Katy Perry e Orlando Bloom in auto-isolamento come precauzione

Sono tante le star di Hollywood che, attualmente, hanno scelto l'auto-quarantena come misura precauzionale contro la diffusione del Coronavirus. Tra loro ci sono anche i futuri sposi Orlando Bloom e Katy Perry.

L'emergenza Coronavirus sta colpendo anche Hollywood e, più in generale, tutto lo star system. I primi contagiati dal Covid-19 sono stati Tom Hanks e la moglie Rita Wilson, attualmente in Australia, e in queste ore molte celebrità internazionali hanno annunciato la loro decisione di mettersi in auto-quarantena.

Tra queste c'è Orlando Bloom, che con gli altri membri del cast di Carnival Row sta rientrando negli Stati Uniti da Praga. Nessuno della crew presenta sintomi sospetti, ma in via preventiva è stato disposto per loro l'auto-isolamento volontario. Anche la compagna di Bloom, la cantante Katy Perry, ha optato per la quarantena precauzionale. 

La futura moglie di Orlando Bloom - i due dovevano sposarsi in Giappone quest'estate, ma le nozze sono state rimandate - è rientrata da poco dall'Australia e ha deciso per precauzione di affrontare un periodo di quarantena in seguito al caso di Tom Hanks e sua moglie Rita. Katy Perry, tra l'altro, è incinta del suo primo figlio.

Molto diverso il caso della modella di origini tedesche Heidi Klum. L'ex top model si trova in isolamento nella sua abitazione e presenta tutti i sintomi del Coronavirus, ma purtroppo non è riuscita a sottoporsi al tampone.

Nelle sue Instagram Stories, la Klum ha chiesto ai suoi follower, facendo eco all'appello di molte altre star del web come l'imprenditrice digitale Chiara Ferragni:

Se non vi sentite bene, restate a casa.

Questo è il momento di non mollare e di mettere la salute, nostra e degli altri, al primo posto.

Leggi anche

      Cerca