Sex Education: il finale della stagione 2 (e la versione alternativa che forse non conosci)

Come finisce Sex Education 2? E qual è il suo finale alternativo? Tutte le risposte in questo approfondimento.

Netflix Otis, Maeve e Aimee in Sex Education 2

Sex Education 2 era un successo preannunciato, tanto che Netflix ha rinnovato ufficialmente la serie per una terza stagione pochi giorni dopo il debutto della seconda. Ma come finisce la season 2? 

Il finale di Sex Education 2 ha lasciato spiazzati numerosi fan, che hanno chiesto a gran voce una stagione 3. Gli episodi usciti a gennaio 2020 iniziano con un'epidemia di clamidia che invade il liceo Moordale, mentre Otis comincia a venire a patti con i propri impulsi sessuali. Nel corso delle puntate è approfondito il rapporto tra il protagonista e la sua fidanzata Ola, così come quello tra Eric, migliore amico di Otis, e il nuovo studente della scuola Rahim.

La seconda stagione della serie Netflix continua a trattare la sessualità negli adolescenti come nella prima, non rinunciando a spostare di tanto in tanto l'attenzione su Jean (madre del protagonista), che, proprio quando pensa di essere riuscita ad aver trovato un po' di stabilità con Jakob, vacilla nuovamente a causa del suo passato che torna a farle visita. 

Sex Education 2 parla poi di molestie sessuali e della difficoltà che vivono tanti giovani nel denunciarle. Il giorno del compleanno di Maeve, infatti, un ragazzo si masturba sul bus accanto ad Aimee, che sminuisce l'accaduto ma dentro di sé è lacerata da un dolore indescrivibile. Le puntate mostrano inoltre quanto, talvolta, la pressione derivante dalle alte aspettative dei genitori faccia vivere male i teenager: è questo il caso di Jackson, che scopre in Viv l'amica con cui tirar fuori i propri problemi.

Gli episodi si susseguono alternando humour e dramma, fino al finale di stagione che spalanca le porte ai successivi. Ma cosa succede nell'ultima puntata? Sapevate che esiste un finale alternativo di Sex Education 2 mai distribuito? 

Spiegazione del finale di Sex Education 2

Nel finale di stagione, Jean è tremendamente arrabbiata con Otis perché lui non ammette di aver sbagliato ad avviare la clinica nella scuola (la donna viene a sapere dell'attività clandestina nell'episodio precedente). La madre cerca di fargli capire che non è corretto farsi pagare per dei consigli sul sesso non esercitando una professione vera e propria, soprattutto perché l'adolescenza è una fase della vita molto difficile e delicata.

Jean è turbata perché pensava di aver cresciuto un figlio per bene ed è stanca di essere l'unica valvola di sfogo che prende sempre il peggio di lui. La loro conversazione termina con il ragazzo che va a scuola e lei che avverte un dolore al petto. Niente paura, non si tratta di un infarto: dopo alcuni test clinici a cui si sottopone, la sessuologa scopre di essere incinta (la diagnosi preliminare era stata "sindrome dal cuore spezzato", forse migliore per una donna dallo spirito libero come Jean).

Maeve si prepara per la serata del quiz, che viene trasmessa in diretta TV, e inizia a sospettare che la madre abbia ricominciato a drogarsi. Così chiede a Isaac, suo nuovo amico sulla sedia a rotelle, di entrare in casa sua e trovare le prove per incastrarla. Il fratello del giovane disabile scopre delle sostanze stupefacenti e manda una foto, come prova, a Maeve, che a questo punto decide di chiamare gli assistenti sociali per il bene della sorellina.

Otis riesce a scusarsi con Ola, con cui ha rotto il fidanzamento, per le brutte parole che le ha detto da ubriaco alla festa; Maeve, al contrario, non lo perdona nonostante provi per lui dei sentimenti. Proprio grazie alla sua ex, che le suggerisce di non aver paura di diventare come il padre perché è questo che gli fa commettere tanti sbagli, Otis ha un'illuminazione: decide di raggiungere il genitore e chiedergli per quale motivo lo avesse abbandonato. L'uomo tuttavia risponde soltanto di essere una brutta persona, consigliando al figlio di non lasciarsi scappare le persone che ama e di non mentire mai, perché una volta che si comincia a farlo non si smette più. Proprio mentre è con suo padre, Otis vede Maeve in televisione e le lascia un messaggio vocale in segreteria.

NetflixOtis lascia un messaggio in segreteria a Maeve nel finale di Sex Education 2
La scena in cui Otis lascia un messaggio nella segreteria di Maeve nel finale di stagione

La gara di quiz viene vinta dal liceo Moordale. Maeve e il suo team sono contenti del risultato, ma quando la ragazza torna a casa insieme alla madre trovano i servizi sociali ad attenderle. Erin, madre di Maeve, viene portata via con la piccola sorellastra della liceale mentre dice alla figlia che non la perdonerà mai.

Adam non riesce a dire al padre di essere stato licenziato e rivela a Eric di chiamarlo "trombarzotto" perché è divertente, non per offenderlo. Gli confessa anche che i suoi genitori stanno per divorziare. Rahim li vede da lontano ed è infastidito dalla loro vicinanza, perché nota Eric felice senza di lui. Adam cerca di farsi assumere nuovamente al lavoro ma viene cacciato, e con lui anche Ola, che aveva chiesto di essere licenziata qualora a lui non venisse data una seconda possibilità. Adam si commuove perché Ola lo definisce un amico, poi torna a casa per chiedere alla madre di riaccogliere in casa il padre. La donna gli dice che il marito si è chiuso in se stesso e si è dimenticato come donare amore, mettendolo in guardia affinché lui non commetta lo stesso errore.

Otis si scusa anche con Jakob, l'uomo che frequentava sua madre nonché padre di Ola, dicendogli di aver reagito male perché era sconvolto di non essere più la priorità di Jean. I due si riconciliano e poco dopo la recita scolastica ha inizio. Jackson non ricorda le sue battute, ma grazie a Viv che gliele suggerisce da sotto il palco riesce a sbloccarsi. Lo spettacolo viene interrotto da Adam, che davanti a tutti chiama Eric e gli chiede di tenerlo per mano. Il ragazzo lo fa, ferendo i sentimenti di Rahim che esce dall'edificio. Nonostante tutto, la recita si rivela un successo e Adam viene invitato a cena dalla famiglia di Eric, che lo accoglie a braccia aperte. Rahim avverte però Eric che Adam potrà tenergli la mano ma non è detto che gliela stringa.

Il preside della scuola, il signor Groff (padre di Adam), non è affatto contento della recita, una rivisitazione di Giulietta e Romeo in chiave sessualizzata, perché secondo lui gli studenti sono stati tutti deviati da Jean. Ma Otis interviene dicendo di essere stato lui ad aver dato ai compagni i consigli sul sesso e rivelando che sua madre ha sempre svolto con responsabilità e professionalità il lavoro di terapeuta, perché tiene alle persone. Otis e Jean allora si chiariscono: il ragazzo dice a sua madre che non ha nulla in contrario se lei decidesse di tornare con Jakob.

Nelle battute finali dell'ultimo episodio di Sex Education 2, Otis va a trovare Maeve ma non la trova: il protagonista chiede allora ad Isaac, vicino di casa della ragazza, di riferirle che è passato e di ascoltare il messaggio vocale. Si tratta in realtà di una dichiarazione d'amore in cui Otis dice alle sua amica di ricambiare i suoi sentimenti. Ma Isaac, rimasto da solo con lo smartphone di Maeve a portata di mano, ascolta il messaggio e lo cancella. Quindi, l'inquadratura si sposta dapprima su Otis e poi su Maeve, distanti e incapaci di vedere l'uno nel cuore dell'altra, ancora una volta separati dagli eventi.

Il finale alternativo di Sex Education 2

Inutile dire che molti fan sono rimasti delusi dal finale di Sex Education 2: ancora una volta, infatti, a Otis e Maeve viene negato di stare insieme, nonostante si noti che ci sia ben più di un'amicizia tra loro sin dalla prima stagione. 

Nella season 1, Maeve aveva una relazione con lo sportivo Jackson; nella season 2, Otis si frequentava con Ola. Prima uno e poi l'altra, insomma, erano tenuti a distanza dalle rispettive dolci metà. Tuttavia, entrambi i personaggi sono finalmente single alla fine della seconda stagione e Otis realizza di aver fatto molti errori con la sua amica. Eppure, ancora non viene dato loro un lieto fine.

NetflixOtis fa da baby-sitter alla sorellina di Maeve in un episodio di Sex Education 2
Che ci sia del tenero tra Otis e Maeve si capisce anche dai loro sguardi

La creatrice e scrittrice dello show, Laurie Nunn, ha dichiarato di aver sempre avuto "quel finale" in mente per Sex Education 2, ma il regista Ben Taylor ha comunque girato un epilogo alternativo. Taylor ha così spiegato:

L'ho girato giusto per vederlo. Tanto per essere cattivo, perché a volte posso esserlo. La scena che vedi nel [vero] finale consiste in Otis e Maeve che vanno in direzioni diverse e termina con una ripresa al rallentatore di uno e dell'altra. Anche senza dialoghi, Asa ed Emma sono incredibili.

A detta del regista, nel finale alternativo di Sex Education 2 Otis si comporta come se avesse appena visto Maeve e viceversa (quindi si può immaginare che corrano l'uno verso l'altra). Taylor ha affermato che la stagione si sarebbe conclusa con gli spettatori che avrebbero visto "un sorriso" sui volti di entrambi i personaggi. A ogni modo, ha affermato che fosse la decisione giusta quella di realizzare una fine incompiuta per i due.

Ci penso continuamente, perché le persone vogliono che lo show le soddisfi e tutte le cose vadano per il verso giusto. Alla fine non va così, ma cinque minuti prima Eric ha un momento tutto suo con Adam, che per me è uno dei più grandi gesti romantici. Loro due hanno il lieto fine, il loro momento. Ma se permetti che a tutti le cose vadano per il verso giusto, lo show potrebbe essere un po' troppo "zuccherino".

Vi è piaciuto il finale della seconda stagione di Sex Education? Che ne pensate della versione alternativa?

Via: Honk News

Leggi anche

      Cerca