Tutto su Il silenzio della palude, il film con Pedro Alonso (Berlino de La casa di carta)

Netflix Pedro Alonso ne Il silenzio della palude

Pedro Alonso, Berlino de La casa di carta, è il protagonista de Il silenzio della palude, un thriller sulla corruzione che arriverà il 22 aprile su Netflix.

È in arrivo su Netflix un film spagnolo di genere crime.

Il silenzio della palude (titolo originale El silencio del pantano), diretto da Marc Vigil, è stato presentato al Busan International Film Festival e al 16esimo Festival del cinema europeo di Siviglia.

Co-prodotto da Zeta Cinema/TVE/Netflix/TV3, nel cast schiera, oltre al protagonista Pedro Alonso, Nacho Fresneda, José Ángel Egido, Carmina Barrios, Àlex Monner, Maite Sandoval e Javier Godino.

Il thriller racconta di Q, un giornalista convertito a scrittore di romanzi polizieschi ambientati tutti a Valencia, la sua città natale, nei quali viene raccontata la corruzione politica, sfondo per descrivere il marcio dell’anima umana.

A un certo punto il protagonista si rende conto, però, che questi crimini che si svolgono nei suoi romanzi non sono così inventati e fittizi come pensa.

Tutto parte con il ritrovamento di un cadavere nel fiume Turia. Il corpo sembra essere stato vittima di un'antica cerimonia romana, un rituale riservato ai prigionieri colpevoli di parricidio. L'indagine scoperchierà un vaso di Pandora sulla corruzione degli esponenti della società di Valencia e sulla decadenza della stessa, incrociandosi con i racconti del protagonista.

NetflixUna scena de Il silenzio della palude
Misteri e rivelazioni ne Il silenzio della palude

Nei panni di Q troviamo Pedro Alonso, attore e pittore spagnolo classe 1971, che è già ben noto al grande pubblico di Netflix, in quanto interpreta(va) Berlino ne La casa di carta.

Il personaggio è morto nella seconda stagione, ma è tornato sotto forma di flashback nella terza.

NetflixUna scena de La casa di carta con Pedro Alonso
Pedro Alonso ne La casa di carta

Dopo anni nella regia televisiva, Marc Vigil ha debuttato con questo lungometraggio adattato dal romanzo omonimo di Juan José Braulio Sánchez.

Il libro spagnolo da cui è stato tratto il film B DE BOOKS El silencio del pantano
Il libro spagnolo da cui è stato tratto il film
B DE BOOKS

El silencio del pantano

€ 7,99

Intervistato da Cineuropa durante il Festival di Siviglia, il regista ha raccontato di aver perso un’occasione in passato per entrare nel cinema e di aver colto questa opportunità al volo quando Zeta Cinema gli ha proposto di adattare il romanzo di Braulio Sánchez.

Era un romanzo sulla corruzione e adattarlo si presentava come una grande sfida, cosa che ha catturato subito il mio interesse.

El Pais ha scritto una recensione positiva dell’esordio di Vigil.

Vigil realizza un thriller vibrante con una grande messa in scena, che osa anche con un tema appassionante in una delle sue trame collaterali.

Q diventerà un detective involontario: mentre cerca notizie sulla corruzione per arricchire il suo libro, troverà verità a cui non era preparato, finendo in una rete in cui sarà difficile districare realtà e finzione.

Il film sarà disponibile dal 22 aprile su Netflix.

      Cerca