X-Men: tutti i film dei mutanti Marvel (e l'ordine in cui guardarli)

Twentieth Century Fox Gli eroi di X-Men - Giorni di un futuro passato

Prima che tornino al cinema in una nuova versione aggiornata nel Marvel Cinematic Universe è tempo di un tuffo alla riscoperta dei film degli X-Men.

La saga degli X-Men è una delle più longeve della storia, soprattutto se si parla del mondo dei supereroi. Ora che si è conclusa i fan del Marvel Cinematic Universe (di cui questa serie non fa parte) si chiedono come e quando gli eroi mutanti faranno il loro ingresso al fianco degli Avengers. Ci vorranno ancora diversi anni prima che ciò accada, o almeno così pare. Questo però offre agli appassionati il tempo di ripercorrerne tutta la storia, recuperando tutte le pellicole che si sono persi nel corso degli anni, magari in un nuovo ordine che permetta di scoprirne nuovi aspetti. È giunto il momento quindi di partire insieme per un lungo viaggio tra le avventure di Ciclope, Jean Grey, Xavier, Mystica, Magneto e ovviamente Wolverine.

L'importanza dei film degli X-Men

Twentieth Century FoxHugh Jackman in Logan - The Wolverine

Questa serie cinematografica, come dicevo, è una delle più longeve tra tutte quelle dedicate al mondo dei supereroi. Gli X-Men infatti sono comparsi sul grande schermo ben prima di Iron Man e degli Avengers e addirittura di Spider-Man. Non si tratta dei primi eroi Marvel ad avere trasposizioni cinematografiche, poiché questo onore va a Capitan America, Il Punitore, Blade o Howard il papero (a seconda di quanto stringenti si voglia essere con la definizione). Però quando nel 2000 le sale hanno accolto il primo film degli X-Men si può dire che sia partita davvero una rivoluzione fondamentale per giungere al concetto di cinecomic odierno.

Nel corso dei vent'anni successivi la saga si è evoluta, passando attraverso tantissime trasformazioni e dodici film, più un tredicesimo in arrivo. Ufficialmente infatti non si è ancora conclusa: l'ultimo capitolo sarà New Mutants, la cui data di uscita è attualmente ignota, anche se già X-Men - Dark Phoenix del 2019 può essere considerato il finale della serie. Le avventure dei mutanti sono continuate quindi per moltissimo tempo, raggiungendo picchi eccezionali, come Logan - The Wolverine, X-Men - Giorni di un futuro passato o Deadpool, ma anche risultati meno apprezzati da pubblico e critica, come X-Men - Conflitto finale o X-Men le origini: Wolverine. 

Non solo, ma si sono sviluppate anche diverse ramificazioni che hanno portato a un universo complesso e piuttosto esteso. C'è una parte della saga ambientata nel passato alla ricerca delle origini della squadra, spin-off dedicati a vari personaggi e recentemente anche la serie TV The Gifted (mentre Legion ufficialmente non è parte di questo franchise). Tantissimi i progetti scartati dedicati a figure come Magneto ed Emma Frost e soprattutto Gambit, in lavorazione per lunghissimo tempo e poi abbandonato. Insomma, serve un aiuto per fare ordine anche solo tra i film.

Quali sono i film degli X-Men?

Twentieth Century FoxWolverine, Jean Grey, Rogue e gli eroi di X-Men - Conflitto finale

Per organizzare al meglio la visione è necessario inizialmente suddividere i vari capitoli della saga in diversi gruppi. Pellicole collegate tra loro più strettamente a livello narrativo, che una volta organizzate aiutano ad avere un'immagine più chiara di come funziona questo universo.

La prima in ordine di uscita è quella che si potrebbe definire la trilogia originale. Formata dai film X-Men, X-Men 2 e X-Men - Conflitto finale, è quella che ha dato il via a tutto il progetto tra il 2000 e il 2006. Qui si sono poste le basi del mondo mutante, dei suoi personaggi chiave e dei loro interpreti più iconici, a partire ovviamente dal Wolverine di Hugh Jackman che sarà presente poi in tutti i film della serie (fatta eccezione per i due Deadpool, dove si mostra solo indirettamente).

La storia dell'intera squadra prosegue poi tornando indietro nel tempo in una tetralogia delle origini. X-Men - L'inizio infatti è ambientato nel passato, raccontando il primo incontro di Xavier, Mystica e Magneto e la nascita della X-Mansion. Questa nuova linea temporale si incrocerà con quella della trilogia originale in X-Men - Giorni di un futuro passato. Dopo gli eventi di X-Men - Conflitto finale il mondo è diventato una distopia e servirà un viaggio nel tempo di Wolverine per salvare tutti, cambiando anche gli eventi del film del 2006. Chiudono la tetralogia X-Men - Apocalisse e il sopracitato X-Men - Dark Phoenix.

Twentieth Century FoxImmagine promozionale di Deadpool

Questo è il centro della saga, su cui si intrecciano, in maniera più o meno coerente o stretta a seconda delle pellicole, le diverse saghe spin-off. La prima in ordine cronologico è quella dedicata al mutante più celebre di tutti, iniziata nel 2009 con X-Men le origini - Wolverine e proseguita con Wolverine - L'immortale e Logan - The Wolverine. Quest'ultimo, ambientato in un lontano futuro alternativo segna l'ultima apparizione di Hugh Jackman nel ruolo ed è uno dei film più apprezzati da pubblico e critica (con tanto di Nomination all'Oscar per la sceneggiatura).

L'altro personaggio che ha avuto una saga spin-off dedicata è Deadpool. Introdotto in una versione profondamente lontana da quella fumettistica in X-Men le origini - Wolverine, il personaggio è tornato anni dopo in un progetto che ha ottenuto un successo eccezionale, dando vita a un fenomeno assoluto e allargando i confini del genere dei cinecomics. Alla prima avventura ne è seguita una seconda nel 2018 e ora la sua situazione è piuttosto incerta. Dato il successo e la particolarità del personaggio non è da escludere che possa proseguire le proprie avventure nel futuro, possibilmente entrando nel MCU senza necessità di reboot. Al momento però non c'è nulla di certo.

In chiusura troviamo New Mutants. Questo sfortunato progetto avrebbe dovuto uscire già nel 2018, ma ha subito tantissimi ritardi di produzione e non si sa esattamente quando arriverà. Le ultime notizie parlavano di una data di distribuzione fissata per aprile, ma c'è stato un ulteriore rinvio per cui il suo destino è ora ignoto. In ogni caso sembra che si tratti di una storia piuttosto slegata dal resto del franchise, con un'ambientazione contemporanea, un team di protagonisti completamente nuovo e toni molto più horror degli altri film della saga degli X-Men. Date tutte le incertezze e la mancanza di possibilità di vederlo al momento della stesura di questo articolo, si è deciso di escluderlo dagli ordini di visione che troverete di seguito.

E ora che tutto è più chiaro (si spera) è tempo di entrare nel vivo con ben quattro ordini di visione possibili per questa saga. 

L'ordine di uscita

Twentieth Century FoxSophie Turner in X-Men - Dark Phoenix

Quando si inizia a vedere una serie di film, non solo quelli degli X-Men, la scelta migliore per partire è sempre l'ordine di uscita al cinema. In fondo si tratta della sequenza con cui viene concepita inizialmente e quindi lo spettatore avrà sempre a disposizione tutte le informazioni necessarie, conoscerà i personaggi piano piano e non si anticiperà svolte di trama impreviste. Se siete alla vostra prima esperienza con i mutanti Marvel (o se semplicemente preferite seguire la sequenza più canonica) guardate le diverse pellicole in questo ordine:

  • X-Men
  • X-Men 2
  • X-Men - Conflitto finale
  • X-Men le origini - Wolverine
  • X-Men - L'inizio
  • Wolverine - L'immortale
  • X-Men - Giorni di un futuro passato
  • Deadpool
  • X-Men - Apocalisse
  • Logan - The Wolverine
  • Deadpool 2
  • X-Men - Dark Phoenix

L'ordine per saghe

Twentieth Century FoxImmagine promozionale di X-Men

Come dicevo, il legame tra le pellicole principali e gli spin-off (e a volte anche tra questi ultimi) non è poi così forte e questo può disorientare. Ad esempio dopo X-Men - Giorni di un futuro passato, ambientato negli anni '80, si ritorna al presente con Deadpool in un'avventura tutta nuova, per poi riprendere le vicende del film precedente all'inizio degli anni '80 in X-Men - Apocalisse a cui segue Logan - The Wolverine nel 2029. Insomma, non solo non è fondamentale vedere questi film in ordine di uscita poiché a volte non ci sono collegamenti veri e propri, ma può essere deleterio. Una buona alternativa, soprattutto per una seconda visione di ripasso, è quindi procedere per saghe, secondo la scansione che abbiamo approfondito più sopra. In questo caso l'ordine da seguire sarà:

  • Trilogia originale
    • X-Men
    • X-Men 2
    • X-Men - Conflitto finale
  • Tetralogia delle origini
    • X-Men - L'inizio
    • X-Men - Giorni di un futuro passato
    • X-Men - Apocalisse
    • X-Men - Dark Phoenix
  • Wolverine
    • X-Men le origini - Wolverine
    • Wolverine - L'immortale
    • Logan - The Wolverine
  • Deadpool
    • Deadpool
    • Deadpool 2

L'ordine cronologico

Twentieth Century FoxXavier, Magneto,Bestia, Mystica e tutti gli altri eroi e villain di X-Men - L'inizio

Un'idea interessante per i più appassionati potrebbe essere procedere secondo la sequenza degli anni interna alla saga. Con i vari salti temporali, di cui si parlava sopra, però può essere complessa da ricostruire e quindi, ecco qui l'ordine preciso da seguire. Ovviamente per film come X-Men - Giorni di un futuro passato ambientati in varie epoche la posizione è scelta in base a quando si svolge la maggior parte delle vicende. Su questo punto poi ci tornerò nel prossimo paragrafo, ma intanto questa è la sequenza cronologica della saga:

  • X-Men - L'inizio
  • X-Men - Giorni di un futuro passato
  • X-Men le origini - Wolverine
  • X-Men - Apocalisse
  • X-Men - Dark Phoenix
  • X-Men
  • X-Men 2
  • X-Men - Conflitto finale
  • Wolverine - L'immortale
  • Deadpool
  • Deadpool 2
  • Logan - The Wolverine

L'ordine quadridimensionale

Twentieth Century FoxPatrick Stewart e Hugh Jackman come Professor X e Wolverine in Logan - The Wolverine

Il problema di procedere in maniera cronologica è che non rende giustizia al gioco di intersezione delle varie linee temporali. Trovarsi quasi all'inizio di tutto X-Men - Giorni di un futuro passato rovina inoltre il suo finale e alcune svolte successive. Certo, se siete arrivati fino a qui a leggere non siete probabilmente alla vostra prima esperienza con la saga e sapete cosa aspettarvi, ma è meglio riviverla comunque nelle condizioni migliori. Un'ottima idea potrebbe essere quindi optare per questa progressione, pensata quadridimensionalmente, seguendo più una coerenza di linee temporali che una di cronologia "semplice". Si parte quindi con la linea temporale originale, per poi arrivare a X-Men - Giorni di un futuro passato e proseguire nel nuovo corso degli eventi creato da Wolverine nel suo viaggio nel passato:

  • X-Men - L'inizio
  • X-Men: Le origini - Wolverine
  • X-Men
  • X-Men 2
  • X-Men - Conflitto finale
  • X-Men - Giorni di un futuro passato
  • X-Men - Apocalisse
  • X-Men - Dark Phoenix
  • Wolverine - L'immortale
  • Deadpool
  • Deadpool 2
  • Logan - The Wolverine

E con questa proposta si può chiudere questo viaggio in una delle saghe più importanti, nonostante i suoi alti e bassi, di tutta la storia del cinema supereroistico. E voi, quale dei film o dei personaggi avete amato di più? E soprattutto in che ordine vorreste riguardarla? Ne avete altri da proporre oltre a quelli di questo articolo?

      Cerca