The Umbrella Academy 2: cosa cambierà (e cosa no) nella nuova stagione

Le riprese della seconda stagione di The Umbrella Academy, la serie Netflix di successo, sono terminate da un po', e l'arrivo dei nuovi episodi è stato anticipato settimane fa, anche se non abbiamo ancora una data. Ma scopriamo insieme cosa ci aspetta.

Netflix La seconda stagione di The Umbrella Academy è vicina... Ma cosa accadrà?

Tratto dalle pagine delle graphic novel firmate dal frontman dei My Chemical Romance, Gerard Way, e dal fumettista brasiliano Gabriel Bá, l'adattamento seriale di Netflix che va sotto il nome di The Umbrella Academy ha avuto una prima stagione molto apprezzata dalla critica e di gran successo con gli spettatori, diventando presto una delle serie più popolari della piattaforma streaming.

Adesso, con il sempre più vicino (?) arrivo della seconda stagione - le riprese sono terminate, e gli account ufficiali di Netflix hanno pubblicato dei teaser poster anticipandone l'approdo sulla piattaforma, nonostante non sia ancora stata fornita una data di debutto - iniziano ad esserci anche maggiori informazioni riguardo a ciò che possiamo aspettarci.

Cosa sappiamo dei nuovi personaggi

Finora tutto ciò che sapevamo sui nuovi episodi è che avremmo visto l'introduzione di almeno tre personaggi:

  • Raymond, interpretato da Yusef Gatewood (The Originals)
  • Lila, a cui darà il volto Ritu Arya (Humans)
  • Sissy, che vedrà Marin Ireland (Hell or High Water) nel ruolo

Nelle descrizioni dei nuovi arrivi fornite da The Wrap - "Un leader nato [...] che può disarmarti con un semplice sguardo", "Un camaleonte che può essere tanto brillante quanto folle" e "Una madre impavida dal senso pratico" - c'è forse poco su cui far lavorare l'immaginazione, ma potremmo ipotizzare che almeno un paio di questi possano far parte di quei famosi 36 individui che quella stessa notte (1 ottobre 1989), assieme agli Hargreeves, sono nati con degli straordinari poteri (anche se, dovesse far fede ciò che è riportato su DigitalSpy, dovrebbe trattarsi di personaggi originali creati appositamente per lo show).

Le novità sulla trama: ambientazione e musiche

Ma tornando proprio agli Hargreeves, avevamo lasciato i nostri eroi alle prese con un imprevisto viaggio nel tempo nel tentativo di salvare se stessi e il mondo... Cosa sarà successo?

L'apocalisse non è stata fermata. Non hanno salvato il mondo, il che è una piccola alterazione rispetto ai fumetti.

Così aveva dichiarato all'Hollywood Reporter lo showrunner Steve Blackman una volta conclusasi la prima stagione, lasciandoci ancor più con il fiato sospeso.

Ovviamente, la seconda stagione ci darà delle risposte in merito, e stando alle parole riportate da Comicbook del compositore dello show, Jeff Russo, possiamo aspettarci grandi cambiamenti, ma anche elementi piuttosto familiari.

Beh, c'è sicuramente un enorme cambiamento in fatto di ambientazione, questo è certo. A livello musicale però abbiamo cercato di non discostarci troppo dall'approccio che abbiamo utilizzato in precedenza per raccontare la storia. Voglio dire, nella prima stagione abbiamo usato delle canzoni davvero fantastiche. E faremo lo stesso nella seconda. Utilizziamo la colonna sonora in modo estremamente significativo, per fare da supporto agli archi narrativi e allo sviluppo emotivo dei nostri personaggi. E così continuerà ad essere.

Così ha spiegato Russo, rendendo chiaro quanto certosino sia il lavoro dietro l'abbinamento storia/musica/personaggi.

Ci sono alcuni nuovi arrivi con cui ci sarà da divertirsi da un punto di vista musicale, e questo è sempre qualcosa di entusiasmante, cercare sempre nuove idee per dei personaggi e come renderli attraverso la musica. Quindi avremo svariate novità, ma ci saranno anche diversi elementi piuttosto familiari. Vedremo molto in entrambi i casi, e sarà sicuramente un viaggio emozionante quello che ci attende quest'anno.

E chissà se le sue parole non si riferiscano anche a Ben Hargreeves (Justin H. Min), il numero 6, su cui sappiamo ancora molto poco, e la cui morte rimane decisamente un mistero.

Ma considerato il fatto che il primo episodio della seconda stagione si intitolerà "Right Back Where We Started" (Proprio lì, dove tutto ebbe inizio), non ci sembra poi una possibilità così remota.

A questo punto, comunque, non ci resta che aspettare e sperare in un annuncio imminente da parte di Netflix su quando potremo finalmente vedere la seconda stagione di The Umbrella Academy (binge-watching assicurato). 

Leggi anche

      Cerca