Lupin III, tutti i film più belli dedicati al ladro gentiluomo

TMS Entertainment I più bei film per conoscere Lupin il ladro gentiluomo

E c'è anche una serie TV su Fujiko Mine!

Lupin III è un personaggio davvero carismatico capace di adattarsi a situazioni sempre varie e ad avventure che lo vedono alla ricerca di tesori in ogni parte del mondo. La sua fama, da quando il compianto Monkey Punch lo ideò nel 1967, è cresciuta a dismisura ed oggi è apprezzato e conosciuto in ogni parte del mondo con un franchising sconfinato che comprende merchandising vario, serie Tv, fumetti, lungometraggi (tra cui l'ultimo in computer grafica) e molto altro ancora.

In tutto questo ci sono però dei film essenziali per vivere appieno il ladro gentiluomo dalla giacca colorata, eccovi quindi una nutrita classifica dei migliori film di Lupin III

INDICE:

Questo articolo prende in considerazione solo alcuni dei film di Lupin anche se, se siete fan del ladro di Monkey Punch, dovreste recuperare tutta la filmografia dedicata.

Il Castello di Cagliostro, il film di Lupin per eccellenza

TMS EntertainmentIl film di Lupin diretto da Miyazaki

Diretto da Hayao Miyazaki Il Castello di Cagliostro è un film tanto delicato quanto profondo che ha portato Lupin III verso la fama che conosciamo oggi. I manga di Lupin sono infatti molto diversi da molti dai suoi adattamenti cinematografici che invece restituiscono l'immagine di un ladro gentiluomo sempre pronto ad aiutare chi è in difficoltà e capace di compassione anche per il cattivo di turno.

In questo film Lupin sarà sulle tracce del misterioso tesoro di Cagliostro, un tesoro lasciato in eredità dal passato alla giovane Clarisse. Come nella più bella delle favole Lupin dovrà infiltrarsi nella roccaforte di Cagliostro e salvare la ragazza dal malvagio Conte e dai suoi sgherri. Un lungometraggio che non dovete assolutamente perdere e che dal 1979 a oggi continua a entusiasmare.

Walther P38, un Battle Royale all'ultimo sangue

TMS EntertainmentLupin Walther P38

Uno dei film più crudi del ladro gentiluomo. Walther P38 o Nome in Codice Tarantola, come è chiamato a volte qui in Italia, è il nono special televisivo di Lupin. Il ladro e la sua banda vengono avvelenati dalla Congrega della Tarantola con una sostanza letale di cui esiste però una particolare cura. Rimanendo sull'isola della Tarantola è possibile beneficiare di un gas naturale che rallenta gli effetti del veleno, ma in cambio il ladro dovrà eseguire gli ordini della malvagia organizzazione.

Se stavate cercando un film di Lupin III più adulto e meno avvezzo ai trucchi e gli inganni del famoso ladro dei cartoni animati, questo è il film che fa per voi. Inoltre, verranno rivelate anche le origini della pistola di Lupin, la Walther P38. Delle origini oscure e che si intrecciano con un vecchio amico coinvolto in una vicenda del passato del ladro.

La cospirazione dei Fuma, leggende giapponesi e vecchi templi

TMS EntertainmentMurasaki e Goemon

Quarto film animato dedicato al ladro gentiluomo, concepito solo per l'home video ma che vista la grande qualità dell'opera venne distribuito anche in una serie di cinema giapponesi. La storia parte durante il matrimonio di un membro della banda di Lupin, Goemon, intento a sposare la giovane Murasaki, ultima discendete della famiglia Suminawa. Questa grande famiglia giapponese aveva accumulato nel tempo grandi ricchezze e si dice che da qualche parte avesse nascosto anche una grandissima fortuna. I Fuma, una setta di antichi ninja, saranno i principali villain del film. Questi rapiranno Murasaki per tentare di capire dove è nascosto il tesoro dei Suminawa.

La Cospirazione dei Fuma è il film perfetto per gli amanti di vecchie leggende e tesori nascosti. Nel film infatti è presente anche un labirinto sotterraneo pieno di trappole in cui i nostri eroi dovranno sopravvivere per cercare il tesoro. Va menzionato anche un bellissimo inseguimento d'auto fatto da Zenigata per acchiappare Lupin e che da solo vale il tempo passato con questa pellicola. 

Green VS Red, un omaggio ai fan di Lupin

TMS EntertainmentTutti gli emuli di Lupin III

Più che un film potremo quasi considerarlo un vero e proprio collage di tutto quello che è Lupin III con citazioni storiche, personaggi, e quant'altro che rendono questo cartone una sorta di opera metatestuale. Green VS Red è il terzo OAV di Lupin e la sua storia parte dal ritiro dalle scene del celebre ladro. Questa improvvisa sparizione genera una corsa all'imitatore e quando uno di questi emuli viene arrestato gli altri si scatenano per liberarlo dalla polizia.

Tra tutti questi c'è anche Yasuo, un misterioso ragazzo con la giacca verde che vuole sfidare il vero Lupin (con la giacca rossa) al furto del Cubo di Ghiaccio, una specie di diamante custodito all'interno di un edificio blindatissimo. Al centro di questa gigantesca commedia degli equivoci prendono il via talmente tanti scambi di persona e avvenimenti che fanno dubitare persino Jigen e Goemon, storici compagni di una vita, dell'identità del vero Lupin. Un film adatto ai fan del ladro gentiluomo che possono vedere l'essenza di Lupin prendere vita in qualsiasi forma. 

La Pietra della Saggezza, il primo lungometraggio di Lupin

TMS EntertainmentMamoo e Fujiko

Questo è il primo film con cui Lupin è arrivato al cinema, un'opera creata dallo stesso Monkey Punch e diversa persino dai suoi fumetti. Il film assomiglia infatti quasi a un racconto di fantascienza, a tratti inquietante e a tratti impossibile, che mostra un Lupin alle prese con uno strano individuo di nome Mamoo.

La pellicola si apre con la morte di un uomo molto simile a Lupin e procede con la scena del furto di una pietra da una piramide egizia. Due episodi apparentemente scollegati, proprio come gli avvenimento che colpiranno man mano i protagonisti eppure c'è una fitta trama nascosta che verrà rivelata nel corso dell'opera e che, per certi versi, ricorda Akira, l'opera magna fantascientifica di Katsuhiro Otomo.

Bye Bye Liberty: Scoppia la crisi!, per gli amanti delle sette

TMS EntertainmentFujiko e la lega dei 3 Massoni

Conosciuto anche come Lupin e il Virus Beta, questo è il primo special televisivo di Lupin III e risale all'ormai preistorico 1999. Il film è stato un precursore nel trattare il problema dei dati personali digitali, argomento che oggi va tanto di moda. La storia di questo special infatti inizia con un Lupin che scopre ormai che le informazioni su di lui sono in tutti i computer del mondo e decide quindi di ritirarsi dalla professione. Prima di farlo però vuole rubare il diamante Super Egg, nascosto nella Statua della Libertà.

Anche i cattivi di turno, una società segreta nota come la Lega dei 3 Massoni, vuole il Super Egg, per creare un super virus dei computer in grado di dargli il potere di infettare i computer del mondo. Come sempre, tra nuove fiamme e segreti che sforano nella magia, Lupin e i suoi amici dovranno sconfiggere i massoni e scoprire il segreto che si cela dietro al mistico capo della setta.

Il tema dell'identità digitale, dei furti di informazioni e dati e della privacy sono temi molto cari al ladro gentiluomo che vengono ripresi anche nell'ultima serie TV di Lupin chiamata Ritorno alle Origini e in cui il ladro fa sfoggio di tutte le sue giacche.

All'inseguimento del tesoro di Harimao, una caccia al tesoro lunga un film

TMS EntertainmentLupin contro i nazisti

Se avete sempre amato i vecchi tesori sepolti e le avventure sulle tracce di esploratori in giro per il mondo, la storia di Harimao è quello che fa per voi. Lupin e la sua banda si metteranno sulle tracce di Harimao, un soldato leggendario che durante la Seconda Guerra Mondiale ha nascosto un tesoro inestimabile riempiendo la strada per raggiungerlo di enigmi e trabocchetti.

Ad aiutarli nella ricerca un vecchio agente dei servizi britannici inglesi e sua nipote, che dovranno anche far fronte alle minacce di un'organizzazione neonazista pronta a tutto per mettere le mani sul prezioso tesoro. Questa pellicola è il settimo special cinematografico di Lupin III uscito per la prima volta nel 1995.

Trappola Mortale, nanomacchine guardiane e vecchi tesori

TMS EntertainmentLupin e Jigen in Trappola Mortale

Quinto lungometraggio cinematografico di Lupin III e diretto dallo stesso Monkey Punch. Ancora una volta l'autore di Lupin porta il suo personaggio a sconfinare nella fantascienza in una storia che lo vede alle prese con una nanomacchina grande come un'isola. Un grande tesoro è infatti nascosto sull'isola ma questa intelligentissima cyber-difesa impedisce a Lupin e compagni di arrivarci.

Soltanto il vero principe del luogo, Panish, potrebbe disattivare la nanomacchina e dare accesso al ladro al grande tesoro dell'isola, ma al momento risulta deceduto in un golpe militare. Una storia singolare che intreccia tematiche di guerra a droni e cyborg.

La Donna chiamata Fujiko Mine (Serie TV), quasi un remake di Lupin III

TMS EntertainmentSerie TV su Fujiko

Un'aggiunta imperdibile se volete esplorare Lupin III in ogni sua forma. La Donna chiamata Fujiko Mine è forse la serie TV più vicina all'opera di Monkey Punch con disegni e temi molto più cupi rispetto ai film visti fino ad ora. Lupin è infatti un manga molto crudo, in cui violenza e sesso sono presenti in ogni storia proprio come in questa serie TV. Insieme a questi temi però la serie sconfina anche nell'inquietante e nel sinistro, senza dimenticare la fantascienza tanto cara a Monkey Punch.

La storia della serie segue il personaggio di Fujiko, una novità assoluta per le storie di Lupin, che deve indagare sul suo passato e ritrovare alcuni frammenti perduti della sua memoria. Lo stile di questo cartone ha dato il via alla serie di film di Takeshi Koike, dei lungometraggi di Lupin molti diversi da quelli classici ma che richiamano le atmosfere cupe del manga.

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.