Sognando il ring: il trailer ufficiale del film Netflix sulla WWE

Netflix Una scena del trailer di Sognando il ring

Un ragazzino vittima di bullismo scova una mascher amagica che lo farà diventare una stella della WWE. Il trailer del film Netflix con Seth Carr.

Il piccolo Leo sogna (letteralmente) di diventare una superstar della WWE. La realtà, però, lo vede vittima di bullismo a scuola. Durante una fuga, necessaria per seminare i suoi aguzzini, il ragazzino trova per caso una maschera in una teca nascosta. L'oggetto, che somiglia nelle fattezze alla maschera che ha reso famoso il wrestler Rey Mysterio, dona degli incredibili poteri a Leo, che naturalmente utilizzerà, oltre che per fare un po' di giustizia tra le pareti dell'istituto scolastico, per coronare il proprio sogno: diventare un lottatore professionista.

Di questo parla Sognando il ring, una produzione originale Netflix che sarà disponibile sulla piattaforma streaming a a partire dal 10 aprile. Il trailer ufficiale del film mostra il giovanissimo Seth Carr alle prese con i superpoteri.

Sognando il ring, il "main event" Netflix di aprile

Una favola per bambini che strizza l'occhio anche ai più grandi attraverso la partecipazione di alcune stelle della WWE: Sognando il ring è il film "Main Event" (questo il titolo originale) dell'aprile targato Netflix.

Quando l'undicenne Leo Thompson (Seth Carr) scopre per caso una maschera da wrestling magica che gli conferisce una super forza, la utilizza per partecipare a un torneo della WWE. Con l'aiuto della nonna (Tichina Arnold), Leo ce la metterà tutta pur di realizzare il suo sogno di diventare un pro della WWE. Ce la farà il ragazzino - dal nome di battaglia  "Kid Chaos" - a battere tutti i temibili sfidanti e a diventare un campione?

Diretto da Jay Karas, Sognando il ring ha come coprotagonisti Adam Pally e Ken Marino con la partecipazione speciale delle superstar della WWE Kofi Kingston, Mike "The Miz" Mizanin, Sheamus e Babatunde Aiyegbusi nei panni dell'ultimo sfidante di Leo, un enorme wrestler chiamato Samson. Nel film compaiono anche gli ex lottatori - ora telecronisti sportivi - Beth Phoenix e Corey Graves. Dovrebbe essere previsti anche i cameo di John Cena e Bray Wyatt. Piccola curiosità: gran parte del film è stato girato nella Columbia Britannica.

      Cerca