Itziar Ituño, Lisbona de La Casa di Carta, è positiva al Coronavirus

Itziar Ituño, l’attrice basca che interpreta Lisbona ne La Casa di Carta, è positiva al Coronavirus. Lo ha rivelato sui suoi social, spiegando di aver contratto il virus in forma leggera.

Netflix Lisbona in primo piano ne La casa di carta

L’ispettore Murillo/Lisbona de La Casa di Carta è risultata positiva al Covid-19. L’attrice Itziar Ituño ha dato lei stessa la notizia sui propri profili social, facendo intendere di essere in isolamento domiciliare e (per fortuna) non ricoverata all’ospedale.

I sintomi avevano fatto sospettare un possibile contagio da Coronavirus, come scrive in basco la Ituño su Instagram, allegando una foto che la ritrae a letto in felpa, malgrado tutto sorridente.

È ufficiale, da venerdì pomeriggio ho sintomi, febbre e tosse secca, e oggi abbiamo ricevuto la conferma del tampone. È Coronavirus.

Specificando di aver contratto il virus in forma leggera, Itziar ha esortato i fan a essere attenti e responsabili.

Nel mio caso è una forma leggera e sto bene, ma [questo virus] è molto contagioso e super pericoloso per le persone più deboli. Questa non è una sciocchezza, sii consapevole, non prenderla alla leggera, puoi morire e c’è in gioco la tua vita. Non sappiamo come si evolverà, quindi è il momento di prendere il vaccino della responsabilità.

L’attrice ha anche spiegato qual è la propria prognosi: 15 giorni di quarantena e isolamento assoluto, in attesa dell’evolversi della situazione.

Intanto è countdown per i primi di aprile: il 3 arriverà su Netflix la quarta stagione della fortunata serie spagnola.

La Ituño ha un ruolo chiave nella serie: nella prima stagione combatteva contro i criminali nei panni dell’ispettore Murillo, nella seconda (dopo essersi innamorata del Professore) è “passata al lato oscuro” con il nome in codice di Lisbona.

In bocca al lupo a Itziar Ituño e auguri per una pronta e rapida guarigione!

      Cerca