10 serie TV e film sui virus da vedere su Netflix

Netflix Pandemia globale, una celebre serie sui virus

Quali sono i film e le serie TV su virus e pandemie disponibili nel catalogo? Ecco l'elenco.

Netflix propone una vasta gamma di serie TV e film sui virus. Alcuni sono titoli più blasonati, altri meno conosciuti, ma tutti potrebbero risultare allettanti per i fan del genere post apocalittico. Il colosso dello streaming aggiunge costantemente titoli al proprio catalogo e non sono certo pochi quelli che si basano su zombie, epidemie e misteriose armi batteriologiche.

Questo elenco, quindi, corre in soccorso di tutti coloro che stanno cercando film e serie TV a tema virus e facilita la scelta del contenuto da vedere grazie a dettagli e trailer.

Serie TV sui virus
Pandemia globale
Between
The Rain
Kingdom
Black Summer

Film sui virus
Cargo
World War Z
Quarantena 
I famelici
Cell

Pandemia globale

Docuserie di sei episodi disponibile su Netflix dal 22 gennaio 2020, segue le ricerche di un gruppo di medici, operatori e scienziati che lavorano per prevenire - come lascia intuire il titolo - una pandemia globale. Dagli Stati Uniti all'India, passando per Congo, Egitto e altri Paesi, lo show mostra come l'obiettivo comune diventi sia trovare un vaccino universale contro tutti i ceppi di influenza, sia prevenire la crisi socioeconomica conseguente alla diffusione di virus su larga scala.

Sebbene sia disponibile dallo scorso gennaio sulla piattaforma streaming, Pandemia globale ha registrato un'impennata di visualizzazioni nel momento in cui l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito il coronavirus una pandemia. La docuserie può contare sulle apparizioni di specialisti come Dennis Carroll, medico che dirige l'unità minacce emergenti dell'USAID, e Syra Madad, dottoressa a capo dell'unità speciale del New York City Health & Hospitals contro i patogeni.

Between

Le vicende di un gruppo di ragazzi costretti a cavarsela da soli dopo che un misterioso virus ha ucciso tutti gli abitanti di una cittadina americana di età superiore ai 21 anni. Between è un teen drama composto da due stagioni (da sei episodi ciascuna): la season 1 ha debuttato su Netflix a ottobre 2015, la season 2 a luglio 2016. Sebbene non sia mai arrivata la notizia della cancellazione dello show, è ormai difficile che sentiremo parlare di una terza stagione. D'altronde sono passati anni da quando la seconda si è conclusa, e da allora tutto tace.

Protagonista di Between è Wiley Day, una ragazza incinta che, insieme ad altri superstiti del posto, cercherà un rimedio alla malattia letale e tenterà di escogitare un piano di fuga dalla città sottoposta a quarantena.

The Rain

Show danese con due stagioni all'attivo, The Rain racconta la storia di due fratelli che si uniscono a un gruppo di sopravvissuti in un pericoloso viaggio. Nella Danimarca della serie post-apocalittica di Netflix, un virus portato dalla pioggia ha sterminato la popolazione e ha scardinato tutte le regole della società precedentemente in vigore. Tuttavia, non ogni problema della civiltà è svanito: nel mondo di Rasmus e Simone, fratello e sorella sopravvissuti grazie a un bunker che li ha protetti dai pericolosi temporali, gelosia e amore non sono scomparsi, così come tutto ciò che comporta il diventare adulti.

La season 1 ha esordito a maggio 2018, la season 2 a maggio 2019. Su questa scia, si potrebbe dunque ipotizzare che la season 3, l'ultima peraltro, possa uscire nel mese di maggio 2020.

Kingdom

Drama coreano ambientato nel periodo Joseon, racconta di un re defunto che torna in vita e di un misterioso virus diffuso nel suo regno. Di fronte a questi eventi sconvolgenti, un giovane principe si imbarca in una missione pericolosa nel tentativo di scoprire cosa stia succedendo. Ciò che minaccia il paese è un'atroce epidemia sotto forma di zombie: a differenza di tante altre serie post apocalittiche, come Z Nation o la più famosa The Walking Dead, Kingdom porta lo spettatore in un mondo in cui non ci sono armi da fuoco e i non-morti devono essere affrontati con la spada, a suon di fendenti.

La prima stagione dello show Netflix è composta da sei episodi e ha debuttato sulla piattaforma a gennaio 2019; la seconda, sempre di sei episodi, ha invece raggiunto il servizio a marzo 2020.

Black Summer

Prequel di Z Nation, Black Summer ha inizio con i primi mesi della diffusione di un virus che trasforma i morti in zombie. Sono diversi i personaggi principali della serie, ma la storia pone maggiore attenzione sulle vicende di Ros, una madre che perde la figlia a un posto di blocco e fa di tutto pur di ricongiungersi a lei: lo show alterna momenti drammatici a scene puramente splatter, portando lo spettatore in un mondo ostile in cui i protagonisti devono prendere decisioni brutali per sopravvivere all'apocalisse.

La prima stagione della serie è uscita ad aprile 2019. Black Summer è stata rinnovata per una season 2 a novembre dello stesso anno, ma attualmente non si sa quando i prossimi episodi verranno distribuiti (si può ipotizzare a fine 2020).

Cargo

Pellicola del 2017 con Martin Freeman, Cargo è un thriller post-apocalittico australiano tratto dall'omonimo cortometraggio di Ben Howling e Yolanda Ramke (registi anche del film). La trama ruota intorno ai coniugi Andy e Kay che, in un mondo dominato da un virus in grado di trasformare le persone in zombie entro quarantott'ore, devono sopravvivere insieme alla loro figlia di un anno, Rosie.

Kay perde la vita poco dopo l'inizio del film: la donna viene prima morsa da un non-morto, poi resta vittima di un incidente causato dal marito. Così Andy, insieme alla piccola, rimarrà da solo nell'entroterra australiano nel bel mezzo dell'apocalisse. 

Cargo è la storia di un uomo che lotta disperatamente per garantire un futuro alla figlia. Non si tratta di un racconto horror, ma di un film drammatico che fa delle emozioni il proprio fulcro.

World War Z

Ben più improntato sull'azione rispetto a Cargo, World War Z è tratto dall'omonimo romanzo di Max Brooks del 2006. Prodotto e interpretato da Brad Pitt, il film racconta di un ex funzionario delle Nazioni Unite costretto a riprendere il lavoro per rintracciare la fonte di un virus che sta decimando il mondo. Un vero e proprio blockbuster carico di scene adrenaliniche e momenti di suspense.

Diversamente da produzioni dedicate agli zombie come The Walking Dead, i non-morti di World War Z sono particolarmente forti, veloci e aggressivi. La pellicola è lontana dai terreni dell'horror; piuttosto il film poggia le basi sul genere action, affidandosi all'inquietudine dovuta al senso di minaccia e a effetti speciali fumettistici.

Quarantena

Quarantena è il remake statunitense dello spagnolo Rec del 2007. A differenza dei due film precedentemente citati, può essere catalogato nel genere horror. La storia segue le vicende di una giornalista e il suo cameramen intrappolati in un palazzo di Los Angeles a causa di un virus che trasforma le persone in creature assetate di sangue.

Proprio come la pellicola da cui è tratta, Quarantena è girato come se fosse in presa diretta con camera a mano. Una scelta non nuova ma efficace, che permette allo spettatore di sentirsi coinvolto in prima persona nella (dis)avventura. Una decisione saggia è stata quella di coinvolgere attori poco conosciuti per interpretare i protagonisti, perché nomi famosi avrebbero minato la credibilità della storia.

I famelici

Altro zombie movie disponibile sul catalogo Netflix, la storia è ambientata in una piccola cittadina del Quebec dove la maggior parte degli abitanti si è trasformata in esseri affamati di carne umana. L'epidemia non ha lasciato scampo alla gran parte della popolazione, ma i pochi superstiti hanno creato degli accampamenti nella foresta e vanno alla ricerca di altri sopravvissuti. Tra i personaggi principali si annoverano Bonin, uno dei pochi fortunati a essere ancora salvi, la casalinga Céline, l'anziano Real e il giovanissimo Ti-Cul, i cui destini si incrociano mentre il numero di contagiati continua a crescere.

La suggestiva ambientazione delle foreste del Quebec costruisce una location perfetta per dar vita alla giusta tensione, mentre la pellicola si concentra sui rimpianti e le speranze del gruppo di protagonisti.

Cell

Sebbene il film non ruoti intorno a un virus vero e proprio, Cell fa parte di quel filone in cui gli esseri umani diventano bestie assassine e quindi ben si sposa con questo elenco. Invece di un'epidemia, a rendere vulnerabili le persone è un misterioso segnale, diramato attraverso la rete dei cellulari, che penetra nelle loro menti.

Basato sull'omonimo romanzo di Stephen King, il film con John Cusack e Samuel L. Jackson racconta la storia di Clay Riddell, fumettista deciso a trovare il figlio prima che questi accenda il cellulare. Una pellicola attuale che denuncia la dipendenza dagli smartphone attingendo all'abusato tema post apocalittico.

Scopri il catalogo aggiornato dei titoli da vedere su Netflix 

      Cerca