Doc – Nelle tue mani, dov'è stata girata la serie TV?

Lux Vide/Rai Fiction Una parte del cast di Doc - Nelle tue mani

La nuova fiction medical di Rai 1, Doc - Nelle tue mani, continua a riscuotere consensi di pubblico. Ma dove hanno girato Argentero e gli altri? Scopriamo le location che hanno fatto da sfondo alle vicissitudini del dottor Fanti e dei suoi colleghi.

Tra tutti i titoli del palinsesto primaverile di Rai 1, Doc – Nelle tue mani è sicuramente uno dei più interessanti. Merito della trama, ispirata alla storia vera del medico Pierdante Piccioni, e di un cast indovinato che vede spiccare, tra tutti, il protagonista Luca Argentero

L'attore interpreta Andrea Fanti, dottore di Medicina Interna che - proprio come Piccioni, seppure con delle differenze sostanziali nelle dinamiche - ha perso memoria dei suoi ultimi 12 anni di vita. Fanti riuscirà a ricostruire, passo dopo passo, il suo trascorso dimenticato proprio grazie alla forte passione per il lavoro di medico, interagendo di nuovo con i pazienti e nondimeno affrontando gli errori del passato commessi in corsia così come nella vita privata.

Prodotta da Lux Vide e Rai Fiction, Doc – Nelle tue mani è stata girata a partire dallo scorso settembre tra Roma e Milano, e le riprese non sono state ancora ultimate. Gli ultimi episodi della serie, infatti, sono stati temporaneamente messi in standby per l'attuale emergenza sanitaria legata al Covid-19.

Ma dove hanno girato Doc – Nelle tue mani?

Qual è l'ospedale dove Argentero/Fanti e gli altri hanno interagito con i loro pazienti? Ecco tutto quello che c'è da sapere sull'ambientazione e le location della fiction medical di Rai 1.

Roma, Milano e Formello

Formello by MM/Wikimedia/Pubblico dominioFormello veduta
Veduta di Formello, dove si trovano gli studi Lux Vide

Le riprese si sono svolte tra Roma e Milano. Ricordiamo che, invece, Pierdante Piccioni - il medico che ha ispirato con la sua storia la fiction - attualmente lavora come dirigente medico presso l'Ospedale di Lodi, in prima linea nella lotta contro l'epidemia di Covid-19 che, per amara ironia della sorte, ha bloccato (almeno per il momento) le riprese degli ultimi episodi della serie.

Luca Argentero, Matilde Gioli (Giulia nella serie, collega di Fanti nonché sua nuova fiamma) e gli altri hanno però girato principalmente a Formello, un comune di circa 13mila abitanti della provincia di Roma dove si trovano gli studi Lux Vide. Un intero ospedale è stato ricostruito proprio nel piccolo centro di Formello, ma sono state impiegate anche location ospedaliere "reali" per la realizzazione della fiction.

L'ospedale di Doc – Nelle tue mani

Campus Bio-Medico University Hospital in Rome by Luca Borghi/CC BY-SA 3.0L'Università Campus Bio-Medico di Roma
L'Università Campus Bio-Medico di Roma, location di Doc - Nelle tue mani

L'ospedale che ha accolto Argentero e gli altri per le riprese di Doc – Nelle tue mani è il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, parte integrante dell'Università Campus Bio-Medico a Roma.

Entrambe le strutture hanno messo a disposizione della produzione e del cast le loro tecnologie per far sì che tutto sembrasse quanto più autentico e realistico possibile. 

Doc – Nelle tue mani andrà in onda con i suoi ultimi due episodi (quelli girati prima dell'emergenza sanitaria) il 16 aprile, in prima serata su Rai 1, alle 21:25. Non sappiamo, purtroppo, quando il pubblico potrà assistere alla conclusione della serie. Verosimilmente, accadrà in autunno.

Lux Vide/Rai FictionDoc - Nelle tue mani: una scena con Luca Argentero
Luca Argentero è Andrea Fanti in Doc - Nelle tue mani

Ricordiamo, però, che tutti gli episodi andati in onda finora sono disponibili in streaming su RaiPlay.

  • La fiction Doc - Nelle tue mani è articolata in 8 puntate da 2 episodi ciascuna. Purtroppo, non tutte le puntate sono state ultimate.

    Le riprese sono state bloccate per l'emergenza Coronavirus, e non è chiaro quando i lavori potranno ripartire nelle strutture sanitarie.

  • La fiction RAI è stata girata solo in parte in vere strutture sanitarie. La maggior parte delle scene è stata realizzata su un set capace di imitare l'aspetto di un ospedale, costruito a Formello.

 Immagine Campo bio-medico di Bologna: file is licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Unported license

Leggi anche

      Cerca