Netflix, le serie anime in uscita ad aprile 2020 in streaming

J.C.Staff/Netflix La protagonista della serie anime Hi score girl

Tra nuove stagioni e ambiziosi esperimenti in 4K, le serie anime sono pronte ad arricchire il catalogo di Netflix anche ad aprile. Ecco tutte le uscite del mese.

Aprile sarà un mese piuttosto ricco di uscite per gli abbonati Netflix. Anche per chi ha una speciale predilezione per l'animazione giapponese.

Sì perché, se è vero che sulla piattaforma streaming del colosso di Los Gatos è in arrivo l'ultima tornata di film a firma Studio Ghibli - sono sette, tra cui figurano anche Il castello errante di Howl e il più recente Si alza il vento -, già da domani il catalogo inizierà ad arricchirsi pure con serie anime piuttosto interessanti, tra debutti assoluti e nuovi episodi.

Andiamo allora a scoprire assieme tutte le release, per prepararci al meglio a colorate sessioni di binge watching dall'intenso sapore di sakè:

Pokémon: Serie Sole e Luna - Ultraleggende (1 aprile)

I Pokémon non hanno di certo bisogno di presentazioni. Prima videogioco di incredibile successo, poi anime capace di replicarlo, il franchise dedicato ai mostriciattoli tascabili di Nintendo tornerà su Netflix con la parte finale delle avventure di Ash, Pikachu e dei loro compagni nella regione di Alola. Il primo aprile debutterà infatti Pokémon: Serie Sole e Luna - Ultraleggende.

Dopo aver lasciato i suoi fedeli compagni di avventura al Professor Oak, eccezion fatta per Pikachu, Ash raggiunge l'arcipelago di Alola, per consegnare un uovo a Manuel Oak, cugino del celebre studioso di Pokémon. Durante la sua sosta, Ash incontra nuovi amici con cui stringe subito amicizia: Lylia, Ibis, Kawe, Suiren e Chrys, tutti studenti della Scuola di Pokémon. L'allenatore protagonista non può certo lasciarsi sfuggire l'occasione di diventare anche lui un alunno della scuola, dando così il via a nuovi eventi dal sapore "esotico" per portare a termine le sfide dei Kahuna e diventare il Campione di Alola.

Inazuma Eleven (1 aprile)

Anche con Inazuma Eleven, Netflix scommette su una serie anime tratta da un apprezzato videogame, questa volta a firma Level-5 e al debutto originariamente su Nintendo DS. La storia racconta di Mamoru Endou e del suo sogno di riportare alla gloria la squadra di cui è portiere, la Inazuma Eleven della scuola media Raimon, che lotta per non essere definitivamente sciolta. Per farlo, troverà un alleato nel talentuoso attaccante Shuuya Gouenji, che ha abbandonato da tempo la competizione calcistica: l'impresa non sarà affatto facile, ma Mamoru è disposto a tutto pur di formare un team che possa restituire splendore alla Inazuma Eleven.

Sol Levante (2 aprile)

Dopo L'attacco dei giganti, Production I.G punta in alto con Sol Levante, volendo andare a proporre la prima serie anime in 4K HDR e completamente disegnata a mano. Date le difficoltà nel produrre un prodotto di animazione ad una risoluzione tanto elevata - che quadruplica il lavoro poiché i cut vengono realizzati su tavole quattro volte più grandi del normale -, la lunghezza di ciascun episodio si attesterà intorno ai 5 minuti, per un numero di appuntamenti ancora imprecisato. 

Di Sol Levante sappiamo pochissimo, se non che sarà di genere fantasy e che la prima stagione sarà diretta da Teru Saito, celebre direttore della fotografia e veterano dell'industria in termini di effetti speciali. A prescindere dai contenuti, si tratta insomma di un progetto che promette di innovare, imperdibile per la community di otaku.

Hi score girl - stagione 2 (9 aprile)

Tratto dal manga di Rensuke Oshikiri, Hi score girl tornerà su Netflix con la seconda stagione il 9 aprile, composta da 9 episodi. I primi 12 episodi della prima stagione sono arrivati nel catalogo della "grande N" nel 2018, mentre gli ultimi tre che concludono l'arco, i cosiddetti Extra Stage, hanno debuttato nel 2019. La storia si concentra sulla rivalità tra Haruo Yaguchi, svogliato studente che riesce ad essere sé stesso solo in sala giochi, e Akira Ono. La compagna di classe di Haruo è bella, intelligente, popolare, e, come se non bastasse, un'esperta di videogame, in particolar modo del picchiaduro Street Fighter II, forse persino più brava del protagonista. 

Ghost in the Shell: SAC_2045 (23 aprile)

A chiudere le release in salsa anime su Netflix del prossimo mese sarà Ghost in the Shell: SAC_2045, la cui uscita è fissata per il 23 aprile 2020 in esclusiva. Si tratta di una serie in CG e in tre dimensioni, deriva naturale di quell'immortale film d'animazione del 1995 tratto dal manga di Masamune Shirow e diretto da Mamoru Oshii. Qui, la regia passa nelle mani di Kenji Kamiyama, già dietro la macchina da presa degli altri titoli di Ghost in the Shell SAC - acronimo di Stand Alone Complex.

Nel 2045, dopo il crollo del capitalismo mondiale, la squadra d'élite giapponese Sezione 9 incomincia a condurre operazioni contro i crimini informatici. Il rapido sviluppo delle Intelligenze Artificiali ha infatti portato la Terra in un clima di perpetue guerre, e starà al maggiore Motoko Kusanagi e al suo secondo Batou recarsi in America per per affrontare una nuova e temibile minaccia. Dalla loro parte, incredibili abilità fisiche dovute ad un corpo interamente cibernetico.

      Cerca