Black Widow è stato posticipato, ma non è il solo: tutte le nuove date del MCU

Per scoprire il passato dell'eroina interpretata da Scarlett Johansson ci toccherà attendere novembre 2020. A causa della pandemia di COVID-19 The Walt Disney Company ha stravolto i suoi piani per il Marvel Cinematic Universe. Le nuove date.

Marvel Studios Poster promozionale di Black Widow, in primo piano Scarlett Johansson

Era difficile aspettarsi qualcosa di diverso, e adesso è ufficiale. La pandemia di Coronavirus ha obbligato The Walt Disney Company a cambiare tutti i suoi programmi per i film in uscita, tra cui quelli del Marvel Cinematic Universe come Black Widow e Gli Eterni.

Il debutto del cinecomic incentrato sulla Vedova Nera che dal 2010 - con Iron Man 2 - ha il volto di Scarlett Johansson era previsto per il 29 aprile in Italia e il 1° maggio negli Stati Uniti d'America, ma la crisi sanitaria che sta investendo tutto il globo ha di fatto sconvolto l'intero calendario cinematografico.

Il primo capitolo della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe è stato dunque posticipato al 6 novembre 2020 negli Stati Uniti, ancora nessuna notizia invece per le sale dello stivale.

Il nuovo calendario del MCU

L'effetto domino dello slittamento di Black Widow è più che mai rilevante. La pellicola con Natasha Romanoff è andata infatti ad occupare la casella che era stata assegnata a Gli Eterni, cinecomic ora in uscita il 12 febbraio 2021. Per lo stesso motivo sono stati posticipati anche Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, Doctor Strange in the Multiverse of Madness, Thor: Love and Thunder, e i sequel di Black Panther e Captain Marvel.

Nella speranza che la situazione possa presto stabilizzarsi, indichiamo di seguito il nuovo calendario del Marvel Cinematic Universe (al momento valido solo per gli USA):

Ha confermato la nuova data de Gli Eterni anche Kumail Nanjiani, il Kingo dell'universo Marvel:

E The New Mutants?

I più attenti avranno notato che manca all'appello The New Mutants, oggi considerato il film più sfortunato tra quelli ispirati agli albi della Casa delle Idee.

Previsto inizialmente per il 13 aprile 2018 (sì, ben due anni fa), dopo innumerevoli cambi di rotta la distribuzione in Italia era stata finalmente fissata per il 2 aprile 2020 (il giorno successivo negli USA). Ora, il cinecomic targato 20th Century Studios che nel cast vede (anche) Maisie Williams de Il trono di Spade e Charlie Heaton di Stranger Things non ha più una data.

Quali siano le reali intenzioni dei Marvel Studios per il cinecomic è impossibile dirlo, ma è certo che stiano guadagnando tempo per studiare la migliore delle strategie per trarre il massimo da ogni singola produzione (anche quelle non ancora annunciate) senza che queste si pestino i piedi.

Restiamo dunque in attesa di aggiornamenti, ma a questo punto non è assolutamente da scartare il debutto direttamente su una piattaforma di streaming, come Disney+.

Leggi anche

      Cerca