Horizon: Zero Dawn ufficialmente in arrivo anche su PC

PlayStation ha confermato che il gioco di Guerrilla Games, che era uscito in esclusiva su PlayStation 4, esordirà la prossima estate anche su PC. Ma sarà un'eccezione, non la nuova regola.

Sony Un'immagine realizzata con la modalità foto di Horizon: Zero Dawn

Dopo settimane di voci di corridoio e rumor sussurrati, è arrivata direttamente la conferma ufficiale: PlayStation, nella persona del dirigente Hermen Hulst, ha confermato che Horizon: Zero Dawn arriverà anche su PC nel corso della prossima estate. I giocatori che volevano vivere su questa piattaforma le avventure della tenace Aloy, quindi, possono iniziare a sfregarsi le mani.

Horizon: Zero Dawn e la nuova uscita estiva

Intervistato su PlayStation Blog in virtù del suo nuovo ruolo a capo di PlayStation Worldwide Studios – dove si occupa di supervisionare i lavori di tutti i team interni al lavoro su videogiochi per PlayStation – Hulst ha definitivamente ufficializzato l'arrivo di Horizon: Zero Dawn su PC, precisando però che questo annuncio non deve essere frainteso.

Nonostante il titolo di Guerrilla Games stia per trovare casa anche su una piattaforma non PlayStation, infatti, per il futuro Sony non ha intenzione di spostare il focus dalle esclusive console.

Come spiegato da Hulst:

Siamo sempre molto concentrati sull'hardware dedicato ai nostri giochi, proprio come lo eravamo in precedenza. Continueremo su questa strada e su quella delle esclusive di qualità. [...] Saremo comunque aperti a sperimentazioni e nuovi idee, vogliamo vedere che cosa può funzionare.

Specificamente, in merito al caso di Horizon: Zero Dawn, Hulst ha aggiunto:

Posso confermare che arriverà su PC nel corso dell'estate, presto ci saranno più dettagli in merito direttamente da Guerrilla Games. [...] Vorrei precisare che vedere uscire un nostro gioco tripla A first-party su PC non deve significare che ora ciascuno dei nostri giochi arriverà anche su PC. Ritenevo che Zero Dawn fosse ideale per questo caso particolare, ma non abbiamo in piano di far uscire tutti i nostri giochi su PC. Siamo al 100% concentrati sui nostri hardware.

SonyUn'immagine promozionale del mondo di Horizon: Zero Dawn
In Horizon: Zero Dawn, il giocatore deve esplorare un open world con la minaccia costante di enormi robot che rendono difficile la sopravvivenza

Subito dopo la conferma da parte di Hulst, il catalogo digitale Steam ha inserito sulle sue pagine il gioco, confermando che i giocatori PC potranno mettere le mani sulla Complete Edition, corredata di espansioni e contenuti extra. Manca, per ora, la data ufficiale di debutto, così come non sono stati resi noti i requisiti minimi e ufficiali.

Un mondo PlayStation più aperto

Il fatto che Hulst sottolinei che PlayStation continuerà a lavorare a videogiochi primariamente dedicati a PS4 (e alla futura PS5) pone effettivamente un freno a chi sosteneva che le maggiori esclusive di casa Sony potessero diventare multipiattaforma. A dare vigore a questa convinzione c'era il precedente esempio di Death Stranding, videogioco supportato finanziariamente da Sony (detentrice anche del suo marchio registrato), ma in uscita su PC a giugno con pubblicazione di 505 Games.

Il caso Horizon: Zero Dawn è, in quest'ottica, anche più interessante, dal momento che Guerrilla Games (al contrario di Kojima Productions) è uno studio interamente di proprietà di Sony – che oltretutto aveva già fornito agli autori di Death Stranding anche Decima Engine, che muove entrambi i giochi e che vedremo quindi presto in azione su PC.

Hulst ha comunque rimarcato vigorosamente che il caso di Aloy è da considerarsi come un'eccezione, quindi rimane da vedere quali altri giochi (e quanti) del mondo PlayStation, in futuro, approfitteranno della porta aperta a cui il dirigente ha fatto riferimento.

SonyLa copertina di Horizon: Zero Dawn su PC

Horizon: Zero Dawn è arrivato su PlayStation 4 nel corso del 2017. Il gioco vi pone nei panni di Aloy, una cacciatrice che si ritrova a vivere in una Terra post-apocalittica in cui dei robot ostili sono il vero ed enorme pericolo per l'umanità. In uno scenario open world, il giocatore si ritrova così a esplorare, nascondersi, migliorarsi e scoprire, via via, il destino di Aloy e degli altri abitanti di questa distopia.

Da tempo circolano indiscrezioni su un possibile seguito del gioco, che sarebbe in arrivo su PlayStation 5, ma Sony non si è ancora pronunciata in merito.

Leggi anche

      Cerca