Lucifer 6: Tom Ellis ha firmato per la stagione aggiuntiva

Netflix Primo piano di Tom Ellis come Lucifer

Secondo le ultime indiscrezioni, Tom Ellis avrebbe firmato per prendere parte alla sesta stagione di Lucifer. Dopo l'accordo degli showrunner Ildy Modrovich e Joe Henderson, resta da capire come proseguiranno le trattative tra Netflix e Warner Bros.

Il patto con il diavolo è stato siglato: Tom Ellis ha firmato per la stagione aggiuntiva di Lucifer! La sesta stagione della serie sembra, ormai, quasi realtà: l’accordo prevede, infatti, il ritorno dell’attore interprete dello show, nel caso in cui la serie ottenesse il rinnovo tanto sperato dai fan.

A dare la notizia , è stata TVLine che conferma come questa mossa apra maggiormente la strada al rinnovamento di Lucifer e alla realizzazione di una sesta stagione su Netflix.

Appena la scorsa settimana, gli showrunner Ildy Modrovich e Joe Henderson avevano ⤑firmato per una sesta stagione della serie ma, nel frattempo, in tanti si chiedevano se i protagonisti dello show avessero degli accordi che potessero portarli a proseguire l’avventura.

Secondo quanto rivelato, al momento, Netflix sarebbe in trattative con Warner Bros. Television per estendere la durata della serie dai toni soprannaturali, oltre la quinta e – precedentemente annunciata – ultima stagione. Recentemente ⤑intervistato, l’esperto e giornalista Michael Ausiello aveva svelato:

Le trattative tra Warner Bros. Television e Netflix continuano ed entrambe le parti sembrano ottimiste sul fatto che un accordo di rinnovo verrà realizzato. Per quanto riguarda la lunghezza, penso che la stagione bonus consisterà probabilmente in 10 o 13 episodi.

Dopo essere andata in onda per tre stagioni su Fox USA, Lucifer era stata “salvata” da Netflix nel giugno del 2018, a poche settimane dalla sua cancellazione. La serie era stata notata dal colosso di streaming online, dopo che i fan in tutto il mondo avevano lanciato una campagna social, #SaveLucifer, per cercare di salvare lo show. Ellis era rimasto positivamente colpito dall’ondata di amore ricevuta e aveva così commentato:

Da quando lavoro a Lucifer, ho partecipato a numerose conferenze stampa nel mondo e sono pienamente consapevole che lo show sia molto più popolare di quello che sembrava, quindi non sono sorpreso del fatto che la gente si sia arrabbiata. Non ero pronto per questo tsunami d’amore.

La quarta stagione della serie - creata da Tom Kapinos e ispirata dall’omonimo fumetto di Mike Carey - è, così, stata pubblicata su Netflix nel maggio 2019 e ha visto il signore degli inferi Lucifer Morningstar (Tom Ellis) alle prese con la reazione della sua partner, nonché detective, Chloe Decker (Lauren German) che aveva appena scoperto la sua vera natura.

Attualmente, la quinta stagione di Lucifer è in fase di lavorazione e dovrebbe essere pubblicata nel maggio 2020, sebbene la data di rilascio non sia ancora stata annunciata. La stagione sarà composta da ⤑sedici episodi, che verranno rilasciati in due parti da otto episodi ciascuna.

      Cerca