Slaughterhouse spacca, tutto quello che c'è da sapere sul film in arrivo su Netflix

Nick Wall / Netflix Simon Pegg e i giovani protagonisti di Slaughterhouse spacca

Fan di Kula Shaker, Asa Butterfield, Simon Pegg e Nick Frost, segnatevi la data in calendario: il primo aprile arriva in streaming la commedia horror di Crispian Mills.

"La scuola diventa un incubo maledetto": così Sony UK ha presentato all'epoca dell'uscita in sala Slaughterhouse spacca (in originale Slaughterhouse Rulez), la commedia horror di Crispian Mills che arriva su Netflix da mercoledì 1 aprile 2020.

È dunque giunto il momento di capire cosa abbiamo di fronte, facendoci aiutare da tutte le informazioni su trama, cast e regista e le recensioni internazionali, ma evitando accuratamente gli spoiler.

La trama

Innanzitutto, è opportuno sapere che Slaughterhouse spacca è una horror comedy in piena regola. La storia è ambientata ai giorni nostri e ha per protagonista Don Wallace, il giovane studente di un illustre collegio britannico che prepara i ragazzi a diventare la futura élite dirigente della nazione.

Tuttavia, un evento inaspettato scuote la placida tranquillità della scuola: una misteriosa buca appare all'improvviso in una zona boscosa vicino all'istituto. La forza demoniaca che si sprigiona da quel budello scatena orrori indicibili e trasforma il college in un sanguinoso campo di battaglia.

A lottare per la sopravvivenza sarà proprio Don e un gruppetto di compagni di classe, accompagnati in quest'avventura da una coppia di adulti abbastanza bizzarri: il professore Meredith Houseman, ossessionato dal cricket, e lo stravagante contestatore anti-fracking Woody, che predice da tempo un "Eco Doomsday".

Il cast

Don Wallace è interpretato da Finn Cole, il giovane attore londinese noto per il ruolo di Michael Gray in Peaky Blinders. Asa Butterfield è invece Willoughby Blake, il suo compagno di stanza.

Simon Pegg e Nick Frost, gli antieroi della Trilogia del Cornetto di Edgar Wright, sono i produttori del film (con la loro Stolen Picture) e interpreti, rispettivamente, del prof Houseman e di Woody. Michael Sheen è l'ambiguo e tronfio preside del collegio, meglio noto come The Bat.

Il gruppetto di studenti è completato da Hermione Corfield (la bella Clemsie Lawrence), Kit Connor (il nerd Wootton), Isabella Laughland (la dolce Kay) e Tom Rhys Harries nei panni dell'autoritario e fascistoide Clegg. Occhio al cameo d'eccezione: l'attrice che interpreta la fidanzata del prof Houseman.

Il regista

Slaughterhouse spacca è il secondo film di Crispian Mills, il cantante e chitarrista dei Kula Shaker. Mills ha debuttato dietro la macchina da presa dirigendo Simon Pegg nell'esordio del 2012 A Fantastic Fear of Everything, un'altra horror comedy low-budget tratta dal racconto Paranoia in the Launderette di Bruce Robinson.

Le atmosfere di Slaughterhouse spacca richiamano ovviamente la Trilogia del Cornetto, ma anche quelle di recenti produzioni British come Attack the Block e Il ragazzo che diventerà re di Joe Cornish.

Netflix / Sony UKIl poster del film Slaughterhouse spacca
Il poster del film

Mills ha spiegato a Dan of Geek che la sceneggiatura, scritta con Henry Fitzherbert e Luke Passmore, è ispirata ai suoi ricordi d'adolescenza: il frontman dei Kula Shaker ha studiato presso la prestigiosa Stowe School, dove ha potuto girare parte del film.

Le scuole sono tutte uguali: fanno tutte schifo. Ma l'aspetto interessante di vecchi collegi come questo è che hanno tradizioni radicate e proclamano con orgoglio: 'Qui facciamo bullismo da 200 anni!'.

Mills ha voluto sovvertire l'idea delle scuole à la Harry Potter e St. Trinian's: una creatura sotterranea che spunta dalle viscere della terra e contro cui combattere gli è servita ad esorcizzare le paure, come ha spesso raccontato con le sue canzoni.

Tutto è passeggero. Sofferenze, tragedie, ambizioni. Sono cose orribili. Ma quando capitano a te, la cosa migliore da fare è riderne.

Christopher Raphael / Netflix / Sony UKNick Frost, Crispian Mills e Simon Pegg sul set di Slaughterhouse spacca
Crispian Mills sul set del film

Le recensioni

In media la critica e il pubblico internazionali hanno accolto non proprio positivamente il film. I pareri favorevoli si concentrano soprattutto sul team di giovani attori, tutti convincenti e ben diretti, e sulla coppia Pegg e Frost, che è ormai un marchio di fabbrica per chi ama un certo tipo di prodotti.

A contenere gli entusiasmi c'è però il fatto che Slaughterhouse spacca non si segnala per la forza dei gag, l'originalità della trama e degli snodi e subplot della storia. Potete farvene un'idea leggendo i vari commenti su Rotten Tomatoes, dove il "Tomatometer" segna un punteggio piuttosto basso.

A voi cosa ne pare di Slaughterhouse spacca? Darete una chance al film quando sarà disponibile nel catalogo di Netflix?

      Cerca