A Torino arriva a giugno la mostra per i 25 anni di Sailor Moon

La guerriera che difende l'umanità verrà celebrata con una mostra a fine primavera.

Toei Animation La protagonista in uniforme

Sailor Moon, mahō shōjo creato da Naoko Takeuchi all'inizio degli anni novanta e divenuto popolare anche in Occidente, ha lasciato un segno indelebile nella cultura pop giapponese. La trasposizione animata rappresenta uno dei maggiori successi dell'animazione nipponica su scala planetaria di quel periodo.

In Italia, l'anime è stato trasmesso per la prima volta da Mediaset dal 1995 al 1997, mentre il fumetto è stato pubblicato da Star Comics dal 1995 al 1999. In occasione del 25esimo anniversario dell'eroina che veste alla marinara, è stata annunciata una mostra che si terrà presso il Mufant - Museo del Fantastico e della Fantascienza di Torino il 5, il 6 e il 7 giugno (in occasione di "Loving the Alien Fest"). Il museo, il primo in Italia interamente dedicato a tematiche fantastiche e fantascientifiche, si trova in Via Reiss Romoli 49 bis; tuttavia vi si accede tramite il piazzale alberato interno, con parcheggi all'altezza del civico 49 bis.

Al momento non ci sono ancora informazioni sui biglietti, ma è consigliabile tenere d'occhio la pagina Facebook del Mufant o il sito ufficiale nelle prossime settimane. Il 22 febbraio scorso è stata inoltre inaugurata una statua dedicata alla paladina della giustizia. È possibile dargli un'occhiata nell'immagine seguente.

La frase incisa sulla base della lastra di ferro che la sostiene, "È la giustizia, non la carità, che manca nel mondo", è una citazione di Mary Wollstonecraft (madre di Mary Shelley, nonché una delle prime sostenitrici del femminismo). Dal momento che Sailor Moon simboleggia la forza del gentil sesso, ed è una vera e propria giustiziera, la frase scelta è piuttosto appropriata.

Sailor Moon nacque quando la Takeuchi, decisa a creare una serie che parlasse di una ragazza legata allo spazio, disegnò Codename: Sailor V, manga che gettò le basi dell'acclamato fumetto incentrato su Usagi Tsukino (nota dalle nostre parti anche come Bunny) e compagnia. L'anime di Sailor Moon debuttò in Giappone nel 1992 e nel corso degli anni intrattenne i numerosissimi fan con un totale di 5 serie televisive (200 episodi complessivi, 3 lungometraggi, 2 cortometraggi e uno speciale TV diviso in tre parti).

La serie animata è tornata in TV, in chiave modernizzata e tirata a lucido, in occasione dei vent'anni della serie. Il remake, intitolato Sailor Moon Crystal, è stato trasmesso in Italia dal 2016 al 2017 su Rai Gulp.

Leggi anche

      Cerca