Come finisce A un metro da te? La spiegazione del finale del film romantico

CBS Stella in A un metro da te

Come finisce la storia d'amore tra Will e Stella e la loro amicizia con Poe e gli altri ragazzi ricoverati in ospedale? Ecco come si conclude A un metro da te.

A un metro da te è un film romantico sull'amore tra due adolescenti affetti da fibrosi cistica, ma anche il racconto di una storia vera: quella della giovane youtuber Claire Wineland. La ragazza malata di fibrosi cistica ha tentato di aumentare la consapevolezza generale sulla propria malattia attraverso i suoi vlog caricati su Youtube, in cui raccontava la sua vita quotidiana. Il regista esordiente Joe Badaloni l'aveva conosciuta durante il lavoro a un documentario sui malati terminali e, colpito dalla sua storia e personalità, si è ispirato a lei per la realizzazione del suo lungometraggio d'esordio. A un metro da te è stato scritto partendo dalle storie di alcuni malati di fibrosi cistica (tra cui Claire Wineland) e in seguito la sceneggiatura è anche stata trasformata in un romanzo.

  • L'amore tra Will e Stella non è ispirato direttamente da una storia vera, ma il regista Joe Badaloni ha creato il personaggio della protagonista ispirandosi a Claire Wineland, conosciuta durante la realizzazione di un documentario sui malati cronici.

    La ragazza, morta all'età di 21 anni, era una youtuber che raccontava attraverso i suoi video la sua vita quotidiana di adolescente. Con entusiasmo e positività, Claire ha cercato di spiegare ai suoi follower cosa significhi essere affetti da fibrosi cistica e come questo impatti sulla vita di tutti i giorni. 

Nel film lo spettatore è testimone del difficile amore tra Stella, un'energetica ragazza ammalata di fibrosi cistica e in attesa di un trapianto ai polmoni, e Will, un nuovo paziente ricoverato nel suo reparto per sottoporsi a una cura sperimentale. Essendo affetti da diversi ceppi di infezioni batteriche legate al loro quadro clinico molto indebolito, i singoli pazienti del reparto hanno il divieto assoluto di toccarsi tra di loro. Ognuno di loro deve stare a un metro di distanza dalle persone e in particolare dagli altri malati, onde evitare l'aggravamento della loro condizione congenita. Stella segue alla lettera ogni norma, nella speranza di poter ricevere presto un paio di polmoni nuovi. Si troverà ben presto a scontrarsi con Will, cinico rispetto al suo futuro e refrattario a seguire i protocolli. 

Se siete curiosi di scoprire come va a finire la storia d'amicizia e amore tra i due protagonisti di A un metro da te proseguite la lettura di questo pezzo, ma occhio agli spoiler!

Il finale di A un metro da te: Stella e Will coroneranno il loro sogno d'amore?

Dopo la morte dell'amico Poe, Stella è sconvolta e decide di fuggire dall'ospedale con Will. Non potrebbe scegliere momento peggiore: la stessa notte arrivano finalmente i polmoni pronti per sostituire i suoi, mentre la ragazza ignora le chiamate dei genitori. Will però scopre il fatto e la supplica di tornare in ospedale e garantirsi maggiori chance si sopravvivenza. Stella rifiuta e nel mentre il ghiaccio sotto i suoi piedi si rompe, facendola precipitare in un laghetto ghiacciato. 

CBSWill salva Stella tirandola fuori dall'acqua ghiacciata
Will salva Stella tirandola fuori dall'acqua ghiacciata, rischiando però di contagiarla con i propri batteri

Will la salva e le fa la respirazione bocca a bocca, consapevole di star mettendo ancor più in pericolo la sua vita con un possibile scambio di batteri patogeni di ceppi differenti. Stella e Will vengono ricoverati d'urgenza in ospedale: entrambi stanno bene, considerate le circostanze. Stella tra gli spasmi della mancanza d'ossigeno prova a rifiutare i polmoni, proclamando di amare Will. Sarà proprio il ragazzo a persuaderla ad andare in sala operatoria. Subito dopo comunicherà al personale medico del rischio di contagio per la ragazza per via della respirazione bocca a bocca. 

Stella viene operata e l'intervento va a buon fine. Arriva anche la notizia che al momento non sembra che la ragazza sia rimasta contagiata dal ceppo batterico di Will. Mentre è ancora sedata, il ragazzo comunica alla madre che la sua terapia non sta funzionando, quindi è probabile che presto morirà. Il ragazzo come ultimo desiderio chiede al personale dell'ospedale, alla famiglia di Stella e alla propria madre di preparare una sorpresa per la ragazza. 

CBSWill raduna il personale e la famiglia di Stella per prepararle una sorpresa
Will vuole preparare il suo addio a Stella e chiede a tutti di aiutarlo

Al suo risveglio Stella trova un videomessaggio del ragazzo, che si rammarica che Stella non abbia potuto vedere da vicino le luci della città che tanto desiderava guardare ancora una volta. Un'infermiera scosta la tenda e abbassa le luci. Oltre la finestra, Will collega due cavi e accende un mare di fili ricolmi di lucine natalizie dorate. Collegato via vivavoce a Stella, Will la chiama e le dà addio. Confessa il suo amore alla ragazza e le dice che quell'adagio secondo cui quando ami qualcuno lo devi lasciare andare è una sciocchezza: vedendola precipitare nell'acqua ghiacciata, lui ha capito di amarla e di desiderare che lei viva il più a lungo possibile. 

CBSWill porta le luci in ospedale per Stella per il loro ultimo incontro
Will prepara una sorpresa per dire addio a Stella

Will implora Stella di chiudere gli occhi: non riuscirebbe ad andarsene sotto il suo guardo. La ragazza, tra le lacrime, cede e chiude gli occhi. Will sussurra un "ti amo" e si allontana. Quando il ragazzo si è allontanato, a Stella viene consegnato il suo regalo di addio: un album che contiene tantissimi disegni che il ragazzo ha realizzato durante la loro breve conoscenza. Sotto gli occhi pieni di lacrime di Stella scorrono i suoi ritratti realizzati da Will, quello della di lei sorella e dell'amico morto Poe, e le vignette romantiche con Will che dichiara ancora una volta il suo amore alla protagonista.  

CBSStella ritratta da Will nell'album che il ragazzo le dà come regalo d'addio
Stella viene ritratta da Will anche con il pupazzo portafortuna di Stella, un panda legato al ricordo della sorella

Il film si chiude con Stella che realizza un vlog da postare sui social, riprendendo le immagini di apertura del film. Parlando dell'importanza del contatto fisico per gli umani, la ragazza esorta tutti a non perdere tempo e ad abbracciare il proprio amato, sperando che qualcuno, ovunque lui sia, consoli e abbracci il suo Will. Capiamo quindi che il ragazzo, già molto malato, è probabilmente morto. 

  • Stella sopravvive alla caduta nell'acqua ghiacciata grazie a Will e, nonostante lui le faccia la respirazione bocca a bocca, miracolosamente non viene infettata dai suoi ceppi batterici. 

    Su esortazione di Will Stella accetta il trapianto di polmoni e l'operazione va a buon fine. Will invece è consapevole che la sua terapia non sta funzionando e decide di dire addio a Stella con una sorpresa finale. Il ragazzo le confessa il suo amore, le lascia i ritratti di lei che ha realizzato e si allontana, destinato a una imminente morte. 

    Stella invece si riprende e, nel ricordo di Will, continua a realizzare vlog per sensibilizzare le persone sull'importanza della vita e del contatto umano. 

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.