimostrato altruista, coraggioso e simpaticissimo!

Di recente è stato peraltro protagonista del primo teaser trailer della season 4, che conferma le teorie dei fan secondo cui non sarebbe morto nell'esplosione del macchinario alla fine della terza stagione. Hopper è vivo e vegeto, è un po' dimagrito ma se la cava, seppur costretto ai lavori forzati in Russia.

Per rendere omaggio al personaggio, Netflix ha così pensato di realizzare un video tributo che raccoglie le sue scene emblematiche. È possibile dargli un'occhiata qui sotto.

Su tutte, probabilmente spicca quella in cui mette il vinile sul piatto e inizia a ballare sulle note di You Don't Mess Around With Jim, ma nel corso degli episodi ha anche regalato vere e proprie perle di saggezza come "Le mattine sono fatte per il caffè e la contemplazione".

E come dimenticare la lettera strappalacrime che Undici legge alla fine della season 3? Indubbiamente uno dei momenti più toccanti dell'intero show, che dimostra come Jim Hopper sappia essere profondo quanto divertente.

NetflixL'abbraccio tra "undi" e Hopper
L'abbraccio tra "undi" e Hopper

Chi è Jim Hopper

NetflixHopper vestito con la divisa "russa"
Hopper vestito con la divisa "russa"

Jim Hopper, soprannominato "Hop", è il capo del dipartimento di polizia di Hawkins. Ha vissuto lì per quasi tutta la sua vita, dopo aver frequentato il liceo con Joyce Byers e Bob Newby. Era sposato e aveva una figlia, Sara.

Divorziò dalla moglie dopo la morte della bambina a causa del cancro, una disgrazia che lo fece precipitare nell'alcolismo. Per alcuni anni dopo la morte di Sara prese servizio in una grande città, ma in seguito tornò nella piccola località immaginaria dell'Indiana.

Nel corso delle stagioni, Hopper riesce a riprendere in mano la sua vita e contribuisce al salvataggio di Will Byers dal Sottosopra, decidendo inoltre di adottare Undici come figlia.

La prima parte delle riprese di Stranger Things 4 sembrerebbe essersi conclusa in Lituania, dove dovrebbero essere state girate le scene di Hopper in Russia. Ora il team creativo torna a filmare negli Stati Uniti, ma non è chiaro dove e quando prenderanno di nuovo il via. La produzione delle prime tre stagioni si è tenuta ad Atlanta e dintorni, perciò non è da escludere che anche per la quarta siano quelle le location.

Attualmente non si sa molto dei prossimi episodi, ma sono diverse le teorie dei fan che hanno iniziato a circolare in rete. Secondo alcuni, nella season 4 di Stranger Things verrà introdotto un nuovo mostro e potrebbe persino essere presente la controparte russa di Undici.

  • Le riprese di Stranger Things 4 sono attualmente in corso e ancora non c'è una data d'uscita ufficiale della serie. Lo show potrebbe essere distribuito alla fine del 2020 o all'inizio del 2021.

  • Sì, Jim Hopper è vivo. Il capo della polizia di Hawkins è sopravvissuto all'esplosione, lo dimostra il primo teaser trailer di Stranger Things 4.

Leggi anche

      Cerca