Finn Wolfhard di Stranger Things è stato vittima di stalking da parte di fan adulti

Finn Wolfhard, interprete di Mike Wheeler in Stranger Things, ha recentemente svelato di essere stato più volte vittima di stalking. A inseguirlo, anche quando aveva solo circa 13 anni, pare siano sempre stati dei fan adulti.

Netflix Primo piano di Finn Wolfhard nei panni di Mike Wheeler di Stranger Things

La vita da star non è così facile come può sembrare, soprattutto quando si è ancora piccole celebrity. Lo sa bene Finn Wolfhard, il famoso Mike Wheeler di Stranger Things, che ha recentemente parlato del lato oscuro della fama con cui si è presto dovuto scontrare. Alla rivista Mastermind – come riportato da Entertainment Weekly - l’attore, oggi 17enne, ha svelato:

Quando avevo 13 anni, alcuni adulti mi hanno seguito nel mio appartamento, mentre stavo girando It. Stranger Things era appena uscito e io ero da solo. Se camminavo più veloce, anche loro camminavano più velocemente e, quando mi sono avvicinato alla porta, mi stavo un po’ innervosendo. All'improvviso, mi hanno detto: ‘Ehi, amico, possiamo fare un selfie?’ E io: ‘No, non puoi avere un selfie! Che ne dici di non seguire i bambini?'

Finn Wolfhard è divenuto famoso al pubblico mondiale grazie proprio a Stranger Things - dove interpreta uno dei bambini protagonisti, Mike Wheeler – e, in seguito, anche a It in cui ha vestito i panni di Richie Tozier. Questa non è stata, ad ogni modo, l’unica volta che Finn si è spaventato a causa di incontri ravvicinati con degli stalker:

Una persona ha anche seguito il mio taxi e, anche una volta sceso, la persona in questione ha continuato ad essere piuttosto implacabile.

Wolfhard non è il solo attore di Stranger Things, che ha dovuto scontrarsi con il comportamento inappropriato di alcuni fan adulti: lo sa, ad esempio, la sua co-protagonista Millie Bobby Brown - Undici/Jane Ives nella serie – che è stata, di recente, attaccata sui social media per il suo abbigliamento, secondo alcuni non consono alla sua età.

Ciò che è certo è che queste disavventure non rappresentano un ostacolo per Finn Wolfhard. Appassionato del suo lavoro, l’attore sta lavorando alla quarta stagione di Stranger Things, la cui uscita potrebbe avvenire a fine 2020.

Presto, Finn Wolfhard sarà anche il protagonista di Rules For Werewolves, thriller ispirato all’omonimo cortometraggio le cui riprese avranno inizio tra gli ultimi mesi del 2020 e i primi del 2021.

Leggi anche

      Cerca