Il motivo per cui Bucky non sarà il prossimo Captain America (e il disappunto dei fan)

A un anno dall'uscita di Avengers: Endgame nelle sale sono ancora in molti ad essere dispiaciuti del fatto che non sia stato Bucky a ereditare lo scudo di Captain America. Così, sia gli sceneggiatori che Stan spiegano nuovamente le ragioni della scelta.

Marvel Studios Sam Wilson e Bucky Barnes in Avengers: Endgame

In realtà l'argomento era stato ampiamente discusso anche in precedenza, ma nonostante sia passato un anno, non sono in pochi a dissentire con la scelta operata nell'ultimo film corale dell'Infinity Saga, Avengers: Endgame, su chi dovesse essere il successore di Captain America.

Molti dei fan Marvel di lunga data (ma non solo) infatti speravano di vedere Bucky Barnes (Sebastian Stan) portare lo scudo dopo il "ritiro" di Steve (Captain America), ma questi ha invece deciso di lasciare a Sam Wilson (Anthony Mackie) l'onere e l'onore.

E mentre per un breve momento il team creativo aveva effettivamente pensato di aderire ai fumetti storici e lasciare che fosse Bucky a ereditare il ruolo, si è poi deciso di seguire la linea narrativa più recente, e optare per Sam, anche per una questione di idealismo, come hanno dichiarato gli sceneggiatori durante il recente watch party del film organizzato da Comicbook.

Ma a elaborare più di tutti sull'argomento è proprio Sebastian Stan, che durante un'intervista con l'Hollywood Reporter ha ribadito come l'essere il nuovo Cap non fosse necessariamente ciò che voleva il suo personaggio, e come Steve abbia voluto dare l'opportunità all'amico di sempre di vivere una vita diversa. 

Nel MCU, dove siamo arrivati con Bucky, era come se il momento fosse propizio per ricominciare, per crearsi una nuova vita e lasciarsi tutto il resto alle spalle. [...] È anche quello che Bucky voleva per Steve. Come per chiunque sia stato in guerra e ne è rimasto traumatizzato e ne ha subito le conseguenze per tutta la vita. E lo scudo non era necessariamente il modo per ottenerlo.

Così spiega Stan, e continua:

Steve è andato indietro nel tempo e ha detto 'Adesso farò qualcosa per me stesso. Finora sono stato qui e ho fatto tutto quello che potevo, meglio che potevo. Ma sono solo un uomo, e tornerò indietro per provare a vivere la mia vita'.

Marvel StudiosLa scena del saluto tra i due amici in Avengers: Endgame

Sento che è quello che vorrebbe Bucky per il suo migliore amico, e anche quello che Steve vorrebbe per Bucky. È come se gli dicesse 'Ecco, ora puoi farlo anche tu. Non ti caricherò di questo peso. Vivremo entrambi le vite che avremmo vissuto se non ci fosse stata la guerra'.

E per Stan, Bucky non cova assolutamente alcun rancore per il fatto che lo scudo sia andato a Sam.

Sam per me è sempre stato il chiaro erede, per varie ragioni. E lo scudo, il ruolo, arrivano con un bagaglio molto più pesante, ed è ciò che vedremo nello show [The Falcon and The Winter Soldier]. Immagino che dovrete sintonizzarvi su Disney+ e aspettare di vedere cosa accadrà.

Al momento le riprese di The Falcon and The Winter Soldier sono state interrotte a causa del Coronavirus, e non è chiaro quando lo show - precedentemente annunciato per ottobre - potrà fare il suo debutto sulla piattaforma streaming Disney+. 

Leggi anche

      Cerca