Halle Berry è quasi morta soffocata sul set di James Bond

EON Production/Metro-Goldwyn Mayer Halle Berry e Pierce Brosnan

Ricordate Halle Berry nel film La morte può attendere della saga di James Bond? L'attrice ha svelato di essere stata vittima di un incidente molto pericoloso sul set e di essere stata salvata proprio dall'Agente 007 Pierce Brosnan.

Non è una sorpresa: i set dei film dedicati all'inossidabile Agente 007 James Bond sono sempre adrenalinici, indubbiamente ricchi di colpi di scena. Lo sa bene Halle Berry, che ha recitato al fianco di Pierce Brosnan nel film Agente 007 - La morte può attendere (2002). L'attrice, che interpretava la conturbante Giacinta (Jinx), agente della NSA, ha raccontato alcuni inediti retroscena della sua esperienza sul set di 007 proprio in queste ore.

Ospite dell'edizione casalinga di The Tonight Show di Jimmy Fallon, Halle ha svelato di avere rischiato la vita durante le riprese. I fan dell'azione resteranno delusi: la "colpa" non è attribuibile a nessun salto pirotecnico né a una scena al cardiopalmo, ma... a un fico!

Ecco cosa ha raccontato Halle Berry:

Stavo girando questa scena con Pierce Brosnan, dovevo fare la sexy e cercare di sedurlo mentre mangiavo un fico. Mi sono ritrovata quasi a soffocare: si è dovuto alzare e farmi la manovra di Heimlich!

L'intervento di Brosnan fu provvidenziale:

Per niente sexy, per niente. Avreste dovuto vederlo. James Bond sa fare la Heimlich. Era lì per me in quel momento e sarà sempre una delle mie persone preferite al mondo.

EON Production/Metro-Goldwyn MayerHalle Berry in Agente 007 - La morte può attendere
La scena di Halle Berry che esce dall'acqua in bikini

Halle Berry è stata sicuramente una delle Bond girl più sexy della saga. Memorabile la scena in cui esce dall'acqua con un bikini arancio, un omaggio in piena regola all'altrettanto iconico frangente del film Agente 007 - Licenza di uccidere (1962) con Ursula Andress in costume da bagno bianco al fianco di Sean Connery.

EON ProductionsUrsula Andress in Agente 007 - Licenza di uccidere
Ursula Andress è "la" Bond girl più iconica di sempre

Tornando alla saga di 007, è ormai certo che il prossimo capitolo delle vicissitudini di James Bond - interpretato da Daniel Craig - è stato posticipato per l'emergenza Covid-19 e non arriverà nelle sale cinematografiche prima del prossimo novembre.

Come riporta ComicBook, la produzione ha annunciato che No Time To Die uscirà nel Regno Unito il 12 novembre, mentre il lancio del film negli Stati Uniti è stato posticipato al 25 novembre.

      Cerca