I Am Not Okay With This: il primo episodio in anteprima della nuova serie Netflix

Netflix ha rilasciato un'anteprima gratuita di I Am Not Okay With This, serie coming of age ispirata alla graphic novel di Charles Forsman e disponibile in streaming dal 26 febbraio con la prima stagione.

Dopo che se ne è fatto un gran parlare, I Am Not Okay With This debutta oggi in streaming nel catalogo di Netflix. Imponendosi fin da subito non solo come una delle novità più calde di febbraio 2020 sulla piattaforma di Los Gatos, ma anche come una delle sue produzioni originali più ambiziose. 

Sette episodi dalla durata di circa 30 minuti ciascuno che sono disponibili già tutti per un'intensa sessione di binge-watching - a patto che apprezziate le "maratone" -, e che compongono la prima stagione di questa serie teen con protagonista Sophia Lillis, già star dell'orrorifico It - Capitolo uno di Andy Muschietti sul grande schermo. 

A dimostrazione di quanto Netflix punti sullo show ispirato alla graphic novel omonima di Charles Forsman, appare oggi sul canale YouTube dell'azienda una corposa anteprima gratuita della prima puntata, che in sette minuti circa è incaricata di sedurre anche chi non è abbonato al servizio di video on-demand californiano. E che ora può quindi farsi un'idea sulla bontà del progetto. Il filmato è visibile in testata di articolo, e fin da subito restituisce un coming of age vecchio stile sulla falsariga dei già apprezzatissimi Sex Education e The End of the F***ing World.

Di cosa parla I Am Not Okay With This su Netflix

I Am Not Okay With This è una serie figlia della recente ondata di tematiche adolescenziali cavalcata da Netflix con risultati piuttosto apprezzabili. 

Anche in questo caso, al centro della trama troviamo adolescenti arrabbiati e che si sentono incompresi tanto dalla propria famiglia quanto dal mondo che li circonda. Adolescenti come Sydney - interpetata proprio dalla Lillis -, liceale che sta attraversando uno dei peggiori periodi della sua vita, segnata da un disagio talmente tanto grande da rappresentare una vera e propria bomba ad orologeria pronta ad esplodere in qualsiasi momento. 

Alcuni parleranno di moti interiori imputabili alla pubertà. In realtà, dalle premesse, in I Am Not Okay With This la situazione si fa subito più complicata. Non solo per il lutto mai superato dalla giovane per la perdita prematura del padre, ma anche e soprattutto per il coinvolgimento di misteriosi superpoteri che potrebbero cambiare decisamente le carte in tavola. 

E se Syd ha un grande broncio costantemente disegnato sul volto nell'affrontare le difficoltà a scuola, in famiglia e con la sua sessualità, la sua controparte Stanley (Wyatt Oleff, anche lui in IT) è di tutt'altra pasta. Eccentrico e solitario, il ragazzo ha sempre una buona ragione per sorridere, per fregarsene e per non pensarci, consapevole che quella dell'adolescenza sia solo una fase passeggera.

Netflix La prima stagione di I Am Not Okay With This è disponibile su Netflix
Sydney (Sophia Lillis) e Stanley (Wyatt Oleff) in I Am Not Okay With This

Tramite l'evoluzione del loro rapporto, la nuova serie TV di Netflix vuole parlare sì agli adolescenti, ma anche a tutti coloro che adolescenti lo sono già stati. 

Il cast di I Am Not Okay With This

I Am Not Okay With This è prodotto da due dei produttori di Stranger Things e da Jonathan Entwistle, regista e nel team di The End of the F***ing World, creatore del nuovo show in collaborazione con Christy Hall.

Nel cast, oltre ai già noti Sophia Lillis e Wyatt Oleff, sono presenti Sofia Bryant, Kathleen Rose Perkins, Aidan Wojtak-Hissong e Richard Ellis.

  • I Am Not Okay With This è disponibile in streaming su Netflix dal 26 febbraio 2020. La prima stagione è composta da 7 episodi da 30 minuti ciascuno.

  • I Am Not Okay With This è disponibile in streaming solo per gli abbonati Netflix, nei 190 Paesi in cui è attivo il servizio di video on demand.

Leggi anche

      Cerca