Supernatural: l'aereo del cast costretto ad atterraggio d'emergenza

Warner Bros. Television Una scena di Supernatural con Dean e Castiel

Alcuni attori del cast di Supernatural hanno dovuto affrontare un atterraggio di emergenza dopo lo scoppio di uno dei motori del jet che avrebbe dovuto portarli a Las Vegas. Il velivolo era di Jared Padalecki, che non viaggiava con i suoi colleghi.

Negli Stati Uniti il pubblico sta consumando la quindicesima e ultima stagione di Supernatural, serie di Eric Kripke in onda su The CW dal 2005. Incentrata sull'intrigante mondo del paranormale, Supernatural racconta come ormai è noto a tutti le vicissitudini dei fratelli Sam e Dean Winchester, interpretati rispettivamente da Jared Padalecki e Jensen Ackles, cacciatori di demoni.

I fan adorano il cast di Supernatural, che proprio in queste ore è stato ospite di una convention a Las Vegas rivelatasi piuttosto movimentata. Jensen Ackles, Misha Collins, Alex Calvery e Richard Speight, infatti, si sono ritrovati al centro di un viaggio in aereo davvero pericoloso, sfociato in un atterraggio di emergenza.

Il peggio fortunamente è stato evitato, ma questo "incidente" - successivo all'esplosione di uno dei motori dell'aereo - ha destabilizzato e non poco gli equilibri tra i membri del cast. Ackles, in particolare, è apparso molto turbato dall'accaduto, così come Misha Collins, in fase di recupero dopo un intervento chirurgico all'anca.

Ad aggravare la situazione il fatto che l'aereo privato in questione appartenesse a Jared Padalecki, che però non si trovava a bordo con i colleghi in quanto già a Las Vegas.

Ricordiamo che l'ultimo episodio di Supernatural andrà in onda negli Stati Uniti il prossimo 18 maggio 2020. I fan italiani dovranno aspettare ancora un po': la messa in onda della serie su Rai 4 è attualmente ferma alla tredicesima stagione, che si è conclusa lo scorso gennaio.

      Cerca