Da Sherlock Holmes a Fox Mulder, i 20 migliori detective del cinema e delle serie TV

Lin Pictures, Silver Pictures, Village Roadshow Pictures, Wigram Productions, Fox, 20th Century Fox, UPN, The CW, Hulu Primi piani di Sherlock Holmes, Fox Mulder, Clarice Starling e Veronica Mars

Da sempre, cinema, TV e letteratura ci hanno raccontato di incredibili detective in grado di risolvere i casi più complessi, grazie alla loro ingegnosità. Casi di omicidio, scomparse e misteri, che ci hanno appassionato e tenuto davanti allo schermo.

Amatissimi dal pubblico da decenni, i detective ci hanno tenuti incollati allo schermo per decenni. Nati spesso dalle pagine di libri e sbarcati al cinema o in TV, ci hanno tenuto compagnia con casi di omicidio, scomparse o misteri da risolvere, cercando i colpevoli e la verità per far trionfare la giustizia utilizzando il loro ingegno.

Se siete appassionati di crime, gialli e sci-fi, avrete sicuramente una certa dimestichezza con agenti dell'FBI, ispettori, agenti di polizia e altri membri delle forze dell’ordine. Ricordiamo insieme, in ordine alfabetico, alcuni dei migliori detective del cinema e delle serie TV… con e senza distintivo!

Basil l'investigatopo

Walt DisneyPrimo piano di Basil l'investigatopo

Ricordate Basil l'investigatopo (The Great Mouse Detective)? Diretto da Ron Clements e John Musker, questo film d’animazione del 1986 e classico Walt Disney è ispirato alla saga di Sherlock Holmes, il detective più amato del mondo.

Ambientata nel 1897 a Londra, la trama racconta di Basil di Baker Street, un famoso topo investigatore e poliziotto interpellato per ritrovare Hiram Flaversham: il topo giocattolaio è, infatti, stato rapito da Vampirello, mentre stava festeggiando il compleanno della figlia Olivia. Olivia si imbatte nel medico David Q. Topson – parodia del Dottor Watson – mentre è alla ricerca di una casa a Londra e insieme si recano a chiedere aiuto a Basil. Intelligente, astuto e coraggioso, quest'ultimo ha un ottimo fiuto per i casi più complessi e, alla fine, si affeziona alla piccola Olivia e al dottor Topson, del quale diventa socio.

Clarice Starling, Il silenzio degli innocenti

20th Century Fox Primo piano di Jodie Foster ne Il silenzio degli innocenti

Tra i detective migliori di tutti i film, un nome salta subito alla mente: quello di Clarice Starling (Jodie Foster) de Il silenzio degli innocenti (The Silence of the Lambs).

Diretta da Jonathan Demme nel 1991, la pellicola cinematografica è basata sull’omonimo romanzo di Thomas Harris e racconta dello psichiatra serial killer Hannibal Lecter (Anthony Hopkins). In realtà, dopo Il silenzio degli innocenti, il personaggio di Clarice Starling è stato interpretato anche da Julianne Moore, protagonista femminile di Hannibal, film del 2001 diretto da Ridley Scott.

Oltre all’indiscutibile bravura di Anthony Hopkins, ciò che è rimasto nella memoria collettiva è anche il personaggio interpretato da Jodie Foster: la detective Clarice Starling che, per risolvere il caso di un assassino seriale che scuoia alcune ragazze, trova il coraggio di interrogare l’omicida e cannibale Hannibal Lecter che si trova recluso da otto anni.

Fox Mulder, X-Files

FoxPrimo piano di David Duchovny, nei panni di Fox Mulder in X-Files

Tra le serie TV crime poliziesche più consigliate in assoluto e amate dal pubblico, c’è X-Files. Creata da Chris Carter e andata in onda per 11 stagioni e 2 film, dal 1993 al 2002 e dal 2016 al 2018, la serie ha come protagonisti i due agenti dell’FBI Fox Mulder (David Duchovny) e Dana Scully (Gillian Anderson).

Mulder è un detective particolare, perché lui e la sua collega indagano su casi di natura paranormale, che includono alieni, creature leggendarie, complotti e altro ancora. Fermamente convinto dell’esistenza degli extraterrestri, nonché di una cospirazione governativa, lavora ai cosiddetti X-Files, ovvero a quei casi inspiegabili e irrisolti che sono stati messi da parte dall’FBI.

Oggi, X-Files è considerato un cult anni Novanta e un classico del genere di fantascienza, oltre che una fonte di ispirazione per diverse opere successive.

Guglielmo da Baskerville, Il nome della rosa

Warner Bros.Primo piano di Sean Connery, nei panni di Guglielmo da Baskerville

Tra i detective famosi nella letteratura e nel cinema, figura Guglielmo da Baskerville de Il nome della rosa. Certo, non si tratta di un detective vero e proprio, ma il personaggio interpretato da Sean Connery nel film del 1986 merita comunque di entrare a far parte della cerchia: del resto, è lui che indaga per scoprire chi è l’assassino nell’opera di Umberto Eco ambientata nel 1327, portata sul grande schermo da Jean-Jacques Annaud.

Frate francescano del XIV secolo dotato di intuito, immaginazione e furbizia, Guglielmo da Baskerville è il protagonista insieme al monaco benedettino Adso da Melk (Christian Slater), da cui prende il via tutta la storia: è quest'ultimo a scrivere il manoscritto che viene ritrovato all’inizio della storia e in cui si racconta dei misteriosi omicidi.

Hercule Poirot, Assassinio sull'Orient Express

EaglePrimo piano di Albert Finney nei panni di Hercule Poirot de Assassinio sull'Orient Express

Film famosi che hanno come protagonista un investigatore privato? Vi ricordate di Hercule Poirot? È il personaggio di Assassinio sull'Orient Express (Murder on the Orient Express), film del 1974 diretto da Sidney Lumet, nonché tratto dall'omonimo romanzo di Agatha Christie. Il protagonista è proprio lui: Hercule Poirot, interpretato da Albert Finney.

Ispettore nato dalla penna di Agatha Christie, dall’accento francese, Poirot non è certamente impegnato in grandi scene di azione, ma ama piuttosto leggere, pensare e prendere appunti, mentre nulla gli sfugge riuscendo a giungere alle conclusioni prima di tutti gli altri. Siamo nel 1935 a Istanbul, quando il detective Poirot deve tornare a Londra e si trova a viaggiare in prima classe sull'Orient Express: durante questo viaggio, uno dei viaggiatori viene trovato morto nel proprio scompartimento, ancora chiuso dentro e a causa di dodici pugnalate. I viaggiatori sono tutti sospettati ed Hercule Poirot è chiamato a dover risolvere il caso di omicidio…

Jacques Clouseau, La Pantera Rosa

Warner Bros.Primo piano di Peter Sellers ne La Pantera Rosa

Jacques Clouseau, meglio noto come l’Ispettore Clouseau, è il protagonista de La Pantera Rosa (The Pink Panther), uno dei film con detective investigativi più famosi. Datato 1963 e diretto da Blake Edwards, è interpretato da Peter Sellers che ha il ruolo del protagonista della serie cinematografica.

Diversamente dai suoi colleghi più o meno famosi, questo ispettore è impacciato e spesso tende a perdere prove o testimoni utili alla risoluzione dei casi, sebbene poi riesca a risolverli. Nato in Francia, Jacques Clouseau è appassionato di spionaggio e azione e riesce a entrare a far parte del corpo di agenti segreti di Parigi, nonostante la sua goffaggine. Caratteristico del personaggio è l’impermeabile che indossa, oltre alla sua inseparabile lente di ingrandimento.

Jessica Fletcher, La signora in giallo

CBSPrimo piano di Angela Lansbury ne La signora in giallo

Tra i detective più famosi delle serie TV, c’è Jessica Fletcher (Angela Lansbury) de La signora in giallo (Murder, She Wrote). Andata in onda dal 1984 al 1996 per 12 stagioni e ambientata a Cabot Cove - cittadina fittizia del Maine - la serie ha come protagonista l’indimenticabile e insostituibile scrittrice e detective Jessica Fletcher.

La trama racconta dell’eroina del piccolo schermo, insegnante d'inglese in pensione che diventa una scrittrice famosa e che scopre di avere la capacità di scoprire i segreti delle persone che incontra, riuscendo a risolvere diversi casi di omicidio. Durante gli episodi, Jessica collabora con sceriffi e detective, smentendoli circa le loro indagini con prove che scagionano gli innocenti arrestati e che permettono di trovare i veri colpevoli.

Creata da Peter S. Fischer, Richard Levinson e William Link, de La signora in giallo sono stati realizzati anche quattro film TV, andati in onda tra il 1997 e il 2003.

Jessica Jones

MarvelKrysten Ritter nei panni di Jessica Jones

Creata da Melissa Rosenberg, Jessica Jones (Krysten Ritter) è la protagonista dell’omonima serie Marvel sviluppata per Netflix e ispirata all’omonimo personaggio dei fumetti Marvel Comics.

Dotata di capacità eccezionali, dopo aver subito un brutto trauma e colpita da disturbo da stress post-traumatico, Jessica diventa la proprietaria di un’agenzia investigativa, grazie alla quale aiuta le persone in difficoltà.

La serie è stata prodotta dal 2015 al 2019 per 3 stagioni.

Jim Gordon, Gotham

FoxPrimo piano di Benjamin McKenzie con la pistola in mano

Gotham è una delle serie TV poliziesche americane più amate degli ultimi anni. Andata in onda dal 2014 al 2019 per 5 stagioni e sviluppata da Bruno Heller, si basa sui personaggi DC Comics legati al franchise di Batman.

Uno dei protagonisti della serie è Jim Gordon, interpretato da Benjamin McKenzie. Detective della polizia di Gotham, è un uomo onesto e leale che conosce il piccolo Bruce Wayne – che, in futuro, sarà Batman – in quanto responsabile dell’indagine sull’omicidio dei genitori di quest’ultimo.

Creato da Bob Kane e Bill Finger, il personaggio di Jim Gordon è nato nel 1939. Rappresenta uno dei personaggi più importanti della saga di Batman. Il suo idealismo, nel corso degli episodi, lo mette davanti a scontri con diversi membri corrotti del distretto di polizia in cui lavora.

Jim Hopper, Stranger Things

NetflixPrimo piano di David Harbour nei panni di Jim Hopper

Non è una serie sui detective, ma Stranger Things è sicuramente una delle più amate degli ultimi anni. Creata da Matt e Ross Duffer per la piattaforma di streaming Netflix e alla sua terza stagione, la serie appartiene al genere fantascientifico ed è ambientata nei meravigliosi anni Ottanta.

Poteva mancare un detective? Certo che no! Jim Hopper è interpretato da David Harbour ed è lo sceriffo della fittizia cittadina di Hawkins, nell’Indiana, dove avvengono eventi inizialmente inspiegabili. Tutto ha inizio il 6 novembre 1983, quando il dodicenne Will Byers (Noah Schnapp) sparisce misteriosamente e i suoi amici Dustin Henderson (Gaten Matarazzo), Mike Wheeler (Finn Wolfhard) e Lucas Sinclair (Caleb McLaughlin) iniziano la sua ricerca, imbattendosi in una strana ragazzina di nome Undici (Millie Bobby Brown).

Le indagini sono, quindi, portate avanti da Hopper, ma vengono ostacolate dal laboratorio segreto della cittadina che inscena la finta morte di Will, figlio di Joyce Byers (Winona Ryder). Ben presto, si scopre l’esistenza di una dimensione parallela spaventosa - il Sottosopra - in cui il bambino è intrappolato e Hopper, con la sua incredibile astuzia e l’aiuto degli altri personaggi, riesce a scavare fino in fondo per trovare una soluzione.

Miss Marple

ITVPrimo piano di Julia McKenzie nei panni di Miss Marple

Protagonista di una serie TV appartenente al genere giallo, Miss Marple è il nome della “detective in rosa” di Agatha Christie's Marple. La serie britannica, andata in onda dal 2004 al 2013 per 6 stagioni, vede nei panni della protagonista prima Geraldine McEwan e, poi, Julia McKenzie.

Personaggio creato dalla giallista Agatha Christie – si parla di lei in dodici romanzi e venti racconti - Miss Jane Marple è un’anziana inglese dotata di uno spirito di osservazione estremamente acuto, che riesce a risolvere numerosi misteri. Grazie al suo spirito di osservazione e alla sua astuzia, rappresenta un ottimo aiuto per la risoluzione di casi di omicidio.

Olivia Dunham, Fringe

FoxPrimo piano di Anna Torv sorridente

Se amate gli sci-fi, probabilmente ricorderete la bella e brava Olivia Dunham di Fringe. Interpretata da Anna Torv, Olivia è un agente dell’FBI di Boston che si trova a dover lavorare e indagare su casi che hanno a che fare con la scienza di confine, quando il suo partner e fidanzato viene ucciso da un attacco chimico che aveva colpito inspiegabilmente anche tutti i passeggeri di un volo aereo. È così che Olivia entra a far parte della divisione Fringe dell’FBI e che fa uscire dal manicomio il brillante – anche se un po’ fuori di testa - Dottor Walter Bishop (John Noble), il tutto con l’aiuto del figlio Peter Bishop (Joshua Jackson).

Olivia è un agente molto particolare, poiché dotata di poteri soprannaturali – tra cui la capacità di contraddistinguere le persone e gli oggetti provenienti da universi alternativi e di viaggiare tra essi - dovuti ad alcuni esperimenti che proprio Bishop fece su di lei quando era solo una bambina.

Creata da J.J. Abrams, Alex Kurtzman e Roberto Orci, la serie è andata in onda dal 2008 al 2013 per 5 stagioni.

Patrick Jane, The Mentalist

CBSPrimo piano di Simon Baker

Vi ricordate di Patrick Jane (Simon Baker) di The Mentalist? Consulente al California Bureau of Investigation (CBI), può essere considerato a tutti gli effetti uno dei detective migliori della televisione.

Prodotta dal 2008 al 2015 per 7 stagioni, la storia della serie racconta di Patrick Jane che, dopo l’omicidio della moglie e della figlia, è alla ricerca del serial killer che gli ha portato via la famiglia. Nel frattempo, grazie alla sua capacità di deduzione e di osservazione – un po’ come Sherlock Holmes, se vogliamo, in grado di notare particolari che possono sembrare apparentemente inutili – inizia a collaborare con il CBI, per aiutare nella risoluzione dei casi più complicati Teresa Lisbon (Robin Tunney), Kimball Cho (Tim Kang), Wayne Rigsby (Owain Yeoman) e Grace Van Pelt (Amanda Righetti).

Peter Burke, White Collar

USA NetworkTim DeKay nei panni di Peter Burke

Tra i detective migliori delle serie TV, va menzionato anche Peter Burke di White Collar. Interpretato da Tim DeKay, Burke è un agente che lavora nella sezione White Collar Crime Unit dell’FBI di New York.

Creata da Jeff Eastin e andata in onda dal 2009 al 2014 per 6 stagioni, White Collar racconta delle vicende del genio della truffa Neal Caffrey (Matt Bomer), ricercato dall’esperto nel campo dei crimini finanziari: il detective Peter Burke, per l’appunto.

Devoto al suo lavoro e particolarmente meticoloso, Peter riesce ad arrestare – dopo anni di inseguimento - il famoso falsario di opere d’arte Caffrey, che lo aiuterà in seguito – proprio per via della sua esperienza nel campo, ma in regime di semilibertà – a risolvere alcuni casi analoghi: i due diventeranno, inaspettatamente, amici e partner sul lavoro.

Richard Castle, Castle

ABCNathan Fillion sorridente

Creato da Andrew W. Marlowe, il personaggio di Richard Castle esiste nella serie omonima: Castle, per l’appunto, basata sulle indagini condotte dal famoso scrittore di romanzi gialli Richard Castle (Nathan Fillion).

Andata in onda dal 2009 al 2016 per 8 stagioni, la serie racconta di Castle che, in preda a una crisi creativa e dotato di un incredibile intuito e talento da investigatore, diventa consulente della polizia di New York, collaborando con la detective Kate Beckett (Stana Katic).

Salvo Montalbano, Il Commissario Montalbano

Palomar, Rai Fiction, SVTProfilo di Luca Zingaretti

Interpretato da Luca Zingaretti e nato dalla penna di Andrea Camilleri, Salvo Montalbano è Il Commissario Montalbano. Quando si parla dei commissari famosi in TV, lui è, senza alcun dubbio, il più amato d’Italia, nonché protagonista del romanzo di Camilleri del 1994 e della serie in onda dal 1999 e alla sua quattordicesima stagione.

Un detective che riesce a risolvere, con la sua astuzia e intuizione, numerosi casi – rapimenti, omicidi e casi di mafia - che si svolgono nella solare cittadina (fittizia) di Vigata.

Sherlock Holmes

Lin Pictures, Silver Pictures, Village Roadshow Pictures, Wigram ProductionsRobert Downey Jr., primo piano nei panni di Sherlock Holmes

Come si può parlare di detective senza menzionare l’indimenticabile e noto Sherlock Holmes? Nato dal personaggio letterario ideato da Arthur Conan Doyle alla fine del XIX secolo – che ci ha tenuto compagnia in quattro romanzi e cinquantasei racconti – questa vera e propria icona del giallo, dalle doti intellettuali straordinarie, è stata ripresa numerose volte in opere cinematografiche, televisive e teatrali.

Uno dei film più famosi, che ha reso omaggio alla più celebre figura di investigatore, è proprio Sherlock Holmes, il film diretto nel 2009 da Guy Ritchie. Interpretato da un incredibile Robert Downey Jr., Sherlock Holmes è come sempre affiancato - nella sua ricerca della verità - dal Dottor Watson (Jude Law), che lo aiuta nella risoluzione di enigmi e casi considerati da tutti impossibili. La sceneggiatura del film è tratta da fumetto di Lionel Wigram e ha avuto un seguito: Sherlock Holmes - Gioco di ombre (Sherlock Holmes: A Game of Shadows), uscito nel 2011.

Oltre ai famosi film che vedono Robert Downey Jr. protagonista, ci sono due serie TV dedicate al più famoso detective di sempre: Sherlock, con Benedict Cumberbatch nel ruolo di Sherlock Holmes - andata in onda per 4 stagioni – che ripropone la storia in chiave tecnologica ed Elementary con Jonny Lee Miller - 7 stagioni - ambientata a New York nell’era moderna.

Stephan Derrick, L’Ispettore Derrick

ZDF, ORF, DRSHorst Tappert con la pistola in mano ne L’Ispettore Derrick

Tra i nomi dei detective della storia della televisione, salta in mente quello di Stephan Derrick, protagonista della serie tedesca L’Ispettore Derrick.

Andata in onda dal 1974 al 1998 per 25 stagioni, la serie vedeva come protagonista Horst Tappert, nei panni dell’ispettore capo Stephan Derrick che indagava su numerosi casi in Germania.

Tenente Colombo, Colombo

NBC, ABCPeter Falk nei panni de Il Tenente Colombo

Tantissimi sono i protagonisti detective di film e serie TV, ma il Tenente Colombo lo ricordate? Andata in onda per 11 stagioni, Colombo (Columbo) è una serie poliziesca, il cui protagonista è proprio il Tenente Colombo (Peter Falk).

Il suo vecchio impermeabile beige è famoso. Tenente di polizia italo-americano, Colombo può sembrare trasandato e distratto, ma è di un’intelligenza e abilità fuori dal comune. Fumatore incallito – fumare lo aiuta a ragionare – e dotato di un’enorme capacità di intuizione – oltre che di un’intelligenza superiore alla media - Colombo prende appunti circa i casi che segue su un taccuino.

Veronica Mars

UPN, The CW, HuluKristen Bell nei panni di Veronica Mars

Infine, quando si parla di detective, gli appassionati di serie TV non possono non pensare almeno un po’ a Veronica Mars (Kristen Bell), protagonista dell’omonima serie. A Veronica non manca niente: dai pedinamenti alla risoluzione di casi impossibili, riesce a scoprire verità scomode e tutto ciò mentre frequenta anche il liceo di Neptune. Ha ereditato il suo talento investigativo dal padre, l’ex sceriffo Keith (Enrico Colantoni).

Teen drama, un po’ giallo e un po’ commedia, Veronica Mars è stata creata da Rob Thomas ed è andata in onda per 4 stagioni dal 2004 al 2007 e poi nel 2019. Da questo show, è stato tratto anche un film, la cui produzione è stata finanziata dai fan tramite una raccolta fondi.

Qual è il vostro detective preferito?

      Cerca