Daredevil 4 si farà? Il punto della situazione tra Netflix, Disney e Marvel

Daredevil è una serie rimasta nel cuore dei fan di tutto il mondo, che chiedono di poter rivedere Charlie Cox nei panni di Matt Murdock. Ciò che va chiarito è il punto della situazione tra Netflix, Disney e Marvel e come potrebbe nascere una stagione 4.

Netflix, Marvel Primo piano di Charlie Cox nei panni di Daredevil

Daredevil 4 si farà? È questa la domanda che si pongono, da tempo, i fan della serie televisiva ispirata dall’omonimo personaggio dei fumetti Marvel, andata in onda dal 2015 al 2018 per 3 stagioni.

Prodotta per Netflix e creata da Drew Goddard, la serie ha riscosso un enorme successo, diventando uno degli show Marvel più amati insieme a The Punisher – spin-off di Daredevil – e, poi, a Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage e alla miniserie The Defenders.

Tutto, però, è cambiato quando Disney ha acquistato Marvel e le serie, che prima erano disponibili sulla famosa piattaforma di streaming online Netflix, sono state cancellate una per una.

È subito stato chiaro, dunque, che per Daredevil non ci sarebbe stata una quarta stagione, ma adesso? Cerchiamo di fare insieme il punto della situazione tra Netflix, Disney e Marvel.

La cancellazione di Daredevil: colpa di Netflix o Marvel?

Nel novembre 2018, è arrivata la notizia dello stop di Daredevil su Netflix. Dopo tre stagioni di successo, la fine improvvisa e inaspettata della serie Marvel ha sorpreso i fan di tutto il mondo. Questo il comunicato di Netflix – riportato da Deadline - riguardo la sua cancellazione, che ha infranto i sogni di una stagione 4:

Marvel’s Daredevil non tornerà per una quarta stagione su Netflix. Siamo davvero orgogliosi dell’ultima stagione dello show e, anche se è doloroso per i fan, volevamo concludere con il migliore dei capitoli. Siamo grati a Marvel, allo showrunner Erik Oleson, agli sceneggiatori, alla crew stellare e all’incredibile cast che include Charlie Cox. Siamo grati ai fan che hanno supportato lo show per anni. La serie è finita su Netflix, ma le tre stagioni esistenti rimarranno sulla piattaforma per gli anni a venire, mentre Daredevil vivrà ancora nei progetti futuri di Marvel.

Daredevil era uno dei nomi più invitanti del catalogo Netflix. A dimostrarlo i dati di Parrot Analytics, che riguardano proprio le richieste del pubblico: secondo le statistiche, per quanto riguarda le piattaforme online, al momento della sua cancellazione, pare che Daredevil fosse la quarta serie più vista negli USA.

Secondo alcune indiscrezioni riportate anche da Steven Weintraub di Collider, sarebbe stata Marvel stessa a decidere di cancellare Daredevil e non Netflix: alcuni hanno sempre pensato che, dietro questa decisione, potesse esserci la nascita di Disney+ e di nuove serie Marvel su quest’ultima piattaforma di streaming online.

La reazione del cast

Anche il cast di Daredevil non ha mai fatto mistero dello stupore derivato dalla fine improvvisa della serie. Intervistato da Entertainment Weekly, nel dicembre 2018, Charlie Cox – interprete di Matt Murdock/Daredevil – aveva dichiarato:

Molti di noi si aspettavano davvero di andare avanti e, certamente, io stesso. La verità è che mi sentivo come se avessimo molte storie da raccontare e, anche se capisco, ne sono molto rattristato. Sono affari, ma questi personaggi significano molto per le persone. È strano pensare che non interpreterò mai più Matt Murdock. È una sensazione bizzarra, perché quel personaggio è stata una parte così grande della mia vita.

La speranza dei fan – e del cast – è sempre stata quella di un ritorno di Daredevil, in un modo o nell’altro.

Daredevil 4 sulla piattaforma Disney?

Ma ci sono reali possibilità di vedere Daredevil 4 sulla piattaforma Disney? Quel “Daredevil vivrà ancora nei progetti futuri di Marvel” del comunicato Netflix, cosa voleva dire? In tanti, hanno subito pensato che Disney+ potesse rappresentare una sorta di ancora di salvezza per la serie, ma è chiaro che il brand stia cercando di stabilire un tono più adatto alle famiglie e meno dark per i suoi prodotti.

Ciò che è certo è che, fino a fine 2020, i diritti di Daredevil sono di proprietà di Netflix. Se c’è qualche speranza di assistere all’uscita di una stagione 4, quindi, si dovrà quantomeno attendere il 2021.

L’uscita della stagione 4 di Daredevil

Che dire, quindi, di un’ipotetica uscita della stagione 4 di Daredevil? Al momento, non ci sono notizie ufficiali in merito, ma sembra che Marvel voglia far tornare la storia del supereroe mascherato di rosso; probabilmente in una nuova forma, ma sempre con il volto di Charlie Cox (Matt Murdock/Daredevil) e, forse, anche con quelli di Vincent D’Onofrio (Wilson Fisk/Kingpin), Elden Henson (Foggy Nelson) e Deborah Ann Woll (Karen Page).

Come riporta ComicBook, tra i vari rumor che si sono rincorsi negli ultimi mesi, c’è quello che vorrebbe Daredevil introdotto nel Marvel Cinematic Universe, grazie a Spider-Man 3 con Tom Holland: l’ostacolo potrebbe essere proprio il vincolo ancora presente – fino a fine anno – con Netflix, motivo per cui i tempi tra le riprese e la nuova libertà di Daredevil potrebbero non coincidere.

Daredevil Netflix, Marvel Cofanetto Blu-ray di Daredevil - Seasons 1-2
Daredevil
Netflix, Marvel

Cofanetto Blu-ray di Daredevil - Seasons 1-2

74,67 €

Come detto prima, però, se Daredevil dovesse tornare su Disney+, la serie avrebbe sì un budget superiore, ma potrebbe perdere alcune sue caratteristiche dark per andare incontro a un pubblico più giovane.

Una volta che scadranno i diritti di Netflix, per Daredevil potrebbe aprirsi un capitolo del tutto nuovo e nulla esclude, al momento, l'arrivo di una possibile stagione 4.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca