Dragon's Lair diventa un film Netflix: i primi dettagli

Gage Skidmore/CC BY-SA 2.0 e Cinematronics/Atari Ryan Reynolds al San Diego Comic Con

Il fantasy sarà grande protagonista del piccolo e grande schermo nei prossimi mesi. Dopo le saghe letterarie, adesso tocca al celebre videogame degli anni '80 Dragon's Lair diventare un film.

Dopo le innumerevoli serie TV ispirate a saghe letterarie, un altro progetto di genere fantasy si prepara ad approdare sullo schermo. Ma questa volta, l'ispirazione non arriva dai libri, bensì da un videogame. Uno dei più celebri - per non dire iconici - degli anni '80.

Come scrive The Hollywood Reporter (THR), Netflix realizzerà un film basato su Dragon's Lair. La compagnia di Reed Hastings ha acquisito i diritti del gioco dopo un anno di trattative e avrebbe già trovato il protagonista della pellicola, Ryan Reynolds.

Stando alle informazioni raccolte dal sito, la star di Deadpool interpreterà il personaggio principale della storia, il cavaliere Dirk the Daring (Dirk l'Ardito), e sarà coinvolto anche come produttore, con la sua etichetta Maximum Effort. L'attore canadese fa parte di una squadra composta da Roy Lee di Vertigo Entertainment, Trevor Engelson di Underground Films, Jon Pomeroy, Don Bluth e Gary Goldman. 

Bluth e Goldman lavorano a un film di Dragon's Lair dal 2007. Come scriveva IGN in un articolo dell'epoca, l'idea iniziale era di realizzare un prequel animato sul protagonista. Come riporta THR, il formato è stato cambiato in live action, mentre non è chiaro se lo spunto di una storia sulle origini di Dirk sarà utilizzato oppure no.

In questo senso, la palla passa agli sceneggiatori Dan e Kevin Hageman. I due hanno partecipato alla scrittura di The Lego Movie e più di recente hanno firmato Scary Stories to Tell in the Dark. Inoltre sono showrunner e produttori esecutivi della serie TV animata su Star Trek di Nickelodeon e hanno scritto il film di animazione di prossima uscita Crods 2, che vede proprio Ryan Reynolds tra i doppiatori.

Dragon's Lair ha fatto la sua comparsa nelle sale giochi nel 1983 ed è diventato rapidamente uno dei videogame più popolari negli USA e nel mondo. A decretare il suo successo è stata la storia del cavaliere Dirk l'Ardito e della sua missione per salvare la principessa Daphne dal drago Singe. Ma anche - soprattutto - la nuovissima (per l'epoca) tecnologia laserdisc e l'animazione in stile cinematografico, realizzata dal celebre animatore e regista Don Bluth, autore di classici come Fievel sbarca in America, Alla ricerca della Valle Incantata, Charlie - Anche i cani vanno in paradiso e il più recente Anastasia.

Anche se il genere dei lasergiochi ha ceduto presto il passo ad altre novità, Dragon's Lair è diventato un vero e proprio cult. Il videogame è diventato una serie animata per la TV ed è stato citato in Stranger Things 2 (nella clip qui sotto, dal minuto 0:24).

Il film su Dragon's Lair rappresenta il terzo progetto di Ryan Reynolds con Netflix dopo 6 Underground e Red Notice (attualmente in produzione) e la terza pellicola basata su un videogioco alla quale l'attore prende parte successivamente a Pokemon: Detective Pikachu e Free Guy.

THR scrive che la produzione del film dovrebbe iniziare a luglio, ma l'agenda potrebbe subire delle variazioni a causa della pandemia di coronavirus.

Per sapere come evolverà la situazione, non resta altro da fare che aspettare. 

Photo cover credits: "Ryan Reynolds" by Gage Skidmore is licensed under CC BY-SA 2.0

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.

      Cerca