Chi è Holly Gibney l'investigatrice di Mr Mercedes e The Outsider

HBO, Audience Le tante versioni seriali di Holly Gybney

Cambia l'attrice ma non il personaggio: Holly è una delle creazioni preferite di Stephen King.

Tra le serie tv che di recente hanno catturato l’attenzione del pubblico spicca di sicuro The Outsider, trasmessa in Italia da Sky Atlantic. Il thriller, tratto dal romanzo omonimo di Stephen King, si apre come un normale, per quanto brutale, caso di omicidio in cui la vittima è un bambino. L’assassino viene rintracciato senza troppi problemi e sembra essere inconfutabilmente l’allenatore di baseball del bambino, Terry Maitland.

La faccenda si fa più oscura e complessa quando vengono alla luce una serie di prove schiaccianti che confermano al contempo la colpevolezza e l’innocenza dell’uomo. Una persona però non si può trovare allo stesso tempo in due posti diversi e per risolvere una simile situazione le sole forze di un comune ispettore di polizia non bastano. Insieme all’elemento soprannaturale che contraddistingue le storie di King, entra in scena un personaggio che gli spettatori hanno trovato subito affascinante: Holly Gibney. Ma chi è questo personaggio e qual è la sua storia?

INDICE:

Libri e serie TV con Holly

AudienceHolly e Bill in Mr Mercedes

Holly Gibney è uno dei personaggi creati da Stephen King più amati dallo stesso scrittore. Fa la sua comparsa su Mr Mercedes, romanzo del 2014 in cui per la prima volta King si misura al 100% con il genere poliziesco. Un hard boiled quindi che ancora non sconfina nel soprannaturale, nonostante questo elemento sia presente a piccole dosi nei romanzi successivi della saga Chi perde paga (Finders Keepers -2015) e Fine Turno (End of Watch – 2016). I tre romanzi sono stati adattati nelle tre stagioni della serie tv Mr Mercedes, realizzata da Audience tra il 2017 e il 2019.

Romanzo Mr Mercedes
Romanzo

Mr Mercedes

EUR 10.35

Holly è inizialmente un personaggio secondario, spalla del detective Bill Hodges, di cui diventerà socia nell’agenzia investigativa che l’ex detective metterà in piedi su Chi perde paga. The Outsider (2018) si svolge un po' di tempo dopo, quando Holly ha più casi risolti alle spalle e lavora ormai in proprio. Holly comparirà inoltre anche in If It Bleeds, nuovo libro dello scrittore in uscita il prossimo maggio.

Romanzo The Outsider
Romanzo

The Outsider

18,90 €

Gli inizi su Mr Mercedes

Holly compare in Mr Mercedes quando l’indagine è ormai già avviata e sta per raggiungere un punto di svolta.

Ella è infatti la cugina di Olivia Trelawney, la proprietaria della Mercedes rubata e utilizzata per la strage alla fiera del lavoro. La conosciamo durante il funerale della madre di Olivia e viene introdotta a Bill Hodges da Jannelle, sorella di Olivia. Quando anche Jannelle morirà per mano di Mr Mercedes, Holly si sentirà in dovere di aiutare Bill, un uomo che la incuriosisce e la affascina allo stesso tempo, proiettando su di lei un senso di sicurezza di cui ha estremo bisogno.

La serie tv di Mr Mercedes è stata abbastanza fedele nella rappresentazione del personaggio, interpretato da Justine Lupe, ma con qualche piccola differenza. La principale riguarda l’età, infatti la Holly letteraria ha ormai più di 40 anni, mentre nella serie tv è una ragazza molto più giovane e ancora soggiogata dalle ansie della madre. Il personaggio di Justine Lupe è fresco, per molti versi irriverente e lo spettatore non può non entrarci subito in sintonia ed empatizzare con lei.

AudienceMr Mercedes la protagonista

Al di là della difficile situazione che si trova ad affrontare, capiamo subito che la donna ha problemi a gestire le proprie emozioni, che la rendono instabile. Soffre di attacchi d’ansia, è timida e impaurita da tutto. In entrambi i media non è detto chiaramente se Holly soffra di disturbo ossessivo compulsivo o se sia autistica, ma certi suoi comportamenti ripetitivi lo suggeriscono. Inoltre, in passato è stata anche ricoverata in cliniche psichiatriche, un ricordo che non le piace rievocare.

La figura di Bill Hodges e il rapporto che instaurano sono essenziali per comprendere appieno Holly, infatti troverà in lui una nuova famiglia che le concede gli spazi di cui ha bisogno per esprimersi senza paure e freni.

Oltre ad un grande intuito, Holly diventa un asso nella manica per Bill grazie alle sue doti informatiche che nella serie tv la trasformano in tutto e per tutto in una nerd.

Nella serie tv ha poi diversi tic e manie passeggere, mentre una caratteristica chiave dei libri è la sua ossessione per i dvd e il cinema.

La maturità investigativa su The Outsider

Il romanzo The Outsider si svolge un po’ di tempo dopo Fine Turno. Infatti, a metà romanzo quando ormai l’indagine si trova in stallo, Alec Pelley contatta Bill Hodges per chiedere il suo aiuto.

Scopre così che Bill è morto e al suo posto assume Holly, che era stata appunto sua socia.

Sulla serie tv il personaggio è invece molto diverso. Al di là del colore della pelle, cambia tutto il suo background. Lo showrunner della serie Richard Price ha infatti affermato di aver voluto creare un personaggio totalmente nuovo, praticamente solo ispirato a quello letterario, infatti non ha mai né letto né visto Mr Mercedes. Il suo coinvolgimento con l’indagine su Mr Mercedes e il forte legame con Bill Hodges vengono così cancellati e non se ne fa alcuna menzione.

Questa scelta fa parte di una strategia narrativa che mira a rendere il personaggio di Holly non solo più indipendente e forte, lontano dalla fragilità emotiva della Holly di Mr Mercedes, ma soprattutto un outsider in tutto e per tutto.

HBOLa protagonista di The Outsider

Holly poi da personaggio secondario diventa quasi il fulcro della vicenda. È quindi rappresentata come una donna afroamericana (interpretata da Cynthia Erivo), un’investigatrice che lavora in proprio e che è considerata per il suo grande intuito un portento. Rimangono sempre sullo sfondo i possibili disturbi ossessivo compulsivi e l’autismo e la sua particolare storia clinica è spesso rievocata con dolore. La sua ossessione per i dvd viene però sostituita con una per le macchine e in una scena afferma anche di non interessarsi al cinema. Le viene poi attribuita anche la paura di volare in aereo che non esiste nei libri.

Inoltre, la serie tv punta molto sulle sue caratteristiche psichiche e mentali trasformandolo a tratti quasi in un personaggio supereroistico. La sua mente incredibile è più simile ad un computer, è quindi un genio in grado di fare calcoli istantanei e di ricordare ogni dettaglio, ma è capace allo stesso tempo di perdersi in un bicchiere d’acqua. Delle volte si ha anche la sensazione che sia circondata da un’aura magica e voodoo.

Ora sapete tutto su Holly, a questo punto non ci resta che attendere i nuovi sviluppi che Stephen King (padre di Pennywise) ha in serbo per lei.

      Cerca