The Pale Horse: la spiegazione dell'oscuro finale della serie BBC

BBC The Pale Horse, l'interpretazione del finale

L'adattamento televisivo del giallo di Agatha Christie cambia il finale del libro e lascia sconcertati, proviamo a dare una spiegazione a quanto succede.

Se avete letto The Pale Horse di Agatha Christie o, come è edito in Italia, Un Cavallo per la Strega, sicuramente siete rimasti di sasso di fronte all'adattamento televisivo ad opera di Sarah Phelps.

La sceneggiatrice britannica, che ha già adattato altri romanzi della Christie, non ha infatti solo cambiato molti degli avvenimenti della storia scritta dalla celebre giallista inglese, ma ha anche inserito un finale aperto e che si presta a numerose interpretazioni.

INDICE

Il finale della serie TV
Che fine fa il protagonista?
Le streghe sono davvero streghe?
Perché Hermia e Lejeune vengono avvelenati?

The Pale Horse è una mini serie TV in due episodi realizzata da BBC e disponibile dal 13 marzo 2020 su Amazon Prime Video. Il taglio oscuro dato dalla Phelps alla serie è quello che caratterizza un po' tutte le sue revisioni delle opere della Christie. In questo particolare caso però forse la sceneggiatrice ha un po' esagerato, miscelando la realtà con il delirio e anche con la magia.

Prima di procedere con il significato del finale, diamo per assunto che tutti abbiate letto il libro Un Cavallo per la Strega, in caso contrario trovate un piccolo sunto del il finale letterario nel box qui sotto che, come potrete leggere, è molto meno inquietante e molto più realistico.

  • Nel libro le vicende sono molto diverse e alla fine non c'è nessuna vera strega.

    Gli omicidi sono infatti commessi da una organizzazione criminale cui fa parte anche una delle 3 finte streghe del Cavallo Pallido.

    In pratica un avvocato, tale Bradley, si accordava con i mandanti che, sotto il compenso di una bella somma di denaro, chiedevano la "risoluzione di alcuni problemi". L'avvocato metteva il tutto su carta senza nominare mai la parola "omicidio". Poi organizzava un appuntamento con le streghe, che servivano a fare scena e alla fine, una ricercatrice di mercato inconsapevole e un farmacista facevano il resto:

    La prima scopriva i prodotti comprati dalle potenziali vittime e il farmacista si occupava di avvelenare questi prodotti con un veleno chiamato tallio, dando vita alle "uccisioni magiche delle streghe".

    Alla fine del libro però l'ispettore di polizia e il protagonista Mark riescono a scoprire l'inganno e a mettere fine al losco giro d'affari.

Il finale della serie TV

La serie TV di The Pale Horse invece non solo cavalca la svolta soprannaturale delle streghe e della loro magia, ma oltretutto taglia degli avvenimenti importanti rendendo la vicenda ancora meno chiara. Alla fine della serie infatti

si scopre che non c'è alcun legame tra le streghe e l'assassino, il Signor Osbourne. Questo infatti (che nella serie non è un farmacista ma ha un negozio di ferramenta) inviava delle lettere ad alcune persone chiedendo se volevano liberarsi di "qualcuno che rappresentava un ostacolo alla loro felicità". Poi si faceva depositare una somma su un conto bancario, tutto nell'anonimato e invitava gli ignari mandanti degli omicidi a visitare il Cavallo Pallido per domandare del futuro "dell'ostacolo" alle 3 streghe.

Lì li aspettava Jessie Davis, complice dell'assassino che vedeva quali delle persone contattate si recavano poi effettivamente dalle streghe. Osbourne entrava a casa della persona da eliminare in veste di tuttofare e grazie al tallio (un veleno difficile da individuare e che uccide lentamente) avvelenava le riserve d'acqua di queste persone.

A questa storia si lega la vicenda di Mark Easterbrook, un uomo molto tormentato, che alla fine si scopre essere l'assassino della sua prima moglie e che, dopo due episodi di incubi e deliri scopre la verità dietro questa storia delle streghe. Lui infatti finisce per sbaglio invischiato in questa vicenda per via di un errore della signora Davis che lo inserisce nella lista di vittime dell'inizio.

Ora, quanto scritto nello spoiler è abbastanza chiaro dalla serie TV, solo che ci sono alcune domande che tormentano lo spettatore una volta finita la serie.

Che fine fa Mark Easterbroock alla fine di The pale Horse?

BBCThe Pale Horse i protagonisti

La domanda da 10 milioni di dollari che è impossibile non farsi alla fine dello show e per cui abbiamo diverse risposte:

È tutto un delirio.

Dopo essere andato dalle streghe Mark non si è mai risvegliato dalla loro seduta finendo in un incubo senza fine che, pur mostrando la verità allo spettatore, porta Mark in un circolo vizioso che lo costringe a rivivere il giorno della morte della sua prima moglie all'infinito.

Mark è morto ucciso dal veleno.

Mark è stato effettivamente ucciso dal veleno che Osbourne gli aveva dato anche se questo gli aveva detto di avergliene dato troppo poco. In questo caso le immagini di Mark che vediamo alla fine sono solo i deliri di un uomo morente.

Mark è morto ucciso dalla maledizione.

Mark è stato ucciso da Hermia che una volta essersi ripresa dal coma è appreso dalle streghe cosa gli aveva fatto il marito lo ha fatto maledire fino alla morte da queste ultime. In questo caso le immagini che vediamo alla fine appartengono all'inferno personale di Mark che rivive il giorno in cui ha ucciso la prima moglie.

Le streghe hanno davvero dei poteri magici?

BBCThe pale horse il cavallo pallido

Dando per vera la terza risposta della domanda precedente a quanto pare si e dopo essersi accorte degli inganni dell'assassino decidono di punirlo facendolo eliminare da un altro assassino.

Grazie ai loro poteri le streghe potrebbero aver scrutato il passato di Mark e prima che questo rovinasse anche Hermia l'hanno manipolato per uccidere Osbourne, che si era preso gioco di loro usandole come tramiti inconsapevoli dei suoi omicidi.

Perché Hermia e Lejeune sono stati avvelenati?

BBCThe Pale Horse uno dei personaggi della lista

Una domanda che rimane quasi irrisolta e che rivela dei problemi nella sceneggiatura.

Se da una parte è possibile che Osbourne abbia avvelenato l'Ispettore Lejeune perché stava indagando su di lui, dall'altra non si capisce perché abbia deciso di avvelenare Hermia. Se Osbourne aveva convinto Mark ad andare dalle streghe del Cavallo Pallido per bruciare ogni cosa, comprese quelle donne del demonio, come fa a sapere che poi Mark non procede con l'incendio, ma chiede l'eliminazione di Hermia se non c'è più Jessie Davis a fargli da spia?

Si può pensare che abbia deciso di eliminare anche l'ultima persona collegata alla vicenda, visto che aveva già avvelenato Mark e lo aveva convinto a bruciare le streghe. La tempistica però tra l'avvelenamento di Hermia e la richiesta di Mark alle streghe è troppo perfetta e lascia lo spettatore molto confuso. Sempre che non si accetti l'interpretazione che quanto succede dalla seduta delle streghe con Mark in poi sia solo un sogno.

E voi cosa ne pensate? Cosa avete capito di The pale Horse? Avete altre domande irrisolte? Nel dubbio, meglio rileggersi il libro.

Mondadori

Un cavallo per la strega

Mondadori

Un cavallo per la strega

€ 9,35

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.