L'uscita di Mulan in Italia è rimandata al 14 maggio

Slitta anche l'uscita italiana del live-action di Mulan: l'arrivo della pellicola al cinema è ora rimandato al 14 maggio.

Disney Rimandata al 14 maggio l'uscita del live-action di Mulan

L'attuale situazione d'emergenza sanitaria dovuta alla larga diffusione del virus noto a tutti come Covid-19 o Coronavirus - ora classificato ufficialmente come pandemico - ha imposto, soprattutto nel nostro paese, la messa in atto di provvedimenti precauzionali piuttosto severi che riguardano diverse aree del quotidiano.

E mentre ogni giorno adottiamo misure e un grado di accortezza maggiore per evitare nuovi contagi, uno dei primi ambiti che ha dovuto adattarsi al presente contesto è stato proprio quello dell'intrattenimento, e in particolare del cinema.

Le chiusure delle sale sono arrivate dopo i primi spostamenti delle uscite delle pellicole (inizialmente anche sporadiche, ma ora inevitabili). E tra sale chiuse ed eventi annullati, vien da sé che seguano ulteriori spostamenti per i calendari cinematografici.

Tra questi vi è anche l'uscita italiana del prossimo live-action targato Disney, Mulan, la cui premiére si è tenuta pochi giorni fa in America. Dall'originario 26 marzo 2020, infatti, il debutto di Mulan al cinema è stato posticipato al 14 maggio, come potete constatare anche visitando il sito ufficiale Disney. 

Le prime reazioni al film, comunque, suggeriscono un ottimo lavoro da parte di Niki Caro e del cast della pellicola, con alcuni critici che lo inseriscono tra i migliori live-action finora realizzati dai classici Disney. Ma, sempre stando ai pareri della stampa internazionale, Mulan è anche un grande omaggio alla cultura cinese - e alla ballata in cui è narrata la storia originale -, all'empowerment femminile e alle epopee di Wuxia.

Non ci resta dunque che attendere il 14 maggio per poter vedere sul grande schermo la fantastica storia di Mulan.

Leggi anche

      Cerca