Tiger King, che fine hanno fatto i protagonisti della serie Netflix

Netflix Joe Maldonado-Passage, meglio noto come Joe Exotic, con una delle sue tigri

Dove sono finiti Joe Exotic, Carole Baskin, John Finlay e tutti gli altri coinvolti nell'incredibile storia vera dei big cats di Oklahoma e Florida? Ecco cosa combinano oggi.

Da quando ha debuttato su Netflix, Tiger King è diventata una delle serie true crime più amate dal pubblico negli Stati Uniti. Uno dei fan più sfegatati è Jared Leto. Il successo deriva dall'incredibile storia criminale che si cela dietro la ricostruzione di Eric Goode e Rebecca Chaiklin e dalla parabola del protagonista Joe Maldonado-Passage, meglio noto come Joe Exotic, volto già famoso oltreoceano grazie ai suoi show e alle due candidature che l'hanno visto in corsa per le presidenziali nel 2016 e per il governo dell'Oklahoma nel 2018.

La vicenda giudiziaria che Tiger King documenta non è soltanto quella dell'eccentrico proprietario di uno zoo di grandi felini che perde il controllo e finisce in carcere per aver pianificato l'omicidio di una "rivale": è soprattutto il ritratto di quell'America popolata di white trash a caccia della fama a tutti i costi, pronta a qualsiasi gesto, anche il più abietto e agghiacciante, pur di sopraffare il proprio "nemico" e conquistare la celebrità.

Ma che fine hanno fatto Joe Exotic, Carole Baskin e tutti gli altri singolari personaggi apparsi nei sette episodi della docu-serie? Ecco cosa combinano oggi.

Jeff Lowe

Il mondo bizzarro di Joe Exotic poggiava su Jeff Lowe, suo ex collega e altra persona dal passato non proprio pulito. Oggi Jeff porta avanti il Greater Wynnewood Zoo (senza grossi introiti, ha rivelato Goode) ed è ancora sposato con Lauren, che nel frattempo è diventata mamma di un'altra figlia.

Lowe sta pianificando l'apertura di un secondo zoo, l'Oklahoma Zoo, che dovrebbe inaugurare nell'estate del 2020, diffusione di Covid-19 permettendo. Gli aggiornamenti li fornisce su Instagram, dove non rinuncia certo a cavalcare il successo della serie Netflix.

Kelci Saffery

La giovane impiegata hawaiana appassionata di tigri, che ha perso un braccio lavorando al Greater Wynwood di Joe Exotic, ha fatto coming out: ha rivelato al reporter Robert Moor (che ha dedicato un podcast su Wondery e un articolo sul New York Mag al caso di Maldonado-Passage) di essere trans e di voler essere chiamata "Saff". Attualmente è ancora impiegata allo zoo.

La sua testimonianza è stata raccolta in questa intervista sul canale YouTube JoeExoticTV.

Bhagavan "Doc" Antle

Il fondatore e direttore del T.I.G.E.R.S. (The Institute for Greatly Endangered and Rare Species) di Myrtle Beach, in South Carolina, continua il suo lavoro (circondato dalle sue "adoratrici") e si è detto "deluso" dalla serie: in un post su Facebook, bolla il doc come "intrattenimento sensazionalizzato" e accusa i produttori di aver pagato tutti i soggetti intervistati.

I due figli di Antle, Kody e Tawny, lavorano con lui all'istituto, mentre il Myrtle Beach Safari continua ad essere aperto nonostante le misure restrittive ai tempi del coronavirus. Doc ospita personaggi illustri come l'ex wrestler Undertaker e la moglie Michelle McCool-Calaway.

View this post on Instagram

Save the TigerSave The World full video with @undertaker and @mimicalacool 🌎 🌎 🌎 The tiger stands as the last sentinel of the forest. If we lose the tiger, we will lose a piece of ourselves but if we could save the tiger we could save the world. For the tiger to survive it must have clean clear skies, pristine lakes and rivers plentiful prey animals, lush forests, wide open spaces and people who care. If we save the tiger we can save the world. 🌎 🌎 Today our Rangers are posted at Soryia Station deep in the jungles of Sumatra. Rangers that we employ are saving wildlife. Today with them we caught poachers, removed deadly snares, and did research for new solutions to wildlife crime.

A post shared by Dr. Bhagavan Antle (@docantle) on

Rick Kirkham

Il produttore del reality di Joe Exotic ha una storia pazzesca alle spalle: gli inizi da giornalista di cronaca nera, gli esordi nel newsmagazine televisivo Inside Edition con interviste celebri a James Brown, Chuck Norris e persino George H.W. Bush, la dipendenza dal crack e dalla cocaina che gli stravolge la vita.

Robert Moor, nell'inchiesta già citata per il New York Mag, sottolinea uno strano avvenimento del suo passato: dopo che le riprese per lo show di Joe Exotic sono andate misteriosamente a fuoco, anche la casa di Dallas in cui Rick si era trasferito sei mesi dopo è stata vittima di un incendio.

Ora Kirkham vive a Bodø, in Norvegia: si è risposato e lavora a documentari indipendenti con la sua RealReels Productions and Consulting.

John Finlay

Joe Exotic, si scopre nella serie, è un gay bigamo: Finlay è il suo ex marito, che intratteneva diverse relazioni extraconiugali con varie donne al parco. I due si sono separati nel 2014 (dopo che Joe l'ha fatto arrestare per aggressione) e nonostante tutto sono rimasti in buoni rapporti: Finaly ha aiutato l'ex in seguito alla morte accidentale del suo secondo marito, Travis Maldonado.

Oggi John appare irriconoscibile: si è fatto finalmente aggiustare i denti e coprire il suo bizzarro tatuaggio "Proprietà privata di Joe Exotic". Non solo: lavora come saldatore, vive in Oklahoma con la fidanzata Stormey Sanders, non rinuncia alla passione per gli alligatori e ha aperto una pagina Facebook dove racconta la sua "verità" sui fatti (e si lamenta con Netflix e i produttori per aver scelto di usare le interviste in cui appare sdentato).

Carole Baskin

La fondatrice e titolare del Big Cat Rescue Wildlife Sanctuary, il rifugio di Tampa, in Florida, che scatena le ire di Joe Exotic, è una figura ambigua e inquietante quanto Maldonado-Passage. Attivista per i diritti dei felini o spietata sfruttatrice capace di nascondersi dietro un animalismo perbenista?

Nel terzo episodio della serie, scopriamo un "incidente" del suo passato che solleva numerosi interrogativi: si sospetta che Carole abbia gettato il suo primo marito Don Lewis, scomparso senza lasciare traccia, in pasto ai leoni.

Baskin non ne esce bene da Tiger King: non a caso si è subito affrettata a rilasciare un comunicato nel quale definisce la serie "volgare e sensazionalistica". Carole oggi ha 58 anni, continua a portare avanti il rifugio (attualmente chiuso per l'emergenza Covid-19) con il terzo marito Howard e a postare foto su Instagram e video su YouTube.

Joe Exotic

Joe Maldonado-Passage, 57 anni, è stato condannato a 22 anni di carcere con tantissimi capi d'accusa, tra cui maltrattamento di animali e omicidio su commissione.

Attualmente sta scontando la pena al Grady County Jail ma si proclama innocente e non ha rinunciato ad intentare una causa da 94 milioni di dollari contro il governo federale e Jeff Lowe. Secondo Joe, il governo avrebbe contribuito alla morte di sua madre e Lowe avrebbe fornito false dichiarazioni ai federali.

Maldonado aggiorna i suoi "fan" su Facebook: ha persino commentato la serie Netflix via social.

Una curiosità: nel corso della docu-serie, scopriamo che Joe è anche un ambizioso cantante country. In realtà, sostiene Vanity Fair, le sue canzoni sarebbero state composte e suonate da altri autori, Vince Johnson e Danny Clinton, pagati 7mila dollari da Maldonado-Passage, il quale avrebbe poi cantato in playback sulle note dei due. Una sorta di Milli Vanilli appassionato di country e big cats.

Insomma, la saga di Joe continua a riservare sorprese: voi che ne dite, arriverà una seconda stagione?

      Cerca