The Mandalorian: cos'è la Darksaber?

Disney/Lucasfilm Che cos'è la Darksaber?

The Mandalorian è sbarcato in Italia su Disney+. L'ultima puntata si chiude con Moff Gideon che brandisce una spada molto particolare: la Darksaber. Ma cos'è esattamente?

Nell'ultima puntata di The Mandalorian, il Moff Gideon emerge dal suo Tie Fighter brandendo un'arma che, probabilmente, ai fan meno accaniti potrà risultare decisamente curiosa: la Darksaber. Ma di cosa si tratta esattamente?

La Darksaber è un particolare tipo di spada laser a lama nera, unica nel suo genere. A differenza di molte spade laser, ha una guardia e reagisce alle emozioni di chi brandisce la spada. Allo stesso tempo, la Darksaber è anche in grado di rivaleggiare con le altre spade laser e pararne i colpi. Questo particolare tipo di arma è stato creato da Tarre Vizsla, il primo Mandaloriano introdotto nell'Ordine dei Jedi, addirittura 1000 anni prima della battaglia di Yavin. Proprio Vizsla riesce a riunire tutti i clan di Mandalore e la sua spada diviene simbolo di potere. Dopo la morte del Jedi, la spada viene riportata al Tempio su Coruscant, fino a un momento imprecisato antecedente al 21 BBY (prima della battaglia di Yavin), quando il clan Vizsla si introduce nel Tempio dei Jedi rubando l'arma.

Disney/LucasfilmMurale di Mandalore
Tarre Vizsla e la sua Darksaber

Come già detto, nel 21 BBY, la spada è in possesso di Pre Vizsla, leader della Ronda della Morte e capo del clan Vizsla. Il possessore della spada è il principale oppositore della linea pacifista della duchessa Satine, leader di Mandalore e riformatrice delle usanze dei Mandaloriani stessi, una volta dediti a una vita da guerrieri. Dopo un colpo di stato da parte di Darth Maul, durante la serie animata The Clone Wars, la Darksaber passa di mano e viene conquistata proprio dall'ex Sith che viene a sua volta sconfitto dal suo vecchio maestro Darth Sidious. Nel fumetto Il figlio di Dathomir, Maul riesce a scappare dalle mani di Palpatine e torna a riprendere la Darksaber su Mandalore.

In seguito ad alcune battaglie, la spada viene nascosto in un covo delle Sorelle della Notte su Dathomir e, nella serie animata Star Wars Rebels, a trovarla è la Ribelle Sabine Wren, una dei protagonisti della serie stessa. Kanan Jarrus decide di addestrare la giovane Sabine a usare la Darksaber così da poterla usare per aiutare la sua famiglia e appoggiare la causa della Ribellione. Dopo aver sconfitto il viceré imperiale Gar Saxon, Sabine viene nominata legittimo possessore della spada laser

Disney/LucasfilmImmagine di Darth Maul con la Darksaber
Maul combatte Darth Sidious con la Darksaber

In seguito ad alcuni eventi, però, Sabine dona la Darksaber a Bo-Katan Kryze, sorella di Satine, ex leader di Mandalore deceduta durante le Guerre dei Cloni, che viene designata come legittima leader di Mandalore nella lotta contro l'Impero.

Curiosamente, però, il possesso della Darksaber da parte di Moff Gideon rimane un mistero. Da quello che si è capito in The Mandalorian, l'Impero sembra aver spazzato via la grande cultura Mandaloriana durante gli anni del dominio dell'Impero che va tra il 19 BBY e il 6 ABY. Probabilmente, Moff Gideon potrebbe aver sconfitto in duello Bo-Katan Kryze oppure aver recuperato la spada in seguito alla distruzione di Mandalore e averla tenuta come trofeo. In ogni caso, sicuramente ne sapremo di più nella seconda stagione di The Mandalorian, in uscita nell'autunno del 2020 su Disney+.

      Cerca