Kraven: Jason Momoa si trasforma nel nemico di Spider-Man in una fan art

Warner Bros. Jason Momoa in una scena di Aquaman

L'attore di Aquaman è stato immortalato nei panni di Kraven il cacciatore dall'artista BossLogic, che l'ha così trasformato nella nemesi dell'Uomo Ragno.

Come noto, Sony sta lavorando da tempo ad un film stand-alone dedicato a Kraven il cacciatore, personaggio dei fumetti Marvel creato da Stan Lee e disegnato da Steve Ditko per la prima volta nel 1964. Un progetto per il grande schermo che risale ormai a più di due anni fa e di cui non si conosce ad oggi una data di rilascio ufficiale.

Nelle scorse ore, però, ad accendere l'entusiasmo dei fan del russo Sergei Kravinoff (questo il nome di battesimo di Kraven) ci ha pensato su Instagram l'artista BossLogic, che ha immortalato in una delle sue celebri creazioni l'attore Jason Momoa nei panni di una delle nemesi storiche di Spider-Man.

L'ultima caccia di Kraven (con Spider-Man)

Una concept art davvero suggestiva, quella dell'artista australiano, capace di catturare l'essenza del personaggio Marvel - che appare avvolto nel classico giubbino ricavato dalla testa di un leone - abbinandola alla mascolinità selvaggia di Momoa, capace di richiamare alla mente anche l'animalesco Sabertooth, altro villain della Casa delle Idee, visto nella saga degli X-Men.

Lo stand-alone di Kraven il cacciatore dovrebbe svolgersi nell'universo cinematografico Sony, lo stesso di Morbius e Venom. La sceneggiatura del film - che dovrebbe in teoria ispirarsi alla saga a fumetti dell'Uomo Ragno intitolata L'ultima caccia di Craven - è stata affidata a Richard Wenk, che ha lavorato in precedenza allo script di The Equalizer - Il vendicatore. Lo stesso Wenk in passato aveva confermato la presenza di Spidey nel film. Quanto a Tom Holland, qualche tempo fa l'attore che impersona Peter Parker si era detto entusiasta all'idea che Momoa potesse impersonare Kraven.

Fonte: Comic Book

      Cerca