Star Wars: The High Republic, il trailer apre le porte a una nuova fase di Guerre Stellari

Il progetto sarà ambientato nel periodo di massimo splendore della Repubblica.

Star Wars ha concluso la storia degli Skywalker con Episodio IX, ma a quanto pare continuerà a focalizzarsi sui Jedi. Lucasfilm ha infatti svelato Star Wars: The High Republic, progetto finora noto con il titolo provvisorio di Project Luminous, su cui ha lavorato per parecchi anni. Si tratta di una nuova fase del canone di Guerre Stellari e, sebbene per il momento non includa film o serie TV (concentrandosi piuttosto su fumetti e libri per bambini e adulti), non è da escludere che in futuro possa espandersi.

La società ha pubblicato un trailer d'annuncio della "Fase 1" (riportato in apertura dell'articolo), in cui viene svelato che si posizionerà cronologicamente durante l'Alta Repubblica, per essere precisi 200 anni prima gli eventi di Star Wars: La minaccia fantasma e l'inizio della Skywalker Saga. In questo periodo non ci sono ancora i Sith, ma verrà introdotto un gruppo di nemici noto come Nihil, una specie di pirati spaziali il cui aspetto si discosterebbe molto dai soldati dell'Impero o del Primo Ordine.  Star Wars: The High Republic racconta storie dell'epoca d'oro della Repubblica e, quindi, anche dei Jedi suoi difensori, conducendo i fan attraverso direzioni inesplorate. Nel tweet seguente è possibile dare un'occhiata a un paio di concept art.

Il publishing creator di Lucasfilm, Michael Siglain, ha così dichiarato a proposito del progetto:

Star Wars: The High Republic presenterà i Jedi per come li avremmo sempre voluti vedere, veri guardiani della pace e della giustizia. [Quello dell'Alta Repubblica] era un periodo pieno di speranza e ottimismo, coi Jedi e la Repubblica al loro apice. Ma, naturalmente, in questa nuova e gloriosa era giunge qualcosa di malvagio. Quest'iniziativa offrirà ai lettori grandi e piccoli un nuovo angolo di galassia da esplorare attraverso storie nuove e significative. Inoltre, i lettori scopriranno ciò che spaventa i Jedi.

Lucasfilm non ha detto espressamente che in futuro il progetto comprenderà anche film e serie TV, sebbene in precedenza alcune indiscrezioni avessero suggerito il contrario. È probabile che la società voglia utilizzare questi libri e fumetti per fare da ponte alle prossime pellicole, ma sono ancora supposizioni. Il presidente di Lucasfilm, Kathleen Kennedy, ha aggiunto:

[L'Alta Repubblica] era un'età d'oro per i Jedi e un periodo di espansione galattica nell'Orlo Esterno. Quindi aspettatevi che i racconti siano ricchi di esplorazione; si incontreranno nuove culture e si scoprirà com'era la vita da pioniere nell'Orlo Esterno. Si tratta di un incredibile sandbox in cui i nostri autori potranno giocare. Non vediamo l'ora di vedere le grandi storie che riusciranno a costruirvi.

I primi libri di Star Wars: The High Republic saranno disponibili dal mese di agosto.

Cosa ne pensate di questo nuovo progetto legato a Star Wars? Vi intriga?

  • Star Wars: The High Republic è un progetto che comprende libri e fumetti, e introduce una nuova fase nell'universo del franchise.

  • Star Wars: The High Republic è ambientato durante l'Alta Repubblica, precisamente 200 anni prima gli eventi de La minaccia fantasma.

Leggi anche

      Cerca