Grey's Anatomy 16: cosa sarebbe successo nel finale di stagione

Prima dello stop alle riprese causa Coronavirus, Grey's Anatomy 16 aveva in mente un finale ben diverso per i medici di Seattle.

ABC Il poster di Grey's Anatomy 16 con Meredith

Prima dello stop alle riprese causa emergenza Coronavirus, la produzione di Grey's Anatomy 16 aveva progettato un finale letteralmente col botto. Al momento della chiusura del set, le riprese si erano fermate all'episodio 16x21, che è quindi diventato l'effettivo finale di stagione. I restanti quattro non verranno inclusi nella narrazione del prossimo anno.

Cosa sarebbe successo se non ci fosse stato l'obbligo di interrompere le riprese? La showrunner Krista Vernoff e il suo team creativo hanno svelato i diversi scenari, che comprendono anche la morte di uno dei protagonisti. Facciamo il punto della situazione.

Il finale originale

ABCUna scena tratta dall'episodio 16x18 di Grey's Anatomy

Varie fonti hanno confermato a TVLine che il finale di stagione originale conteneva dei gran colpi di scena, in pieno stile Grey's Anatomy. Non solo un cataclisma si sarebbe abbattuto sull'ospedale (doveva esserci un'esplosione), ma un personaggio principale avrebbe perso la sua vita.

La fonte, però non ha svelato chi tra i protagonisti ne sarebbe rimasto coinvolto. È anche sconosciuto il modo in cui Grey's Anatomy avrebbe gestito questa grande uscita di scena - la seconda in meno di un anno, dopo l'addio di Justin Chambers all'inizio del 2020.

L'episodio che dà l'addio ad Alex

E a proposito di Justin Chambers: l'episodio in cui scopriamo i motivi che hanno spinto Alex a lasciare Seattle era ben diverso da come gli sceneggiatori lo avevano pensato. Il dottor Karev spiega, in alcune lettere indirizzante singolarmente a Meredith, Jo e la Bailey, di essersi ricongiunto con Izzie Stevens, sua ex moglie, da cui ha scoperto aver avuto due gemelli.

L'attrice e produttrice esecutiva Debbie Allen, che ha diretto il suddetto episodio, ha dichiarato di aver "lottato duramente" per introdurre la coppia di bambini nella storia.

Niente di tutto ciò era incluso nella sceneggiatura originale. E quella era la mia parte preferita: la visione di questi due ragazzi.

Krista Vernoff ha poi spiegato l'intenzione di riportare in scena la storia di Izzie e dei suoi ovuli, che lei aveva congelato anni fa. La showrunner voleva far sapere ai fan che lei era viva, e che stava crescendo i figli di Alex. Durante l'episodio, Izzie non compare mai in video (Katherine Heigl, l'attrice che l'ha interpretata, ha lasciato la serie dieci anni fa, e in modo piuttosto brusco), mentre Alex interagisce solo tramite voce fuori campo.

Grey's Anatomy 17: un triangolo amoroso e altre anticipazioni

Nonostante non siano andati in onda tutti i 25 episodi previsti, il presunto finale di Grey's Anatomy ha, in un certo senso, chiuso diverse storyline, lasciando il pubblico a chiedersi cosa accadrà nella prossima stagione.

La stagione si è conclusa con l'esplosione di un triangolo amoroso. Riassumendo: Teddy nutre dei dubbi sul matrimonio con Owen, e alla fine lo tradisce con Tom. Il suo futuro marito scopre tutto e, in un sorprendente colpo di scena, annulla le nozze, lasciando Teddy confusa.

Sempre a TV Line, la Vernoff ha confidato che il triangolo sarebbe stato al centro dei restanti quattro episodi della stagione, poi ovviamente non realizzati a causa dell'emergenza sanitaria. "Mi sento un po' male per Kim Raver, che interpreta Teddy, perché abbiamo dovuto concludere la storia in questo modo. Credo che quest'estate dovrà avere a che fare con molto odio da parte dei fan."

Riguardo alla domanda su chi Teddy sceglierà tra i due, non aspettiamoci di conoscere la risposta. "Tutti e tre sono dei personaggi così complessi. La mia simpatia ed empatia cambia di settimana in settimana, e scena dopo scena. È una storia bellissima e non so dove finisce."

Lo stato attuale di quarantena potrebbe convincere la Vernoff a cambiare i suoi piani per la prossima stagione:

Credo che tre o quattro mesi tra il finale e la première della stagione 17 potrebbero costringerci a modificare a ciò che avevamo in mente.

La produzione di Grey's Anatomy, come l'intero mondo dello spettacolo, si augurano ovviamente di poter tornare molto presto al lavoro. Al momento, però, è impossibile prevedere quando (e in che condizioni) sarà possibile.

Leggi anche

      Cerca