Come finisce L'uomo sul treno - The Commuter? La spiegazione del finale del film

Liam Neeson è un ex poliziotto coinvolto in un intrigo macchiavellico a bordo di un treno in L'uomo sul treno - The Commuter: ecco come si chiude il complotto ai suoi danni.

Lionsgate Liam Neeson trova una mazzetta

Liam Neeson è così associato al personaggio dell'uomo che è pronto a tutto pur di salvare la sua famiglia da chi lo ricatta che ormai lui stesso ci scherza sopra, con battute e gag durante le sue ospitate TV. Tra i tanti ruoli che ripropongono questo schema c'è quello di L'uomo sul treno - The Commuter, in cui interpreta un pendolare di nome Michael MacCauley.

Ex poliziotto diventato agente assicurativo, Michael viene avvicinato da una donna che lo esorta a trovare un passeggero misterioso con un oggetto nella borsa presente sul treno, prima che il convoglio raggiunga il capolinea. Se riuscirà nella missione, riceverà centomila dollari. Se fallirà, la sua famiglia verrà uccisa. A prova della minaccia Michael si vede consegnare la fede nuziale della moglie e la somma in contanti di venticinquemila dollari. 

Ce la farà a scoprire l'identità del passeggero misterioso e a sventare questo complotto? Come interpretare l'ultima scena di chiusura del film? Se siete curiosi di scoprire come va a finire proseguite la lettura di questo pezzo, ma occhio agli spoiler!

Come va a finire L'uomo sul treno - The Commuter?

Nella scena finale del film scopriamo che Michael e i passeggeri dell'ultimo vagone sono usciti indenni dal deragliamento del treno ordito dalla misteriosa donna che ha coinvolto il protagonista in questa caccia all'uomo. La testimone il cui nome in codice è Prynne arriva sana e salva nelle mani dell'FBI. Con la sua testimonianza e le prove contenute nel hard disk che Michael è riuscito a tenere in custodia, salteranno molte teste ai piani alti della città.

LionsgateI passeggeri del treno deragliato si salutano
I passeggeri del treno deragliato scagionano Michael, additandolo come un eroe

I passeggeri, feriti ma in buone condizioni, rilasciano la loro testimonianza alla polizia, scagionando del tutto Michael dalle accuse di terrorismo. Tutti loro lo salutano, lo ringraziano e lo additano come un eroe, ma uno ribatte ironicamente che la prossima volta prenderà l'autobus. 

La moglie e il figlio di Michael raggiungono l'uomo sulla scena dell'incidente ferroviario. Il marito e padre di famiglia è ferito e zoppica, ma è in buone condizioni e riabbraccia la moglie, a cui restituisce la fede. La donna non si è resa conto di essere stata in mortale pericolo, così come il figlio, che chiede al padre se è questo che fa tutti i giorni. Lui ironicamente risponde di sì. 

LionsgateMichael è riuscito a salvare moglie e figlio
Ancora una volta Liam Neeson è riuscito a salvare la sua famiglia

Sul luogo dell'incidente accorre anche l'ex capitano di Michael e Murphy, precedentemente accusato di essere al soldo dei corrotti della città. Chiarito l'equivoco, l'uomo garantisce a Michael che cercheranno la donna misteriosa che ha dato il via alla vicenda. Joanna e parte della sua banda sono riusciti a fuggire senza lasciare traccia. 

Il significato della scena finale di L'uomo sul treno - The Commuter

L'ultima scena del film è ambientata qualche tempo dopo. Michael sale sul treno dopo aver individuato Joanna, la donna misteriosa che l'aveva coinvolto nel folle piano e che aveva messo in pericolo la sua famiglia. La donna sta leggendo Il conte di Montecristo di Alexandre Dumas padre. 

LionsgateJoanna legge Il conte di Montecristo di Dumas padre
Joanna legge Il conte di Montecristo, celebre romanzo che racconta della fuga e della vendetta di un uomo ingiustamente accusato da un gruppo di approfittatori

Raggiunta alle spalle da Michael, che le chiede ironicamente se il posto davanti al suo è libero, non sembra troppo sorpresa di vederlo. L'uomo le rivela di aver capito il suo piano: lui, come il collega corrotto Murphy, erano solo pedine sulla scacchiera della donna, decisa ad evitare lo scandalo immobiliare ad ogni costo. Michael sospetta che sia stata lei a causare il suo licenziamento e che nei suoi piani iniziali avesse già stabilito di addossare a lui ogni colpa per eventuali incidenti, con cui avrebbe coperto l'uccisione della testimone scomoda. 

LionsgateJoanna è moderatamente sorpresa di essere stata individuata da Michael
Vera Farmiga interpreta la misteriosa Joanna

Alla domanda di Joanna su cosa pensi di fare, Michael le mostra il distintivo da detective. Dopo gli eventi raccontati nel film, è tornato in polizia e si trova lì, dopo averla individuata, per arrestarla. 

LionsgateMichael mostra il distintivo da detective a Joanna
Michael è tornato in polizia per poter arrestare Joanna
  • Michael salva la testimone e i passeggeri del treno: tutti escono indenni dal deragliamento del vagone, grazie al sacrificio del macchinista. 

    Riabilitato dall'accusa di essere un terrorista e additato come un eroe dagli altri passeggeri, Michael riabbraccia la sua famiglia.

    Qualche tempo dopo individua Joanna e la arresta, mostrandole il distintivo: dopo l'incredibile avventura vissuta è infatti rientrato nella polizia. 

Leggi anche

      Cerca