Survive the Night, Bruce Willis è pronto a lottare nel primo trailer del thriller

Lionsgate Bruce Willis in Survive the Night

Bruce Willis è uno sceriffo in pensione nel primo trailer di Survive the Night, un thriller adrenalinico in cui l'attore lotta per la salvezza della sua famiglia in una lunga notte di tensione e colpi di scena.

Bruce Willis è pronto a tornare sul grande schermo nelle vesti di un eroe action, anche con qualche ruga in più. L'attore 65enne infatti è tra i protagonisti di Survive the Night, un nuovo thriller adrenalinico di cui è stato pubblicato il primo trailer proprio in queste ore. Al suo fianco troveremo la star di Riverdale Chad Michael Murray, nei panni del figlio di Willis. 

Survive the Night si presenta come il classico film thriller vecchia scuola, che si consuma tutto in una notte di tensione. Bruce Willis interpreta Frank, uno sceriffo in pensione con un figlio che lavora come medico al pronto soccorso e con cui ha un rapporto burrascoso. Una notte Rich (Chad Michael Murray) viene pedinato dalla clinica alla casa dove vive insieme alla famiglia da due criminali. I due malintenzionati hanno un problema: durante un colpo uno dei due (che sono fratelli) è rimasto gravemente ferito e ha bisogno di essere operato. 

La casa e la famiglia di Rich sono l'obiettivo ideale: la villa è isolata e abitata dalla moglie e dalle figlie del medico, che vengono prese in ostaggio dal criminale. Rich viene dunque minacciato dal rapinatore: se non salverà la vita al fratello ferito nel corso di una notte, operandolo in casa propria, ucciderà tutta la sua famiglia. Il caso vuole che sia presente anche il padre di Rich, Frank, che è deciso a ribellarsi ai criminali per salvare la vita a tutti. Nonostante il figlio tenti di dissuaderlo, Frank entra in azione. Nelle ultime fasi del concitato trailer vediamo padre e figlio pronti a dare la caccia al proprio assalitore. 

Survive the Night: il dietro le quinte del nuovo film di Bruce Willis 

Inizialmente intitolato The Long Night, il nuovo progetto di Bruce Willis è stato girato a Columbus nell'estate del 2019. A dirigere il film c'è Matt Eskandari, regista con una certa esperienza nel genere thriller e horror al suo primo film con una star importante. Lo sceneggiatore Doug Wolfe è invece un esordiente assoluto.

Una curiosità: l'attore che interpreta il criminale non ferito è interpretato da Shea Buckner, l'ex atleta olimpico di pallanuoto passato dopo l'addio allo sport al mondo del cinema e della TV. 

Il lungometraggio, COVID-19 permettendo, dovrebbe arrivare nelle sale statunitensi il 22 maggio 2020.

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.