Ewan McGregor al posto di Alex Guinness come Obi-Wan Kenobi nel video deepfake

Lucasfilm Un'immagine di Ewan McGregor come Obi-Wan Kenobi

Ewan McGregor prende il posto di Sir Alex Guinness nei panni di Obi-Wan Kenobi in un sorprendente video deepfake della trilogia originale di Star Wars. Guarda il filmato.

Ewan McGregor ha vestito i panni del cavaliere Jedi Obi-Wan Kenobi nella trilogia prequel di Star Wars, diretta da George Lucas a partire dal 1999 con Episodio I - La minaccia fantasma.

Ora, l'attore scozzese ha "preso il posto" di Sir Alex Guinness nei panni di Obi-Wan in un video deepfake della trilogia originale di Star Wars. Creato dall'utente Shamook (con clip estratte da Una Nuova Speranza, il primo capitolo della saga uscito nel 1977), la clip immagina l'anziano Kenobi con il volto di McGregor. Trovate il sorprendente filmato poco più in basso.

McGregor ha vestito i panni del giovane Obi-Wan anche in Episodio II - L'attacco dei cloni (uscito nel 2002) e infine in Episodio III - La vendetta dei Sith (visto al cinema nel 2005). 

Il saggio Kenobi sarà inoltre il protagonista del terzo progetto dedicato a Star Wars ad approdare sul catalogo Disney+, il cui lancio è previsto in Italia per il 24 marzo. Si tratterà infatti di una serie live action sulla falsariga di The Mandalorian, prodotta da Jon Favreau, e della serie prequel di Rogue One - A Star Wars Story (lo spin-off cinematografico del 2016) con protagonista Cassian Andor, l’ufficiale dell’Alleanza Ribelle interpretato dall'attore Diego Luna.

La trama della serie dovrebbe prendere il via circa otto anni dopo Episodio III, raccontandoci le gesta di un Obi-Wan rimasto sul pianeta Tatooine dopo lo sterminio dei Jedi da parte dell'Impero Galattico (a seguito dell'Ordine 66 imposto da Palpatine/Darth Sidious).

Ricordiamo in ogni caso che lo scorso gennaio la lavorazione della serie TV dedicata al cavaliere Jedi è stata momentaneamente sospesa, a causa di problemi legati alla sceneggiatura dello show.

Kenobi è l’unico personaggio della saga a comparire nei primi sei episodi classici della saga degli Skywalker, sebbene la voce del personaggio si possa ascoltare anche ne Il risveglio della Forza (nel momento in cui Rey tocca per la prima volta la spada laser di Luke) e in una delle sequenze finali de L'ascesa di Skywalker.

  • No, al momento Disney e Lucasfilm non hanno ancora rivelato i piani futuri dedicati alla saga di Star Wars.

  • Lo show Disney+ dedicato al cavaliere Jedi non ha ancora una data di rilascio ufficiale.

      Cerca