Westworld 3: la scena post credit del primo episodio che dovete assolutamente vedere

HBO Maeve Millay è ancora viva in Westworld Stagione 3

Il primo episodio della terza stagione di Westworld regala una misteriosa scena post-credit, con protagonista Maeve Millay.

Con alcuni fan scottati e delusi dalla seconda stagione e dopo più di un anno e mezzo di attesa, Westworld è finalmente tornato sul piccolo schermo. 

Lo show distopico di casa HBO è infatti andato in onda ieri sera, 16 marzo 2020, con la sua premiere su Sky Atlantic, praticamente in contemporanea con la programmazione americana. Per un primo episodio che ha subito messo in chiaro come la Stagione 3 segnerà un deciso momento di rottura per la serie televisiva, trascinando tanto i protagonisti quanto i telespettatori fuori dal parco della Delos e in un mondo futuribile tutto da esplorare

Gli host sono ora liberi di interfacciarsi con l'umanità in un modo sensibilmente inedito, in nome di una rivoluzione dolorosa e necessaria. E che trova la sua espressione più cristallina nel profilo di Dolores (Evan Rachel Wood), al centro dell'azione nella 3x01 al fianco di volti vecchi e nuovi. In Parce Domine, puntata diretta dallo stesso Jonathan Nolan, ritroviamo anche Bernard, impersonato da Jeffrey Wright, impegnato anche lui a crearsi una nuova vita fuori dal parco di divertimenti. Facciamo inoltre la conoscenza di Caleb Nichols, un operaio veterano di guerra di Los Angeles con il volto di Aaron Paul, già noto per il suo ruolo nella serie TV cult Breaking Bad.

E se è vero che tutto punta a slegarsi da quei recinti - fisici e metaforici - che delimitano le attrazioni della spietata corporazione, una scena in particolare del primo episodio di Westworld 3 pare voler spostare l'attenzione ancora una volta sui parchi. E su un personaggio il cui destino era rimasto fino ad oggi incerto, sospeso in un limbo passabile di riavvio.

Un grande ritorno nella terza stagione di Westworld

Chi ha già visto la prima puntata della terza stagione, e a resistito fino alla fine dei titoli di coda, saprà che è presente una sequenza post-credit. Tutti gli altri lo scoprono adesso, e possono recuperarla cliccando sul tasto Play poco più in basso, naturalmente ad alto tasso di spoiler

Il filmato mostra quindi Maeve Millay (Thandie Newton) risvegliarsi in una stanza buia e fredda e in abiti anni '40, circondata da diversi uomini che sanguinano o che sono tenuti in ostaggio. Si avvicina poi all'unica finestra presente e la apre, per affacciarsi su quella che sembra una cittadina medievale italiana occupata dai Nazisti, in piena Seconda Guerra Mondiale.

Ci troviamo in uno dei sei parchi della Delos, magari Reichworld o Naziworld? La risposta agli enigmi del futuro immaginato da Jonathan Nolan e Lisa Joy si trova, ancora una volta, all'interno del parco creato da Robert Ford? Naturalmente è ancora presto per dirlo, ma il comeback di Maeve rappresenta una direzione interessante per i prossimi sviluppi narrativi, soprattutto considerando che il suo destino e quello di Dolores paiono destinati ad intrecciarsi. La Millay è intenzionata ad eliminare l'androide ricostruita da Caleb, e verrà ingaggiata da un misterioso personaggio interpretato da Vincent Cassel - altra new entry di spessore nel cast della Stagione 3. Almeno a giudicare dal nuovo video promo diffuso dal network HBO:

In attesa di saperne di più, vi ricordiamo che Westworld 3 tornerà in onda con l'episodio 2, The Winter Line, il prossimo 22 marzo su HBO e in contemporanea con sottotitoli in Italiano su Sky Atlantic. Dal 23 marzo inizieranno anche le puntate doppiate in lingua italiana, con gli otto episodi fissati tutti i lunedì alle ore 21.15. 

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.