Animali Fantastici e Dove Trovarli: la spiegazione del finale

Animali Fantastici e Dove Trovarli è il primo capitolo dello spin-off di successo tratto dalla saga di Harry Potter e il cui finale apre tutte le possibilità dei prossimi capitoli.

Warner Bros. Pictures Eddie Redmayne in Animali Fantastici

Il successo di Animali Fantastici e Dove Trovarli era prevedibile ma non sicuro. Certamente è arrivato in un periodo in cui i fan di Harry Potter erano rimasti orfani della loro saga fantasy preferita, ma è anche vero che esplorare un mondo diverso da quello del celebre maghetto inglese era un grosso rischio.

Animali Fantastici e Dove Trovarli, in fondo, non ha dei romanzi veri e propri su cui fare leva, bensì solo dei manuali di approfondimento sulla Magizoologia e le avventure del mago Newt Scamander. Eppure, in poco tempo anche questa nuova saga alternativa ha ottenuto grandi riscontri da parte del pubblico e ha riavvicinato i fan di Harry Potter al mondo della magia e ai segreti mai raccontati del passato prima del giovane Harry.

Animali Fantastici e Dove Trovarli, chi è New Scamander

Warner Bros. PicturesAnimali Fantastici e Dove Trovarli
Newt e Jacob nella saga di Animali Fantastici

Per poter spiegare il finale del film bisogna fare un passo indietro e ripercorrere le premesse di Animali Fantastici e Dove Trovarli. Ci troviamo alla fine degli anni '20 e Newt Scamander (interpretato da Eddie Redmayne) è un Magizoologo – ovvero un mago che studia le creature magiche – da poco arrivato in America con una valigia piena di creature fantastiche e l'espulsione da Hogwarts. Ma quando i suoi animali fantastici escono accidentalmente dalla sua valigia e si disperdono per la città di New York, Newt sarà costretto ad allearsi con l'umano Jacob Kowalski (Dan Fogler) e le due streghe Tina e Queenie Goldstein (Katherine Waterson e Alison Sudol) per riportare le creature nel loro posto magico.

Nel frattempo, però, le avventure di Newt si intrecceranno con la minaccia dell'Obscurus, ovvero una presenza maligna con un potere letale e senza controllo. Il destino di Newt e i suoi amici diventerà quello di confrontarsi con un grande nemico che si nasconde nell'ombra in attesa di colpire il mondo intero.

Animali Fantastici e Dove Trovarli, la spiegazione del finale

Un grande colpo di scena cambia le sorti del futuro di Newt Scamander e i suoi amici. Una scoperta che costringerà il protagonista a non restare più in disparte, ma a diventare un eroe. Durante tutto il film, insieme alla ricerca delle creature fantastiche di Newt, seguiamo l'Auror del MACUSA (il Magico Congresso degli Stati Uniti d'America), Percival Graves (Colin Farrell) alla ricerca dell'Obscurus, ovvero un mago che sta creando una magia letale a causa del suo rifiuto dei poteri.

Le indagini ben presto ricadono sull'orfano Credence Barebone (Ezra Miller), un giovane ragazzo insicuro che cerca di reprimere i propri poteri. Sul finale del film, Graves tenta di portare Credence dalla sua parte, rivelando degli scopi personali che vanno contro la sua natura di Auror, dunque di protettore del mondo magico.
Ma l'arrivo del MACUSA provoca una reazione spaventata nel ragazzo che si trasforma nell'Obscurus. Gli Auror lo colpiscono e il magma di potere oscuro di Credence viene distrutto, provocando anche la morte del ragazzo.

In apparenza, però. Perché in una piccola scena, Newt nota che un piccolo frammento dell'Obscurus vola via senza essere visto da nessun altro. Credence non è morto. E come verrà poi successivamente spiegato dal produttore della saga, David Heyman, alla fine si è optato per non mostrare la scena in cui viene rivelato che il giovane Barebone è ancora vivo, per non renderlo troppo ovvio.

Sospettoso del comportamento di Grave, Newt decide di scagliare su di lui l'incantesimo Revelio. Ed ecco scoperto l'arcano: Percival Graves si trasforma e diventa... Gellert Grindelwald, mago oscuro ricercato in tutto il mondo. Grindelwald ha infatti preso le sembianze di Graves per arrivare al potere di Credence.

Ma perché Grindelwald vuole Credence?

L'intento di Grindelwald è quello di dominare, assieme ad un gruppo di discepoli, la razza umana. "Per un bene superiore" è il suo motto. Per farlo, però, ha bisogno di avere al suo fianco figure potenti da poter comunque controllare. Proprio come Credence. Grindelwald sa che il suo piano sarà ostacolato da molti, su tutti il suo ex-migliore amico Albus Silente.

Sebbene nel finale di Animali Fantastici e Dove Trovarli Grindelwald venga arrestato dagli Auror del MACUSA, sappiamo bene grazie ai racconti di J.K. Rowling che si tratta solo dell'inizio per lui.

E voi cosa ne pensate del finale di Animali Fantastici e Dove Trovarli?

Leggi anche

      Cerca