Diavoli con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi arriva il 17 aprile

Tratta da un romanzo parzialmente autobiografico, Diavoli racconta una storia ambientata nello spietato e pericoloso mondo dell'alta finanza. Ecco cosa ci aspetta da venerdì su SkyAtlantic, con Alessandro Borghi e Patrick Dempsey.

La City. Un giovane italiano ambizioso. Un pezzo grosso della finanza inglese che lo ha preso sotto la sua ala. Una vita privata messa in secondo piano, perché il lavoro - il denaro, e il senso del potere che dà gestirlo e indirizzarlo - ha la priorità.

Fin qui, le premesse di Diavoli - la serie Sky Original con Alessandro Borghi e Patrick Dempsey che debutterà in prima assoluta su SkyAtlantic venerdì 17 aprile - fanno pensare a una storia ambientata nel mondo dell'alta finanza in stile Wall Street.

In realtà, come s'intuisce immediatamente dal trailer, c'è molto di più.

Sky Alessandro Borghi è Massimo Ruggero in Diavoli la serie tv Sky Atlantic

Il personaggio che muove i fili nel romanzo, Derek Morgan - sì: omonimo del personaggio di Shemar Moore in Criminal Minds, e per questo in TV modificato in Dominic Morgan - ha il volto di Patrick Dempsey che, smessi i panni del Dottor Stranamore Derek Shepherd in Grey's Anatomy, sta continuando a esplorare i panni di uomini ambigui, spietati, che nascondono crudeltà e assenza di limiti dietro un bel sorriso (e il richiamo a La verità sul caso Harry Quebert è immediato).

Tratta dal romanzo parzialmente autobiografico di Guido Maria Brera (I diavoli: La finanza raccontata dalla sua scatola nera), che narra la storia dal punto di vista di Massimo (Borghi nella serie), Diavoli punta ad altro: al concetto di tradimento, di segreto, di manipolazione del mercato al di fuori delle norme non solo legali, ma soprattutto morali.

Brera, Guido Maria I diavoli: La finanza raccontata dalla sua scatola nera
Brera, Guido Maria

I diavoli: La finanza raccontata dalla sua scatola nera

9,99 €

La storia di Massimo Ruggero (De Ruggero nel libro) non è diversa da quella di molti altri giovani e ambiziosi operatori della finanza: un posto in una società di rilievo, che opera nel settore ai massimi livelli, e tanto duro lavoro che porta all'agognata promozione. 

Ma insieme agli onori, ci sono gli oneri... E stavolta non si parla più di orari impossibili, reperibilità h24 e tessitura di relazioni personali per ottenere clienti prestigiosi. No. Stavolta si parla di qualcosa che può uccidere, far uccidere, costare la vita.

Stavolta si parla dei meccanismi più oscuri che solo chi opera nel mondo finanziario ai massimi livelli conosce e si assume il rischio di gestire. Massimo, però, quel rischio non è in grado di accettarlo...

Dominic, affiancato dalla compagna Nina (Kasia Smutniak) non solo nella vita ma anche (e soprattutto) nella strategia finanziaria, assisterà al cambiamento del suo protetto Massimo, un ragazzo di umili origini che ha saputo farsi strada, dopo il suicidio di un suo collega e lo scoppio di uno scandalo che coinvolge la sua ex moglie.

Fra colpi di scena, alta tensione e un sottile gioco di potere che coinvolge ogni settore della società in cui è ambientata la sua storia, Diavoli ci trascinerà in un vortice di emozioni pronte a svelarci un mondo reale, di cui molti non sospettano nemmeno l'esistenza, e di cui altri sanno solo ciò che quello stesso mondo vuole che venga conosciuto. 

La prima stagione della serie prodotta da Luca Bernabei (Don Matteo, I Medici, Leonardo) con i suoi 10 episodi debutta venerdì su SkyAtlantic (canale 110 di Sky): non perdetela!

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca