Arriva una nuova versione del NES dal prezzo di ben 499 dollari

Un rifacimento del NES per collezionisti in grado di far girare al meglio qualsiasi gioco anche sui televisori attuali.

Analogue NT Mini Noir console

Qualche anno fa usciva una versione del classico NES di Nintendo per collezionisti, e non stiamo parlando del NES Mini. L’azienda Analogue fece uscire nel 2017 il Nt Mini, una versione diciamo potenziata della vecchia console Nintendo. Non si tratta di una console plug n’ play come le molte uscite negli ultimi tempi, ma di un vero rifacimento del NES o Famicom, compreso di scomparto per le cartucce.

Il Nt Mini infatti è in grado di far girare qualsiasi cartuccia, sia giapponese che di qualunque altro paese, sui moderni televisori con una qualità da 1080p che migliora sensibilmente la grafica dei vecchi giochi senza modifiche software, ma semplicemente grazie alle componenti che riescono a trasmettere un livello di chiarezza dell’immagine molto superiore rispetto al collegamento di un vecchio NES sulle TV attuali. Questa console esclusiva è anche dotata di quattro porte per i controller ed è compatibile con qualsiasi accessorio mai fatto per il classico Nintendo.

Questa console era andata a ruba tra i collezionisti, e attualmente era molto difficile riuscire a procurarsene uno. Adesso Analogue ha annunciato l’arrivo di nuovi Nt Mini per chi se lo fosse perso all’epoca della sua uscita originale, e stavolta, se siete veramente interessati, sarà anche l’ultima occasione per accaparrarsene uno. Analogue ha infatti aperto i pre-order per il Nt Mini Noir Edition, una nuova versione dalla scocca nera metallica, porte rifinite in color oro, un elegante slot per le cartucce e un miglioramento al controller wireless 8BitDo e all’interfaccia dell’utente.

AnalogueAnalogue NT Mini Noir

Il prezzo di questa nuova versione non è certo economico, infatti il Nt Mini Noir Edition costerà 499 dollari, all’incirca 50 dollari in più della prima versione dell’Nt Mini, di certo non un prezzo abbordabile da chiunque. Le quantità però saranno limitate e la console non verrà spedita prima di luglio.

Sicuramente il miglior modo di rigiocare i grandi classici Nintendo senza dover usare un emulatore, anche se il costo ha un suo perché. Voi spendereste mai quel prezzo per questa console?

Fonte: Engadget

Leggi anche

      Cerca